Buono spesa, cosa puoi comprare e cosa no, chi potrà utilizzarli, e se spendo meno dei 20€ cosa succede

No alla rosticceria, alimenti per cani, bevande alcoliche, cartoleria, si ai detersivi, pannolini, omogeneizzati

Si potrà delegare qualcuno per il ritiro, da consumare entro il 20 maggio

MONREALEI buoni spesa che a breve saranno distribuiti dall’amministrazione comunale saranno di 20 €, e daranno diritto a una capacità di spesa che andrà dai 200 € ai 700 €, in base ai componenti del nucleo familiare.

Con i buoni spesa si potranno acquistare alimenti quali pane, pasta, carne, olio, sale, zucchero, frutta, verdura, prodotti essenziali per l’igiene personale e l’alloggio quali sapone, dentifricio, carta igienica, shampoo, detersivo per piatti e pavimenti… nonché prodotti per la prima infanzia (quali latte, omogeneizzati, pannolini..) e beni di prima necessità (quali farmaci e prodotti medicali).

Non si potranno invece acquistare bevande alcoliche, preparati di rosticceria, alta pasticceria e neanche prodotti di bellezza, vestiario, alimenti e prodotti per animali, elettrodomestici, telefoni cellullari, ricariche telefoniche, prodotti di cartoleria, oggettistica,….

I buoni sono cumulabili e personali. Quindi riporteranno il nome del titolare, ma potranno essere utilizzati anche da persona delegata, ed in questo caso il buono, per potere essere utilizzato, dovrà essere corredato dai documenti di riconoscimento del delegato e del delegante. Non sono invece trasferibili, né cedibili a terzi, né potranno essere convertiti in denaro contante.

A fronte di una spesa di importo maggiore rispetto al Buono, la differenza resta a carico dell’acquirente, mentre l’eventuale resto potrà essere utilizzato solo ed esclusivamente presso il medesimo esercizio.

Buoni spesa, a breve le domande, esclusi i percettori del RDC, Rei, Naspi, indennità di mobilità, CGI

Sarà compito del negoziante consegnare al Comune il buono spesa in originale con allegato, obbligatoriamente, copia dello scontrino fiscale indicante le merci acquistate a titolo di prova della spesa effettivamente sostenuta dal titolare.

Il Buono sarà spendibile entro e non oltre il mese di maggio 2020.

 

Buono spesa da 20 €, esclusi pensionati, stipendiati, percettori reddito di cittadinanza, REI, altri redditi (come inviare la domanda)

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.