Oggi è 13/11/2019

Cronaca

Omicidio Nunzio Agnello, è giallo: indagini sulla vita privata e sugli affari di Marzio

Sarà l’autopsia sul corpo del 41enne a chiarire le cause della morte

Pubblicato il 16 giugno 2019

Omicidio Nunzio Agnello, è giallo: indagini sulla vita privata e sugli affari di Marzio

SAN CIPIRELLO – I carabinieri di Monreale indagano sulla morte di Nunzio Agnello che ieri ha scosso la comunità di San Cipirello. Conosciuto da tutti come Marzio, il 41enne è stato trovato morto a due passi dalla sua abitazione di via Sandro Pertini dove abitava con la sua famiglia. Sarebbe stato massacrato di botte. Nel paese della Valle dello Jato lo conoscevano tutti, un tipo estroverso e gentile.

È mistero sulle cause del presunto delitto. Si era allontanato da casa giovedì sera dopo aver ricevuto una telefonata, poi nessuno l’ha più visto. Una ferita sulla fronte, altri segni sulle braccia e sul viso, il volto già scuro per il sangue rappreso e il caldo. Così è stato ritrovato il cadavere di Nunzio Agnello.

L’uomo viveva grazie ad un assegno di pensione per la sua disabilità e, di recente, era entrato in affari nel mondo delle costruzioni. Questa è la pista principale che starebbero seguendo gli investigatori della compagnia di Monreale che stanno scavando anche sulla sua vita privata. 

Sarà l’autopsia sul corpo del 41enne a chiarire le cause della morte. Una vistosa ferita alla testa e altri segni sul corpo comunque non lascerebbero dubbi sulle cause del decesso. Gli ultimi momenti di Marzio risalirebbero al giovedì scorso. L’arrivo di una telefonata e l’uscita da casa alle 19. Forse aveva un appuntamento con qualcuno. Poi dell’uomo non si è avuta più alcuna notizia. I familiari lo hanno cercato per tutta la serata di giovedì e tutto il giorno di venerdì. Ieri mattina il ritrovamento del cadavere in via IV Novembre, a pochi passi dalla sua abitazione.

Il ritrovamento è stato fatto dal fratello. Sul posto una macchia di sangue, ma non è affatto detto che Nunzio sia stato ucciso lì. Forse qualcuno lo ha riempito di botte altrove e poi ha lasciato il corpo vicino all’abitazione di famiglia. Un particolare che saranno adesso i carabinieri ad accertare e indizi utili arriveranno anche dall’esame autoptico.

Nel frattempo gli investigatori stanno cercando di ricostruire le ultime ore della vittima e per questo saranno esaminati i tabulati telefonici che forniranno una radiografia precisa delle sue frequentazioni.

Se dovesse essere confermata ufficialmente la pista dell’omicidio i carabinieri potrebbero seguire la pista del tradimento da parte di qualcuno che lo voleva fare fuori. Agnello potrebbe essere andato a quell’appuntamento senza sapere di stare andando incontro alla morte e non sapeva che si potesse trattare di una trappola. Come detto, gli inquirenti al momento si concentrano su due ipotesi. Agnello sarebbe potuto finire nella rete di una presunta vendetta sentimentale oppure l’omicidio potrebbe essere legate ad alcuni affari che stava seguendo con un’impresa di costruzioni di cui, sarebbe stato l’intestatario. 

«Mio fratello  è un innocente – ha detto ai microfoni del Tg3 la sorella Giovanna – era amico di tutti, era affettuoso e gentile con tutti. Forse è stato un pazzo»

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Condoni edili a tecnici esterni? Per Giacopelli (Cisl) la proposta di Vittorino è “frettolosa e superficiale”

    Cronaca

    Sulla proposta avanzata dal consigliere comunale Mimmo Vittorino (Popolari per Monreale) di affidare a tecnici esterni la definizione delle pratiche di condono edilizio, interviene il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, che si dichiar..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 25.000 € contro il randagismo: rifugio comunale e affidamento della cattura e gestione dei cani ad associazione animalista

    Cronaca

    MONREALE - Realizzazione di un rifugio comunale temporaneo (che possa essere anche adibito ad ambulatorio veterinario) mediante l'adeguamento di un immobile di proprietà del Comune, successivo affidamento ad associazione animalista del servizio di cattura dei cani vaganti..


  • Il Governo regionale chiede lo stato di calamità anche per Grisì

    Cronaca

    Grisì (Monreale) - Le alluvioni del settembre scorso avevano causato gravi danni alla frazione monrealese di Grisì: strade invase dall'acqua e dal fango, danni enormi al settore agricolo. L'amministrazione comunale si era subito attivata per chiedere alla regione lo stato di calamità. Notizia di ..


  • Monreale: “Dateci l’acqua, vogliamo pagarla, non ci penalizzate per i pochi coinquilini morosi”

    Cronaca

    MONREALE - “L’erogazione dell’acqua ci è stata ridotta al minimo”. “Spesso la pressione è talmente bassa che non arriva in casa”. “Non possiamo rimanere senza acqua per colpa di alcuni condòmini morosi”. “I miei genitori sono..


