Oggi è 23/03/2019

In Evidenza

Lo Biondo: “A Monreale non vedo altre liste civiche. Prematuro parlare di alleanze. Da soli si può vincere”

“Trasparenza, ufficio tecnico, razionalizzazione della spesa, pianta organica del comune, sorteggio scrutatori, regolamento differenziata. Il PD? Mi hanno maltrattato, un discorso chiuso”

Pubblicato il 15 marzo 2019

Lo Biondo: “A Monreale non vedo altre liste civiche. Prematuro parlare di alleanze. Da soli si può vincere”

Monreale, 15 marzo 2019 – “Chiediamo ai cittadini di giudicarci sulla base di ciò che diciamo, sul coraggio che stiamo mostrando, non cerchiamo un posto al sole. Molti partiti tradizionali mi hanno chiesto di ritirarmi, in questo viaggio mi accompagnano i cittadini, mi supportano, sono loro a darmi la tranquillità necessaria”.

Massimiliano Lo Biondo si candida alla guida del paese di Monreale. Ci riprova, dopo cinque anni, quando da iscritto del Partito Democratico aveva tentato la carta delle primarie. Un’esperienza da cancellare. Il Partito democratico per lui appartiene al passato. “Non ho più nulla da dividere con quel mondo, sono stato maltrattato, umiliato politicamente. È un discorso chiuso”.

Lo Biondo si candida sindaco alla guida di una lista civica, #OLTRE, ma a Monreale non è l’unico. Anche Roberto Gambino e Alberto Arcidiacono stanno seguendo questo percorso. “A Monreale non vedo altre vere liste civiche. Le altre nascondono delle identità. All’interno vi sono soggetti che hanno tessere di partito o in consiglio comunale aderiscono ad un gruppo consiliare ben definito. Finite le elezioni si ripresenteranno come esponenti di un partito”.

Non vuole sentire parlare di alleanze. Da soli si può vincere, spiega. “A Bagheria ha vinto un candidato sindaco con una unica lista. Non dobbiamo parlare di numeri, di liste, ma di contenuti. È questo il limite che vedo nella campagna elettorale degli avversari, che decidono di parlare di contenuti solo a pochi mesi dalle elezioni. La campagna elettorale si fa stando tra la gente, ascoltandola quotidianamente. Ci sono candidati che da 5 anni non si sono visti e oggi si presentano come depositari delle soluzioni per la città”.

Lo Biondo ha annunciato una “rivoluzione gentile” per rilanciare Monreale. “Ma i problemi della città non sono riconducibili alla sola gestione Capizzi, ma a tutte le amministrazioni che si sono succedute negli ultimi decenni”.

“Questo comune non ha un regolamento per la raccolta differenziata, non ha un regolamento UNESCO, nonostante il riconoscimento. Sembra un comune a statuto speciale in una regione a statuto speciale. Bisogna riportare invece le regole”. 

Dove troverà le risorse per rilanciare la città?

“Le risorse per il rilancio si trovano a partire dalla razionalizzazione della spesa, ed inoltre bisogna affrontare la questione della pianta organica. Tra due anni circa 50 dipendenti comunali andranno in pensione. I finanziamenti europei possono arrivare se vi sono i tecnici che possono redigere il progetto”.

C’è una questione legalità da affrontare a Monreale?

“Non c’è un problema di legalità quanto di trasparenza. Un cittadino deve avere la possibilità di conoscere lo stato delle pratiche che lo riguardano.

Un esempio? Sui finanziamenti per la ricostruzione post terremoto di Grisì gli interessati non conoscono la graduatoria. La legge invece prevede l’accesso agli atti”.

Lo Biondo spinge (sempre) l’acceleratore sull’ufficio tecnico. “C’è un candidato sindaco che ha un parente dipendente comunale con straordinaria esperienza all’ufficio tecnico. Da questo candidato mi aspetto che metta a frutto questa risorsa per rendere l’ufficio tecnico efficiente”.

