Oggi è 23/10/2018

Cronaca
Ganci: “Continuerò a occuparmi, anche senza avere un ruolo istituzionale, delle questioni che riguardano la nostra Monreale”

Ganci: “Questo accorpamento, P. Novelli – Guglielmo II, non s’ha da fare, né domani, né mai.” La dirigente Di Prima: “Affermazione pretestuosa e inopportuna”

La dirigente del Novelli: “In assenza di una fondata motivazione mi riservo di segnalare nelle sedi opportune eventuali responsabilità, a tutela dell’identità storica e culturale delle Istituzioni Scolastiche che la scrivente si onora di rappresentare”

Pubblicato il 30 gennaio 2018

Ganci: “Questo accorpamento, P. Novelli – Guglielmo II, non s’ha da fare, né domani, né mai.” La dirigente Di Prima: “Affermazione pretestuosa e inopportuna”

Monreale, 30 gennaio 2018 – “Questo accorpamento, P. Novelli – Guglielmo II, non s’ha da fare, né domani, né mai.

Il contenuto di una frase postata su Facebook è al centro di una richiesta di chiarimento manifestata da parte del dirigente dell’istituto scolastico P. Novelli, la Prof.ssa Chiara Di Prima.

“Una frase – spiega la dirigente – che fa riferimento a quella, minacciosa, rivolta dai bravi a Don Abbondio nel romanzo “I promessi sposi”.

Il post risale al 27 gennaio 2018. È successivo alla notizia del congelamento del dimensionamento degli istituti scolastici stabilito dal Presidente della Regione Nello Musumeci, decisione che ha avuto ripercussioni anche sull’accorpamento, già deliberato all’Assessorato alla Pubblica Istruzione, dell’istituto Guglielmo II con il Pietro Novelli, al quale sarebbe stato aggregato il plesso centrale, e con il Margherita Navarra di Pioppo, al quale sarebbe stato annesso invece il plesso di San Martino.

Fabio Ganci

La frase è stata scritta nel proprio profilo Facebook da Fabio Ganci, avvocato monrealese, ex segretario del Partito Democratico, che, dichiara nella nota la dirigente, non avrebbe alcuna competenza né un ruolo pubblico in riferimento alla questione trattata. La Di Prima, in qualità di rappresentante legale dell’istituto scolastico, chiede a Ganci di “volere esplicitare le ragioni personali e/o gli eventuali propri interessi contrari ad una determinazione di aggregazione già largamente condivisa nelle sedi istituzionali competenti e deputate ad esprimersi”, e lo invita “ad usare prudenza nell’esprimersi in futuro, sui social network e/o comunque con mezzi di diffusione indifferenziata, evitando di adottare inadeguati toni sibillini ed espressioni di dubbia interpretazione che possano essere riconducibili a persone e/o a Istituzioni, con il rischio di danno all’immagine a mezzo stampa”.

La Di Prima precisa che, “in assenza di una fondata motivazione a riguardo da parte del soggetto/autore del post pubblico, valuterà l’opportunità di ritenere assolutamente pretestuosa e inopportuna tale affermazione di “opposizione perentoria” ad un’operazione prevista dalla norma e comunque di competenza altrui, riservandosi di segnalare nelle sedi opportune eventuali responsabilità, a tutela dell’identità storica e culturale delle Istituzioni Scolastiche che la scrivente si onora di rappresentare”.

Nella lunga nota inviata, il dirigente scolastico elenca i riferimenti alla Legge Regionale n. 6 del 24 02 2000 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale Regione Siciliana 29.02.2000, n. 9, (e che pubblichiamo in coda all’articolo) per spiegare come sia stato seguito l’iter previsto della normativa prevista che ha poi portato, legittimamente, alla proposta di accorpamento.

Dalla consultazione degli atti – spiega il dirigente – non risulta la partecipazione del soggetto/autore in questione quale componente della Conferenza provinciale, mentre si ha certezza del fatto che il nominativo col quale si presenta l’utente di Facebook non corrisponda a quello dell’attuale Assessore Regionale, nè tanto meno l’autore del post pubblico risulta tra i componenti degli organi collegiali delle Istituzioni Scolastiche citate nel post, coinvolte nell’operazione di aggregazione. Non si individuano pertanto competenze istituzionali o ruoli pubblici che possano in qualche modo legittimare il soggetto/autore ad esprimersi sulla questione, con l’utilizzo peraltro di un linguaggio che, lungi dall’essere un’ingenua esplicitazione di un’opinione personale, sembra piuttosto strettamente connotato dal contesto di provenienza dell’inequivocabile riferimento letterario da cui trae ispirazione. 

