Appiccava un incendio a Grisì, arrestato monrealese di 46 anni

L’uomo incastrato dalle immagini dell’impianto di videosorveglianza

GRISÌ (Monreale): Arrestato monrealese di 46 dai Carabinieri. Avrebbe appiccato un incendio incontrollato su un terreno ricoperto da sterpaglie che interessava un’area di circa 100 mq nel centro abitato di Grisì. L’indagine è stata avviata lo scorso 17 agosto dai Carabinieri della Stazione di Grisì. 

I militari, mediante l‘acquisizione di immagini estrapolate da un impianto di videosorveglianza, hanno accertato la natura dolosa del rogo identificando l’autore del reato.

Sul posto sono intervenuti tempestivamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Partinico che provvedevano allo spegnimento delle fiamme, evitando che venissero arrecati danni alle vicine abitazioni.

L’uomo è stato deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di incendio.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.