Oggi è 14/11/2019

Cronaca

Nel campo che ospitò Garibaldi nascerà il cimitero di Pioppo

Una porzione di terra ancora viva, pronta a ridare nuovo lustro e prospettive di sviluppo a Monreale

Pubblicato il 7 settembre 2019

Nel campo che ospitò Garibaldi nascerà il cimitero di Pioppo

Di Stefano Lo Coco

Oddio.. (perché la Storia non venga calpestata dal minnifuttu) Oddio.. È l’esclamazione di una dirigente della regione Siciliana (della quale non faccio il nome) alla notizia che a Piano Renda l’amministrazione Comunale ha deciso di farci un cimitero.

Non un parco, non un luogo per praticare sport, né un’area destinata alla memoria storica di questo paese che, per dirla tutta ,di ricordare avrebbe tanto bisogno. Piano Renda, per chi non lo sapesse, fu il campo che ospitò Garibaldi e il suo esercito nel Maggio del 1860 per ben tre giorni nei pressi di Pioppo.

Da lì il Generale, il mercenario, l’eroe dei due mondi, il massone (chiamatelo come volete, non é questo il punto, rimane il personaggio più rappresentativo del Risorgimento) decise le mosse che lo avrebbero poi condotto alla storica presa di Palermo. Era proprio lì la base operativa, in quel punto, a Renda, a due passi da Monreale.

Peraltro a San Martino in quei giorni avrebbe perso la vita Rosolino Pilo e nei pressi di Lenzitti altri tre uomini. A Piano Renda Garibaldi giunse con i Garibaldini,volontari che provenivano da tutta Italia e che in quel maggio si erano ritrovati, per caso, tutti a Pioppo, dove raggiunsero si dice il numero di quattromila unità.

C’erano tanti giovani in quel campo, entusiasti di trovarsi lì a combattere per una causa giusta, per un futuro migliore. La mattina del 19 Maggio ricevettero finanche l’omaggio della banda musicale di Borgetto con il Bolero dei vespri Siciliani, proprio sul punto dove oggi si vuole creare un cimitero.

Erano a Piano Renda per prendere parte alla Storia, non per partecipare ad un funerale. È vero ci sono opinioni discordanti e a volte anche verità taciute sulla conquista dell’isola da parte di Garibaldi e sulle vicende che seguirono, come ad esempio le deportazioni a Fenestrelle che il nuovo Stato perpetrò successivamente alla conquista nei confronti dei meridionali. Il fatto indiscutibile rimane ugualmente quel luogo, teatro di un passaggio cardine nella storia dell’unità d’Italia.

Tutto questo rappresenta qualcosa di pazzesco che non può essere dimenticato così, come se non fosse successo nulla. Non dimenticò infatti la Municipalità Monrealese del 1910 che pose una lapide (distrutta da non si sa chi) in ricordo del passaggio. Lo stesso Garibaldino Giuseppe Cesare Abba che si trovava lì in quei giorni, volle tornare a Renda, per ricordare l’emozione vissuta camminando in quella porzione di territorio che descrisse meravigliosamente nel suo libro da Quarto al Volturno, riedito diversi anni fa con la prefazione del Presidente Pertini.

Vi inviterei ad andare a Piano Renda la mattina presto o alla sera, scoprirete una porzione di terra ancora viva, evocativa e possibilmente pronta a ridare nuovo lustro e prospettive di sviluppo a Monreale e a Pioppo. Per offrire un quadro preciso ai tanti che forse non sanno, volevo ricordare infine che il cimitero ricadrebbe nel bacino idrografico dell’Oreto, vicino ad un’area attrezzata rubata nottetempo nel silenzio più assordante, ed é attaccato al vallone di Sagana e al bacino del fiume Nocella. Si tratta semplicemente di un SIC (sito di importanza comunitaria). Tutto era possibile pensare a piano Renda, tranne che un cimitero, di cui abbiamo certamente grande bisogno; non certo lì. Lancio allora un appello alla coscienza e alla sensibilità dei cittadini e dei politici, in particolare ai consiglieri, al Sindaco e al Presidente della Regione, affinché la valutazione finale parta da una riflessione iniziale che non escluda che abbiamo il dovere di creare comunità vive e dinamiche dove la storia non può essere seppellita dalle “ragioni” del minnifuttu.

Foto wikimedia.org

 

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Tempo in miglioramento su Palermo, in arrivo giornate soleggiate con qualche nuvola

    Cronaca

    PALERMO - Dopo gli ingenti danni creati dal maltempo su alcune zone della Sicilia, eccetto Palermo dove per fortuna non si sono registrati problemi, da domani ci attenderanno giornate soleggiate con il passaggio di qualche nube. In città quel..

    Continua a Leggere

  • Condoni edili a tecnici esterni? Per Giacopelli (Cisl) la proposta di Vittorino è “frettolosa e superficiale”

    Cronaca

    Sulla proposta avanzata dal consigliere comunale Mimmo Vittorino (Popolari per Monreale) di affidare a tecnici esterni la definizione delle pratiche di condono edilizio, interviene il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, che si dichiar..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 25.000 € contro il randagismo: rifugio comunale e affidamento della cattura e gestione dei cani ad associazione animalista

    Cronaca

    MONREALE - Realizzazione di un rifugio comunale temporaneo (che possa essere anche adibito ad ambulatorio veterinario) mediante l'adeguamento di un immobile di proprietà del Comune, successivo affidamento ad associazione animalista del servizio di cattura dei cani vaganti..