Non è esplicitata dall’utente di Facebook la ragione per cui non abbia ritenuto di proprio interesse citare, nella propria affermazione di opposizione all’accorpamento, anche l’I.C. “Margherita di Navarra”, Istituzione Scolastica anch’essa coinvolta nell’aggregazione dei plessi di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado dell’I.C. “Guglielmo II”, con sede in San Martino delle Scale. Tale proposta di aggregazione, come già evidenziato dai tavoli tecnici di competenza comunale, provinciale e regionale, è assunta nel più ampio interesse pubblico e collettivo, in quanto tende a garantire la maggiore tutela possibile dei posti in organico del personale titolare presso l’I.C. “Guglielmo II”, già individuata tra le Istituzioni scolastiche sottodimensionate come da Allegato A) al D.D.G. USR Sicilia n. 42 del 14 giugno 2017”.

Abbiamo contattato il diretto interessato. A breve Fabio Ganci ci farà pervenire la sua replica.

 

Di seguito i riferimenti normativi:

Art.3 – comma 1

 I piani di dimensionamento delle istituzioni scolastiche previsti dal comma 4 dell’articolo 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59, al fine dell’attribuzione dell’autonomia e personalità giuridica, sono definiti in conferenze provinciali di organizzazione della rete scolastica nel rispetto degli indirizzi di programmazione e dei criteri generali preventivamente adottati con decreto dell’Assessore regionale per i beni culturali ed ambientali e per la pubblica istruzione. 

Art.3 – comma 2

La Conferenza provinciale è composta: 

– dal Commissario straordinario della provincia di nomina regionale che la presiede o suo delegato;

– dal sindaco del comune capoluogo;

– da 5 rappresentanti del personale direttivo, docente e non docente della scuola eletti dai consigli scolastici provinciali (ove presenti) anche al di fuori del proprio seno;

– da un rappresentante dei genitori eletto dal Consiglio scolastico provinciale (ove presente) o dalle associazioni di rappresentanza fra i propri membri;

– da un rappresentante degli studenti eletto fra i propri componenti dalla Consulta provinciale degli studenti;

– dal Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dal Presidente del Consiglio scolastico provinciale (ove presente);

– da 7 sindaci eletti, con voto limitato a 2, dall’assemblea dei sindaci della provincia convocata dal Commissario straordinario della Provincia.

Art.3 – comma 9 

Con decreto dell’Assessore regionale dell’Istruzione e della Formazione, previa intesa con il Ministro della pubblica istruzione, ai sensi dell’articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 14 maggio 1985, n. 246, è approvato il piano regionale di dimensionamento sulla base delle proposte relative ai piani provinciali.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Turismo a Monreale e dove trovarlo. La parola ai visitatori e agli operatori turistici 

    Cronaca

    Monreale, 23 ottobre 2018 - Dal 2015 Monreale è entrata a far parte dell’Itinerario arabo-normanno e il Duomo di Santa Maria Nuova è inserito nella Lista del patrimonio dell’umanità. Questa onorificenza ha sicuramente incrementato il già nutrito flusso di tu..

    Continua a Leggere

  • Tre colpi in tre giorni. Rapinatore seriale finisce in carcere

    Cronaca

    Palermo, 23 ottobre 2018 - In pochi giorni aveva effettuato tre rapine, a danno di una banca, di un ufficio postale e di un supermercato. Una attività intensa, quella di Francesco Vitale, 40enne, bloccata però dai Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di San Lorenzo. Un..

    Continua a Leggere

  • Beppe Grillo (stra)parla di qualcosa che non conosce. Cosa sono l’autismo e la sindrome di Asperger?

    Cronaca

    Monreale, 23 ottobre 2018 - "Chi siamo? Siamo pieni di malattie nevrotiche, siamo pieni di autistici, l’autismo è la malattia del secolo. L’autismo non lo riconosci, per esempio è la sindrome di Asperger, è pieno di questi filosofi in televisione che hanno la sindrome di Asperger. Che è ..


  • “Incanto in una città del Mediterraneo”, la Corale internazionale della pace si esibirà in tre concerti

    Cronaca

    Palermo, 23 ottobre 2018 - In occasione della manifestazione “Incanto in una città del Mediterraneo” organizzata dall'Associazione Isola Felice, si svolgeranno i concerti della Corale internazionale della pace diretta dal maestro Manrico Signorini


  • San Giuseppe Jato, scontro tra una Fiat 600 e una Fiat Punto

    Cronaca


  • Rischio di forti precipitazioni domani sulla Sicilia, allerta arancione su Palermo

    Cronaca

    La Protezione Civile Regionale ha emanato un bollettino di allerta meteo Gialla e Arancione per domani sia per il rischio idrico sia per il rischio idro-geologico. Con riferimento alle precipitazioni, il Bollettino prevede “da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui versan..


