Monreale, Notte UNESCO: musica jazz, concerto della cantoria del Teatro Massimo, opera dei Pupi tra gli eventi del 28 settembre

11 eventi per una notte UNESCO tutta all’insegna della cultura

MONREALE – 11 eventi per una notte UNESCO tutta all’insegna della cultura. Dopo la sera del 27, che vedrà Palermo aprire i suoi siti artistico – culturali, sabato 28 settembre toccherà alla città di Monreale mostrare a turisti e visitatori il suo patrimonio monumentale inserito nella World Heritage List. Dalle 19,00 alle 24,00 la città si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto. Ma non saranno solamente le piazze Guglielmo II e Vittorio Emanuele ad ospitare eventi. 

L’isola pedonale si allargherà oltre. Per l’occasione anche via Arcivescovado e via Cappuccini verranno chiuse al traffico e ospiteranno un concerto di musica jazz. Il quartiere Ciambra, nello spazio antistante Palazzo Cutò, farà da palcoscenico ad uno spettacolo dell’Opera dei Pupi ad opera della compagnia “Brigliadoro”. La scelta della location è legata al ricordo del puparo monrealese Enzo Rossi che vi installò il suo laboratorio per la costruzione dei pupi siciliani. Dopo lo spettacolo dei pupi verranno recitate poesie in lingua siciliana.

Tra i momenti clou della serata certamente il concerto sul palco allestito in piazza Guglielmo II eseguito dalla cantoria del Teatro Massimo. Il Collegio di Maria ospiterà invece un concerto bandistico per fiati.

Questi solo alcuni degli eventi organizzati dalla Fondazione Unesco Sicilia, dall’Arcidiocesi di Monreale, in sinergia con l’assessore ai Beni Culturali e Unesco di Monreale, Ignazio Davì. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.