Oggi è 14/11/2019

In Evidenza

Monreale, svanita la speranza per la Villa comunale. Il finanziamento di 50 mila euro non approda a Sala d’Ercole

Russo: “Non escludo di rivolgermi al Ministro Franceschini. Faccio a meno dei tizi che allungano il collo dietro personaggi famosi per farsi inquadrare durante i telegiornali e ricavarne una vuota notorietà”

Pubblicato il 7 settembre 2019

Monreale,  svanita la speranza per la Villa comunale. Il finanziamento di 50 mila euro non approda a Sala d’Ercole
Tonino Russo

MONREALE – Riaprono i lavori a Sala d’Ercole si chiude invece lo spiraglio di speranza che avrebbe potuto far arrivare a Monreale il finanziamento di 50 mila euro destinato alla Villa comunale.

Abbiamo chiesto a Tonino Russo, ex  deputato, di fare il punto sulla situazione della Villa Belvedere e sulla balconata crollata più di 8 anni fa.

Avevate lanciato un appello per intervenire in finanziaria con un emendamento di 50 mila euro. Si erano attivati più deputati regionali, ma come è finita?

Purtroppo quella via provata non ha avuto uno sbocco. Credo che il governo regionale abbia deciso di far morire il collegato alla finanziaria nel quale era stato presentato l’emendamento dell’on. Lupo, appunto di 50 mila euro.

Brutta notizia. Ma allora non c’è speranza? La villa belvedere deve restare ancora sfregiata e transennata come se quasi 9 anni di attesa non bastassero?

Vi racconto un episodio simpatico. A Volterra, città UNESCO come Monreale, il 31 gennaio 2014 crollò un tratto del muro medievale. Vicenda molto simile alla nostra. Lì ci fu una mobilitazione di tutte le istituzioni interessate: comune, regione e governo centrale. Nell’arco di un mese intervenne con tempestività il Ministro del tempo che, per pura fatalità, è quello che è tornato ad esserlo da due giorni: Dario Franceschini. Il Ministro dei Beni Culturali stanziò un milione di euro che si aggiunsero ai tre milioni stanziati dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi. Naturalmente a seguire tutto in prima linea c’era il sindaco della città. Da noi purtroppo è andata diversamente. Eppure per l’intervento di Monreale servirebbe, credo, meno dell’ 1% di quanto occorse a Volterra.

Ma allora vi rivolgerete a Franceschini?

Non lo escludo, se non altro per informarlo. Purtroppo in Sicilia la competenza esclusiva prevista dall’autonomia speciale della Regione Siciliana ci obbliga a rivolgerci per l’ennesima volta al presidente della Regione pro tempore, Nello Musumeci. Devo dire che mi conforta l’attenzione e la determinazione del neo assessore Ignazio Davì col quale abbiamo discusso del problema alcuni giorni fa. Siamo rimasti di vederci appena le iniziative dell’estate monrealese gli lasciano qualche spiraglio di tempo. Sicuramente, entro la prossima settimana.

Proprio oggi sarà qui a Monreale il presidente Musumeci. Troverà il modo di dirgli qualcosa?

Spero di tornare in tempo dalla presentazione del mio libro a Corleone. In ogni caso troverò il modo. Bisognerà rivolgersi istituzionalmente a Musumeci anche perché è assessore ad interim ai beni culturali. Di certo non ci si può fidare dei suoi collaboratori più stretti perché hanno dimostrato sempre il proprio disinteresse per il problema ed anche un certo fastidioso distacco aristocratico. Personalmente faccio a meno dei Roberto Paolini di turno, quei tizi che allungano il collo dietro personaggi famosi per farsi inquadrare durante i telegiornali e ricavarne una vuota notorietà.

Ma allora cosa farete in concreto?

Intanto non demordiamo e non ci rassegniamo, che non è poco in una città in cui tutti si lamentano e pochissimi si rimboccano le maniche per affrontare i problemi. Poi, spingeremo per un intervento di somma urgenza dell’assessorato ai beni culturali, magari col coinvolgimento anche della protezione civile o del genio militare. Le posso assicurare che continueremo a rompere le scatole finché la villa non tornerà allo splendore di un tempo. Credo che i nostri bambini abbiano il diritto di poter vivere la villa belvedere per come è capitato a noi fin quando eravamo ragazzi.

Ricevi tutte le news

piero

allura u puarcu un po manciari chiu

7 settembre 2019 | 19:09 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Tempo in miglioramento su Palermo, in arrivo giornate soleggiate con qualche nuvola

    In Evidenza

    PALERMO - Dopo gli ingenti danni creati dal maltempo su alcune zone della Sicilia, eccetto Palermo dove per fortuna non si sono registrati problemi, da domani ci attenderanno giornate soleggiate con il passaggio di qualche nube. In città quel..

    Continua a Leggere

  • Condoni edili a tecnici esterni? Per Giacopelli (Cisl) la proposta di Vittorino è “frettolosa e superficiale”

    In Evidenza

    Sulla proposta avanzata dal consigliere comunale Mimmo Vittorino (Popolari per Monreale) di affidare a tecnici esterni la definizione delle pratiche di condono edilizio, interviene il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, che si dichiar..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 25.000 € contro il randagismo: rifugio comunale e affidamento della cattura e gestione dei cani ad associazione animalista

    In Evidenza

    MONREALE - Realizzazione di un rifugio comunale temporaneo (che possa essere anche adibito ad ambulatorio veterinario) mediante l'adeguamento di un immobile di proprietà del Comune, successivo affidamento ad associazione animalista del servizio di cattura dei cani vaganti..


