Coronavirus, unità di crisi della Regione Siciliana

Il tavolo è stato convocato dopo le notizie dei contagi in Lombardi e in Veneto

Unità di crisi convocata per questa mattina a Catania

In Sicilia aumenta la preoccupazione legata al coronavirus e l’assessorato alla Sanità di prepara a fronteggiare l’emergenza virus cinese che in Italia ha fatto la prima vittima.

Proprio alle notizie provenienti dalla Lombardia e dal Veneto sul Coronavirus, l’assessore regionale ala Sanità Razza ha convocato una unità di crisi.

“In riferimento a quanto accade in queste ore in Lombardia e Veneto – su legge in una nota della Regione Siciliana -, l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ribadendo l’assoluta serenità della situazione in Sicilia, ha convocato una riunione dell’unità di crisi sul Coronavirus”.

Il vertice si terrà oggi (sabato 22) alle 9.30 a Catania presso il Palazzo della Regione.

“Le raccomandazioni che abbiamo fatto già nelle scorse settimane – afferma Razza – che ricalcano le direttive contenute nelle linee guida del ministero della Salute, rimangono immutate. In caso di necessità è sempre opportuno contattare il medico di famiglia o i numeri dedicati: il 112 oppure il numero verde 1500 predisposto dal ministero”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.