  • Terremoto del ’68, Guzzo e Giuliano (FI): “Destinati 200mila euro per un depuratore che non vedrà mai luce”

    Cronaca

    Monreale, 22 ottobre 2018 - Con la delibera consiliare dell’11 giugno 2015 parte dei fondi destinati per le abitazioni colpite dal sisma del '68 veniva destinata per "mettere in funzione" un depuratore. A distanza di tre anni di quel depuratore non si parla più


  • Atletico Monreale. Venerdì la presentazione della squadra e della società alla città

    Cronaca

    Monreale, 22 ottobre 2018 - Si terrà Venerdì prossimo, alle 19.00, la presentazione dell’”Atletico Monreale”, la squadra di calcio a cinque impegnata nel campionato 2018/19 di serie D.


  • Taccuini di Viaggio, iniziato da piazza Guglielmo continuerà alla Madonna delle Croci e nelle chiese barocche

    Cronaca

    [gallery ids="80068,80067,80066,80065"] Monreale, 22 ottobre 2018 - Valorizzare e mettere a fuoco i luoghi spesso dimenticati o poco valorizzati,  è questo l’obiettivo della II edizione della manifestazione “Taccuini di viaggio-Monreale-Disegni e parole  Paesaggi, Monumenti, Giardi..


  • Monreale, nella notte cavallo lanciato in folle corsa lungo la Circonvallazione. Denunciati tre palermitani

    Cronaca

    Monreale, 22 ottobre 2018 - È accaduto nel week-end poco prima dell’alba, quando l’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Monreale stava transitando lungo la circonvallazione. All’altezza del raccordo di via Aldo Moro, in un tratto completamente al bu..


  • Monreale, associazioni animaliste a processo: nel 2014 occuparono il Comune per protesta

    Cronaca

    Palermo, 22 ottobre 2018 –È stata aperta e subito rinviata per difetto di notifica l’udienza, a carico di 8 attivisti di associazioni animaliste per i reati di occupazione di edificio pubblico e interruzione di servizio. Tra di essi l'esponente del movimento animalista la monrealese Silvan..


  • “Questa piazza verrà immediatamente ripulita. Verrà restituita agli abitanti di Aquino. Darò mandato ai tecnici per abbattere il muro e aprirla”. Parola di Piero Capizzi, ma era il 4 giugno 2014

    Cronaca

    [gallery ids="80009,80008,80007,80006,80005,80004,80003,80002,80001,80000,79999,79998,79997,79996,79995,79994,79993,79992"] Monreale, 22 ottobre 2018 - “Prometto la ristrutturazione della piazza e la pulizia della frazione”. Parola di Piero Capizzi, ma era il 4 giugno 2014 (<..


  • Lecce vs Palermo: 1-2. Vittoria meritata

    Cronaca

    Stadio Via del mare (Lecce), 22 ottobre 2018 - Stellone mette le firma ad una gara molto importante in chiave campionato con dei punti molto pesanti. A Lecce non è facile per nessuno portare via dei punti. Dimostrando molto coraggio e fiducia nei suoi ragazzi, Stellone schiera in porta Brignoli ..


  • Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco ricevono la cittadinanza onoraria a Ravanusa

    Cronaca

    Ravanusa, 22 ottobre 2018 - Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco, presidente e vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, sono da oggi cittadini onorari del Comune di Ravanusa, il paese agrigentino non distante dalla Valle dei Templi dove Giovanni Paolo II lanciò l'anatema contr..


  • Volley: esordio casalingo della Primula

    Cronaca

    Monreale, 21 ottobre 2018 - Dopo la pausa estiva, sono ripartiti ieri i campionati federali di Pallavolo FIPAV che ha visto impegnata l’ASD PRIMULA di Monreale nel suo esordio casalingo durante i concentramenti dell’Under 14 Femminile. In un sabato pomeriggio v..


  • Monreale, è allarme topi? Troppi rifiuti per le strade e terreni abbandonati vicino le abitazioni. “Il comune intervenga”

    Cronaca

    Monreale, 21 ottobre 2018 - La notizia del dramma vissuto dalla signora monrealese costretta con i tre figli ad abbandonare nella notte la propria abitazione a causa della presenza dei topi ha fatto scatenare sui social una serie di reazioni che hanno fatto comprendere come la presenza dei roditori,..


  • Costantini: “Capizzi? Propaganda elettorale. Trasporti inefficienti, strade sporche, illuminazione pubblica carente, dissesto, imposizione fiscale ai massimi livelli”

    Cronaca

    Monreale, 21 ottobre 2018 - "I cittadini monrealesi, hanno appreso e conosciuto, attraverso le colonne del vostro giornale (Leggi qui) una sit..


  • Grisì, a breve lavori sulla SP 30. In arrivo finanziamento per 910 mila euro per gabbioni, cassonetti, terre rinforzate, cunette drenanti e asfalto

    Cronaca

    Grisì (Monreale), 20 ottobre 2018 - Sulla SP 30 - rende noto Massimiliano Lo Biondo - previsto un intervento grazie al finanziamento “Patto per il Sud”, di 910 mila euro totali. “Un obiettivo raggiunto grazie all’impegno della Provincia di Palermo. In particolare grazie al..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com