  • Il Governo regionale chiede lo stato di calamità anche per Grisì

    Cronaca

    Grisì (Monreale) - Le alluvioni del settembre scorso avevano causato gravi danni alla frazione monrealese di Grisì: strade invase dall'acqua e dal fango, danni enormi al settore agricolo. L'amministrazione comunale si era subito attivata per chiedere alla regione lo stato di calamità. Notizia di ..


  • Monreale: “Dateci l’acqua, vogliamo pagarla, non ci penalizzate per i pochi coinquilini morosi”

    Cronaca

    MONREALE - “L’erogazione dell’acqua ci è stata ridotta al minimo”. “Spesso la pressione è talmente bassa che non arriva in casa”. “Non possiamo rimanere senza acqua per colpa di alcuni condòmini morosi”. “I miei genitori sono..


  • E’ il nostro oro verde, domenica la Sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte

    Cronaca

    La sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte domenica 17 novembre 2019. In programma degustazioni delle tradizionali "vastedde" con l’olio, visite guidate ai frantoi del territorio e mercatini artigianali. Un evento realizzato grazie alla Pro Loco di Altofonte e il comune. Altofonte è una citta..


  • I Giardini Normanni, tra ryad, agdal, Genoardo

    Cronaca

    MONREALE - Si terrà questa mattina, nell’aula consiliare di Monreale, alle ore 10,30, una tavola rotonda sul tema dei “Giardini Normanni”. Tra storia e attualità, un viaggio alla ricerca di quanto rimane dei parchi che caratterizzavano..


  • Condoni edilizi in attesa, i Comuni potranno affidare le pratiche ai Liberi professionisti

    Cronaca

    MONREALE - Per smaltire le richieste di condono edilizio giacenti, i Comuni della Sicilia potranno affidare le pratiche ai liberi professionisti. Lo prevede la delibera 383/2019 della Regione Siciliana. La Giunta regionale ha approvato ..


  • Furto all’Università di Palermo, sangue ovunque, indaga la Polizia

    Cronaca

    PALERMO - 


  • Bufera sul Commissariato di Partinico: 12 indagati tra poliziotti, vigilantes e civili (I NOMI)

    Cronaca

    PARTINICO - E' bufera al Commissariato di Partinico dove risultano indagati 6 poliziotti, assieme ad altre tre persone e tre guardie giurate. Le accuse variano da porto d’armi concessi in cambio di denaro, refurtiva trafugata, denunce fatte ritirare e aggiustate, irregolarità persino in un a..


  • Monreale, la chiamata dal centro per l’impiego non arriva, ma loro si attivano e puliscono la città

    Cronaca

    [gallery ids="123827,123828,123829,123830,123831,123832,123833,123834,123835,123836,123837,123838,123839,123840,123841,123842,123843,123844,123845,123846,123847,123848,123849"] MONREALE - A distanza di una settimana sono tornati per le strade ..


  • I giochi e le scommesse della mafia, scatta il sequestro a imprenditore di Partinico

    Cronaca

    La Polizia di Stato ha eseguito un sequestro un’impresa individuale con sede in Partinico, attiva nel settore della ristorazione, di un’autovettura di lusso e di 6 rapporti finanziari, per un valore complessivo di circa 400 mila euro. Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti della..


  • PalerMobilità, la nuova app per acquistare i biglietti di bus, tram e strisce blu

    Cronaca

    PALERMO - Dopo vari tentativi, poi falliti nel corso degli anni, l’Amat e il comune di Palermo ci riprovano creando una nuova app che permetterà di acquistare i biglietti dei bus, dei tram e i biglietti per i parcheggi a pagamento. Tutto qu..


  • Rally: l’equipaggio Ferreri/Polizzi si aggiudica il titolo italiano assoluto TRZ del primo raggruppamento

    Cronaca

    [gallery ids="123683,123684,123685,123686,123687,123688,123689,123690,123691,123692,123693"] Chieri (Torino) - Ancora un importante titolo per l'equipaggio Ferreri/Polizzi della scuderia rally PS Start di Partinico. La coppia formata dal pilota monrealese Francesco Ferreri e dal navigatore nis..


  • Trofeo Costa Gaia Conad CUP, Monreale premierà le squadre di serie A: Roma, Parma, Sampdoria e Genoa

    Cronaca

    PALERMO - Comincia a dicembre il 33esimo Torneo di Calcio Giovanile Costa Gaia Conad CUP 2019/2020. Tra le società partecipanti anche squadre professioniste di serie A come Roma, Parma, Sampdoria e Genoa.


  • Il porticciolo Bandita dagli anni d’oro a terra di nessuno. I volontari lo ripuliscono

    Cronaca

    [gallery ids="123643,123642,123641,123640,123639,123638,123637,123636,123627,123626,123621,123619,123617,123625,123623"] PALERMO - Il porticciolo Bandita un tempo, negli antichi anni dell’epoca Liberty palermitana, a cavallo tra il peri..


  • Maltempo, domani allerta arancione. Scuole chiuse in alcuni comuni

    Cronaca

    PALERMO - Continua l’onda di maltempo sulla Sicilia. Per la giornata di domani, martedì 12 novembre, le scuole di ogni ordine e grado di alcuni comuni rimarranno chiuse. Il maltempo delle prossime ore sarà molto più pesante di quello di o..


  • Monreale, ok della giunta per la stabilizzazione di 7 lavoratori Asu

    Cronaca

    MONREALE - “Una iniziativa assolutamente lodevole”: così il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, definisce l’approvazione da parte della giunta Arcidiacono dell’atto deliberativo che riguarda l’avvio del processo di stabiliz..