Oggi è 19/11/2019

Cronaca

Chi è il mafioso Ciulla: da soldato a generale fino alla fuga in Friuli VIDEO

Monreale, 5 ottobre – È una mafia fortemente indebolita quella che emerge dal blitz “Monte Reale” dei Carabinieri di Monreale del 4 ottobre scorso..

Pubblicato il 6 ottobre 2016

Chi è il mafioso Ciulla: da soldato a generale fino alla fuga in Friuli VIDEO

Monreale, 5 ottobre – È una mafia fortemente indebolita quella che emerge dal blitz “Monte Reale” dei Carabinieri di Monreale del 4 ottobre scorso che ha portato a 16 arresti, tra boss e gregari, del mandamento di San Giuseppe Jato e della famiglia di Monreale. Cosa Nostra però c’è ed è ancora viva e, nonostante i numerosi arresti, riesce sempre a ricostruire la propria testa e ad imporsi nel martoriato tessuto economico locale. Le Slot, le estorsioni e la marijuana sono il business preferito dai nuovi boss, giovani e inesperti come il monrealese Giovan Battista Ciulla, accusato dai reggenti del mandamento di San Giuseppe Jato di aver tenuto per sé parte dei proventi derivanti dalle attività illecite di Cosa Nostra.

Ciulla, dalle stelle di una carriera mafiosa vissuta da protagonista (“Da soldato è diventato generale”),
Ciulla da soldato a Generale di filodirettomonreale
da reggente della famiglia di Monreale a uomo in fuga in un piccolo centro della provincia di Udine. “Quindici giorni che non dormo e… oggi… oggi ho trovato un lavoro qua… per 30 euro al giorno dalla mattina alle 6 alla sera alle 6. Sono in una casetta in campagna senza stufa, cioè la stufa c’è, però non c’è la legna. Eh… sono tipo abbandonato dal mondo” afferma in una intercettazione.

Il monrealese deteneva il controllo del territorio tramite la gestione delle “macchinette” piazzate praticamente in ogni bar da ditte legate ad ambienti mafiosi. “lo con un altro picciotto – si dicevano al telefono – minchia agganciava tatto… tutto il centro di qua, minchia come giocavano in quelle macchinette”. Due commercianti hanno anche ammesso il ricatto, altri si ostinano a negare e adesso rischiano di essere indagati per favoreggiamento. Per portare a Monreale e Pioppo nuove macchinette nei bar, Ciulla si è avvalso fra gli altri di Antonino Serio. Uno che per sua stessa ammissione sapeva di cosa si parlava: “Minchia avevo una sala giochi (in zona corso Olivuzza ndr) e mi sono preso allora questo locale… minchia agg… agganciava via Re Federico… “.

I proventi dei videopoker però non finivano nella casse comuni, Ciulla li avrebbe tenuti per sé. Un gesto scorretto per il vertice del mandamento di San Giuseppe Jato che allo stesso contestava anche di intrattenere una relazione extraconiugale con la moglie di un ex detenuto. “L’ex moglie comunque, no moglie” spiegava lei, mentre lui cercava di chiarire come funzionassero le cose: “No perché queste cose non si fanno…No, gliene frega! Eh, tu di chi sei moglie? Non si toccano, non si guardano”.
Ciulla, relazione extraconiugale con la moglie… di filodirettomonreale

Così Ciulla, avvisato dai suoi familiari più stretti, fu costretto a scappare a Paluzza, un paesino di poco più di duemila anime in Friuli. Negli otto mesi di assenza fu Lupo a incassare i soldi dall’indotto delle slot. Poi, Ciulla decise di tornare a Monreale, accettando di essere messo da parte.

Ciulla minacce di morte di filodirettomonreale

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale: al via Art in Fashion, moda, arte, cultura e spettacolo

    Cronaca

    MONREALE - Si aprirà domenica 24 novembre alle ore ore 17,30

    Continua a Leggere

  • Palermo, sgominata la famiglia mafiosa di Roccella, Sperone e Corso dei Mille

    Cronaca

    [gallery ids="124625,124626,124627,124628,124629,124630,124631,124632,124633"] È stato inferto un duro colpo al mandamento mafioso di Brancaccio questa notte, con l’arresto di 9 soggetti, tutti uomini, accusati a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione, associazione per delinquere fin..

    Continua a Leggere

  • Alberto Arcidiacono eletto nel consiglio Regionale di Anci Sicilia

    Cronaca

    Il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono è stato inserito nel coordinamento regionale dell’Anci, l’associazione che unisce i comuni italiani. Il neoeletto avrà anche il compito di attuare un dialogo con le parti sociali per portare alla risoluzione di problematiche centrali come i rifiu..

    Continua a Leggere

  • Smantellato il mandamento mafioso di Brancaccio, arrestati esponenti delle famiglie mafiose di Corso dei Mille e Roccella (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="124604,124605,124606,124607,124608,124609"] [video width="640" height="480" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/11/operazione-antimafia-Brancaccio.mp4"][/video] Rapine, spaccio di droga, truffe assicurative. Questi i reati al centro dell’operazione a..

    Continua a Leggere

  • Salta giunto del viadotto, chiuso tratto della Palermo-Catania

    Cronaca

    Salta un giunto di un viadotto sulla A19 Palermo-Catania. Il tutto è accaduto sul viadotto Fiumetorto all’altezza dello svincolo per Termini Imerese, dove il giunto si è improvvisamente staccato dal suo asse.  Il tratto di autostrada è stato momentaneamente chiuso e presidiato dalle For..