  • E’ il nostro oro verde, domenica la Sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte

    Cronaca

    La sagra dell’Olio del Parco ad Altofonte domenica 17 novembre 2019. In programma degustazioni delle tradizionali "vastedde" con l’olio, visite guidate ai frantoi del territorio e mercatini artigianali. Un evento realizzato grazie alla Pro Loco di Altofonte e il comune. Altofonte è una citta..


  • I Giardini Normanni, tra ryad, agdal, Genoardo

    Cronaca

    MONREALE - Si terrà questa mattina, nell’aula consiliare di Monreale, alle ore 10,30, una tavola rotonda sul tema dei “Giardini Normanni”. Tra storia e attualità, un viaggio alla ricerca di quanto rimane dei parchi che caratterizzavano..


  • Condoni edilizi in attesa, i Comuni potranno affidare le pratiche ai Liberi professionisti

    Cronaca

    MONREALE - Per smaltire le richieste di condono edilizio giacenti, i Comuni della Sicilia potranno affidare le pratiche ai liberi professionisti. Lo prevede la delibera 383/2019 della Regione Siciliana. La Giunta regionale ha approvato ..


  • Furto all’Università di Palermo, sangue ovunque, indaga la Polizia

    Cronaca

    PALERMO - 


  • Bufera sul Commissariato di Partinico: 12 indagati tra poliziotti, vigilantes e civili (I NOMI)

    Cronaca

    PARTINICO - E' bufera al Commissariato di Partinico dove risultano indagati 6 poliziotti, assieme ad altre tre persone e tre guardie giurate. Le accuse variano da porto d’armi concessi in cambio di denaro, refurtiva trafugata, denunce fatte ritirare e aggiustate, irregolarità persino in un a..


  • Monreale, la chiamata dal centro per l’impiego non arriva, ma loro si attivano e puliscono la città

    Cronaca

    [gallery ids="123827,123828,123829,123830,123831,123832,123833,123834,123835,123836,123837,123838,123839,123840,123841,123842,123843,123844,123845,123846,123847,123848,123849"] MONREALE - A distanza di una settimana sono tornati per le strade ..


  • I giochi e le scommesse della mafia, scatta il sequestro a imprenditore di Partinico

    Cronaca

    La Polizia di Stato ha eseguito un sequestro un’impresa individuale con sede in Partinico, attiva nel settore della ristorazione, di un’autovettura di lusso e di 6 rapporti finanziari, per un valore complessivo di circa 400 mila euro. Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti della..


  • PalerMobilità, la nuova app per acquistare i biglietti di bus, tram e strisce blu

    Cronaca

    PALERMO - Dopo vari tentativi, poi falliti nel corso degli anni, l’Amat e il comune di Palermo ci riprovano creando una nuova app che permetterà di acquistare i biglietti dei bus, dei tram e i biglietti per i parcheggi a pagamento. Tutto qu..


  • Rally: l’equipaggio Ferreri/Polizzi si aggiudica il titolo italiano assoluto TRZ del primo raggruppamento

    Cronaca

    [gallery ids="123683,123684,123685,123686,123687,123688,123689,123690,123691,123692,123693"] Chieri (Torino) - Ancora un importante titolo per l'equipaggio Ferreri/Polizzi della scuderia rally PS Start di Partinico. La coppia formata dal pilota monrealese Francesco Ferreri e dal navigatore nis..


  • Trofeo Costa Gaia Conad CUP, Monreale premierà le squadre di serie A: Roma, Parma, Sampdoria e Genoa

    Cronaca

    PALERMO - Comincia a dicembre il 33esimo Torneo di Calcio Giovanile Costa Gaia Conad CUP 2019/2020. Tra le società partecipanti anche squadre professioniste di serie A come Roma, Parma, Sampdoria e Genoa.


  • Il porticciolo Bandita dagli anni d’oro a terra di nessuno. I volontari lo ripuliscono

    Cronaca

    [gallery ids="123643,123642,123641,123640,123639,123638,123637,123636,123627,123626,123621,123619,123617,123625,123623"] PALERMO - Il porticciolo Bandita un tempo, negli antichi anni dell’epoca Liberty palermitana, a cavallo tra il peri..


  • Maltempo, domani allerta arancione. Scuole chiuse in alcuni comuni

    Cronaca

    PALERMO - Continua l’onda di maltempo sulla Sicilia. Per la giornata di domani, martedì 12 novembre, le scuole di ogni ordine e grado di alcuni comuni rimarranno chiuse. Il maltempo delle prossime ore sarà molto più pesante di quello di o..


  • Monreale, ok della giunta per la stabilizzazione di 7 lavoratori Asu

    Cronaca

    MONREALE - “Una iniziativa assolutamente lodevole”: così il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli, definisce l’approvazione da parte della giunta Arcidiacono dell’atto deliberativo che riguarda l’avvio del processo di stabiliz..


  • Il Bar Mirto una storia lunga quasi 80 anni

    Cronaca

    [gallery ids="123570,123571,123572,123573,123575,123576,123577,123578,123579,123580,123581,123669,123670,123671,123672"] MONREALE - Il Bar Mirto è considerato un'istituzione dalla gente monrealese, soprattutto da chi ha avuto modo di conoscer..