Messa in sicurezza strade e beni pubblici, bando da 400 milioni di euro. Costantini: “Spero che il Comune si sia attivato”

Per comuni come Monreale si possono richiedere sino 5.000.0000 di euro

MONREALE – Sono 400 i milioni di euro destinati ai comuni che possono richiederli per effettuare interventi di messa in sicurezza su strade, scuole, altre strutture di proprietà comunale, ponti e viadotti.

Le richieste possono riguardare una o più opere pubbliche e, per comuni come Monreale, si possono richiedere sino 5.000.0000 di euro.

“Auspico che il Comune di Monreale si sia già attivato – dichiara Fabio Costantini, M5s – o che lo faccia con estrema rapidità, per poter beneficiare di questi fondi, ripristinando e mettendo in sicurezza tutte le strade del territorio monrealese che oggi versano in pessimo stato, il tutto a danno dei cittadini e della qualità della loro vita”.

 
“Si consideri – continua – quanti milioni di euro potremmo risparmiare non incappando più in forme di responsabilità civile con risarcimento, per danni legati al cattivo stato di manutenzione delle nostre strade”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.