    Continua a Leggere

  • Strade da incubo, da Corleone l’appello: “Tavolo tecnico per soluzioni concrete”

    Cronaca

    Il Comune di Corleone si schiera con il gruppo di cittadini che si sono riuniti sotto il nome del comitato cittadino ‘Vogliamo la strada Corleone/Partinico per la viabilità delle strade del Corleonese. Così anche la giunta guidata..

    Continua a Leggere

  • Ritenuto vicino ai boss, confiscati beni per 1,1 milioni ad Antonino Vernengo

    Cronaca

    La Polizia di Stato ha confiscato un patrimonio di oltre un 1,1 milioni di euro riconducibile ad Antonino Vergengo, palermitano di 61 ritenuto vicino alle famiglie mafiose di Cruillas e della Noce.  Il provvedimento è stato disposto dalla sezione  Misure di Prevenzione del Tribuna..

    Continua a Leggere

  • Interi condomìni morosi? Pupella: “Il Comune non ha ancora ridotto la pressione dell’acqua, in corso le procedure di messa in mora dell’utenza”

    Cronaca

    MONREALE - Interi condomìni morosi nei confronti del comune di Monreale per non avere pagato il servizio idrico da anni. Debiti di decine di migliaia di euro. La situazione riguarda diversi condomìni monrealesi. In uno di qu..

    Continua a Leggere

  • La scuola e la società, i valori impartiti si scontrano contro la cupa realtà

    Cronaca

    La scuola pubblica è sicuramente il cuore pulsante della nostra società. Essa riflette, per chi la sa comprendere, l'immagine di ogni contesto sociale presente nella nostra realtà e nel nostro tempo. Una comunità in divenire che dovrebbe fondarsi su variegati aspetti, tutti prof..

    Continua a Leggere

  • Da domani torna lo Scirocco, maltempo in arrivo

    Cronaca

    Rispetto alla giornata precedente, oggi sulla città di Palermo è arrivato il “freddo” con venti moderati di Ponente. Come previsto sono arrivate a metà giornata anche le piogge, anche a carattere moderato. Da questa sera i venti soffieranno di Libeccio e, infine, deboli-moderati di Scirocc..

    Continua a Leggere

  • Volley Serie D, partita di esordio della Primula dal doppio volto

    Cronaca

    MONREALE - Nella gara di esordio della Serie D, giocata sabato pomeriggio al Veneziano, è successo proprio di tutto. Ci si aspettava una partita dall’esito incerto con le ragazze monrealesi che al loro primo impegno di campionato hanno fronteggiato la Caos Clan, nata dalla fusione di due club ..

    Continua a Leggere

  • Lo Scirocco sferza Palermo, domani ulteriore peggioramento (IMMAGINI)

    Cronaca

    https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/436873520343570/ PALERMO - I forti venti di Scirocco che hanno colpito la città di Palermo hanno causato non pochi problemi.  I mari molto agita..

    Continua a Leggere

  • Nasce il Teatrino Bastardo: uno spazio creativo per i giovani

    Cronaca

    Dal teatro bastardo è nato il "Teatrino Bastardo", ovvero uno spazio creativo e di ricerca rivolto ai ragazzi e alle ragazze dagli 11 ai 13 anni. Lo spazio aspira ad essere un laboratorio permanente di teatro dove i preadolescenti possono, attraverso il linguaggio performativo, sperimentare i lo..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Festival delle birre artigianali dal 29 novembre al 1 dicembre

    Cronaca

    MONREALE - Ci siamo è quasi tutto pronto per il Festival delle birre artigianali, dal 29 Novembre al 1 Dicembre in Corso Pietro Novelli a Monreale. La prima edizione del Festival delle birre artigianali racconterà la storia dei sette bi..

    Continua a Leggere

  • Tempo in lieve peggioramento per il fine settimana

    Cronaca

    Secondo le ultime proiezioni meteorologiche ci attende un fine settimana non buono, a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione atlantica che porterà piogge e temporali su tutta la città di Palermo. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa succederà nelle giornate di sabato e domenica. SABATO ..

    Continua a Leggere

  • Colpo alla mafia di Monreale, condannati Salvatore Lupo, Antonino Sciortino e Sergio Damiani

    Cronaca

    [gallery ids="124194,124196,124195"] Colpo alla mafia di Monreale. Il giudice per l’udienza preliminare di Palermo ha condannato a 21 anni complessivi Salvatore Lupo, Antonino Sciortino e Sergio Damiani. La pena più pesante è andata a Sciortino al quale il gup ha inflitto 10 anni, 6 anni per ..

    Continua a Leggere

  • La “ricetta” per il randagismo accende lo scontro a Monreale tra Costantini e Taibi

    Cronaca

    MONREALE – La questione randagismo infiamma il freddo autunno monrealese. A vedersi contrapposti sono l’assessore comunale Nocola Taibi e il consigliere comunale Ciquestelle, Fabio Costantini in veste di presidente della II Commissione Bilancio. Una polemica che nasce da una ricetta, quella che ..

    Continua a Leggere

  • Palermo Pride suona 2019, due date simbolo dedicate ai diritti di tutti e alla comunità Lgbt

    Cronaca

    Due date simbolo aprono e chiudono una manifestazione dedicata ai diritti di tutti e alla comunità Lgbt: dal 20 novembre, Transgender Day of Remembrance, al primo dicembre, Giornata mondiale contro l'Aids, in diversi luoghi della città è organizzato il Palermo Pride Suona 2019. In collaborazio..

    Continua a Leggere