  • Il Governo regionale chiede lo stato di calamità anche per Grisì

    In Evidenza

    Grisì (Monreale) - Le alluvioni del settembre scorso avevano causato gravi danni alla frazione monrealese di Grisì: strade invase dall'acqua e dal fango, danni enormi al settore agricolo. L'amministrazione comunale si era subito attivata per chiedere alla regione lo stato di calamità. Notizia di ..


  • Monreale: “Dateci l’acqua, vogliamo pagarla, non ci penalizzate per i pochi coinquilini morosi”

    In Evidenza

    MONREALE - “L’erogazione dell’acqua ci è stata ridotta al minimo”. “Spesso la pressione è talmente bassa che non arriva in casa”. “Non possiamo rimanere senza acqua per colpa di alcuni condòmini morosi”. “I miei genitori sono..


  • E’ il nostro oro verde, domenica la Sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte

    In Evidenza

    La sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte domenica 17 novembre 2019. In programma degustazioni delle tradizionali "vastedde" con l’olio, visite guidate ai frantoi del territorio e mercatini artigianali. Un evento realizzato grazie alla Pro Loco di Altofonte e il comune. Altofonte è una citta..


  • I Giardini Normanni, tra ryad, agdal, Genoardo

    In Evidenza

    MONREALE - Si terrà questa mattina, nell’aula consiliare di Monreale, alle ore 10,30, una tavola rotonda sul tema dei “Giardini Normanni”. Tra storia e attualità, un viaggio alla ricerca di quanto rimane dei parchi che caratterizzavano..


  • Condoni edilizi in attesa, i Comuni potranno affidare le pratiche ai Liberi professionisti

    In Evidenza

    MONREALE - Per smaltire le richieste di condono edilizio giacenti, i Comuni della Sicilia potranno affidare le pratiche ai liberi professionisti. Lo prevede la delibera 383/2019 della Regione Siciliana. La Giunta regionale ha approvato ..


  • Furto all’Università di Palermo, sangue ovunque, indaga la Polizia

    In Evidenza

    PALERMO - 


  • Bufera sul Commissariato di Partinico: 12 indagati tra poliziotti, vigilantes e civili (I NOMI)

    In Evidenza

    PARTINICO - E' bufera al Commissariato di Partinico dove risultano indagati 6 poliziotti, assieme ad altre tre persone e tre guardie giurate. Le accuse variano da porto d’armi concessi in cambio di denaro, refurtiva trafugata, denunce fatte ritirare e aggiustate, irregolarità persino in un a..


  • Monreale, la chiamata dal centro per l’impiego non arriva, ma loro si attivano e puliscono la città

    In Evidenza

    [gallery ids="123827,123828,123829,123830,123831,123832,123833,123834,123835,123836,123837,123838,123839,123840,123841,123842,123843,123844,123845,123846,123847,123848,123849"] MONREALE - A distanza di una settimana sono tornati per le strade ..


  • I giochi e le scommesse della mafia, scatta il sequestro a imprenditore di Partinico

    In Evidenza

    La Polizia di Stato ha eseguito un sequestro un’impresa individuale con sede in Partinico, attiva nel settore della ristorazione, di un’autovettura di lusso e di 6 rapporti finanziari, per un valore complessivo di circa 400 mila euro. Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti della..


  • PalerMobilità, la nuova app per acquistare i biglietti di bus, tram e strisce blu

    In Evidenza

    PALERMO - Dopo vari tentativi, poi falliti nel corso degli anni, l’Amat e il comune di Palermo ci riprovano creando una nuova app che permetterà di acquistare i biglietti dei bus, dei tram e i biglietti per i parcheggi a pagamento. Tutto qu..


  • Rally: l’equipaggio Ferreri/Polizzi si aggiudica il titolo italiano assoluto TRZ del primo raggruppamento

    In Evidenza

    [gallery ids="123683,123684,123685,123686,123687,123688,123689,123690,123691,123692,123693"] Chieri (Torino) - Ancora un importante titolo per l'equipaggio Ferreri/Polizzi della scuderia rally PS Start di Partinico. La coppia formata dal pilota monrealese Francesco Ferreri e dal navigatore nis..


  • Trofeo Costa Gaia Conad CUP, Monreale premierà le squadre di serie A: Roma, Parma, Sampdoria e Genoa

    In Evidenza

    PALERMO - Comincia a dicembre il 33esimo Torneo di Calcio Giovanile Costa Gaia Conad CUP 2019/2020. Tra le società partecipanti anche squadre professioniste di serie A come Roma, Parma, Sampdoria e Genoa.


  • Il porticciolo Bandita dagli anni d’oro a terra di nessuno. I volontari lo ripuliscono

    In Evidenza

    [gallery ids="123643,123642,123641,123640,123639,123638,123637,123636,123627,123626,123621,123619,123617,123625,123623"] PALERMO - Il porticciolo Bandita un tempo, negli antichi anni dell’epoca Liberty palermitana, a cavallo tra il peri..


  • Maltempo, domani allerta arancione. Scuole chiuse in alcuni comuni

    In Evidenza

    PALERMO - Continua l’onda di maltempo sulla Sicilia. Per la giornata di domani, martedì 12 novembre, le scuole di ogni ordine e grado di alcuni comuni rimarranno chiuse. Il maltempo delle prossime ore sarà molto più pesante di quello di o..


  • Monreale, ok della giunta per la stabilizzazione di 7 lavoratori Asu

    In Evidenza

    MONREALE - “Una iniziativa assolutamente lodevole”: così il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, definisce l’approvazione da parte della giunta Arcidiacono dell’atto deliberativo che riguarda l’avvio del processo di stabiliz..