“Al sindaco Capizzi cosa rimprovero? Lo scarso confronto con la città. Sul dissesto nessuno ha mai detto nulla. I cittadini non ne conoscono gli effetti collaterali e quanto dureranno”.

Della questione alleanze ritiene siano prematuro parlare: “Voglio prima sapere cosa le altre forze politiche propongono per la città”. Su nessuno degli avversari pone un veto a priori. Neanche su chi ha già governato la città. “Chi ha commesso degli errori in passato può anche ravvedersi. Ma siamo concentrati sul primo turno. In ogni caso in questo momento è fuori dai nostri ragionamenti ogni valutazione che avverrà solo in futuro”.

Dopo i primi cinque mesi di amministrazione Lo Biondo quali risultati vedranno i cittadini?

“Immediatamente sarà adottato un regolamento sulla raccolta differenziata che non abbiamo. Verrà data una direttiva all’ufficio tecnico sulla tracciabilità degli inerti. Sarà approvato un ordine del giorno in consiglio comunale per cui per ogni competizione elettorale si procederà al sorteggio degli scrutatori. Si tratta di scelte che si possono adottare subito, non necessitano interlocuzioni con ordini superiori”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Europei Under 21, Davide Sbrighi testimonial con Andrea Pirlo

    In Evidenza

    Monreale, 22 marzo 2019 - L’obiettivo sarà quello di promuovere e diffondere il rispetto, il tifo corretto e l’inclusione tra i giovani studenti. Il giovane monrealese

    Continua a Leggere

  • Pioppo, strisce pedonali assenti davanti alle scuole. La denuncia del candidato sindaco Benedetto Madonia

    In Evidenza

    Pioppo, 22 marzo 2019 - La situazione è critica - afferma Benedetto Madonia, a capo del Movimento civico Occupiamoci di Monreale - molti attraversamenti pedonali nel territorio sono pericolosi, soprattutto nei pressi delle scuole". "Non ci occupiamo, in questo periodo, solo di campagna elettoral..

    Continua a Leggere

  • Licenziamento Russo, interviene Cracolici: “La Cgil ci ripensi, si coprirebbe di ridicolo se il provvedimento venisse censurato”

    In Evidenza

    Monreale, 22 marzo 2019 -In seguito al servizio della trasmissione l’Arena Di Massimo Giletti, andato in onda su La7, Sandro Russo prima è stato sospeso e poi licenziato dal Caf Cgil in cui lavorava. Quel consiglio dato per ottenere il reddito di cittadinanza gli è costato oltre il lic..

    Continua a Leggere

  • Monreale, scuola a tempo pieno. Gambino: “Chiedo a Capizzi e Potenza un confronto pubblico con me e Giannetto”

    In Evidenza

    Monreale, 22 marzo 2019 - "Affermare, come ha fatto Rosanna Giannetto, che nel t..

    Continua a Leggere

  • Bagheria. Arrestato Pietro Erco, autore dell’omicidio di Vincenzo Urso (VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    In Evidenza

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=ISxYhOAODtM&feature=youtu.be[/embed] Bagheria, 22 marzo 2019 - È stato arrestato Pietro Erco, un 56enne di origine napoletana, ma da anni residente a Trabia, con l'accusa di omicidio volontario premeditato, aggravato dall'uso delle armi e del metodo maf..

    Continua a Leggere

  • Presentato ieri il libro “Il Piccolino” di Dariush Baghi. Attuale storia di una famiglia che va avanti nonostante le incertezze del presente

    In Evidenza

    Monreale, 23 marzo 2019 - Ieri, presso il Circolo di Cultura Italia, si è ..

    Continua a Leggere

  • Sandro Russo: “Mi candido a sostegno di Arcidiacono. Vi spiego perché”

    In Evidenza

    Monreale, 22 marzo 2019 - “Mi candido alle prossime amministrative comunali e vi spiego perché”. In una nota inviata alla redazione di Monrealenews, Sandro Russo, consigliere comunale del Partito Democratico ed exdipendente del CAF della CGIL licenziato in seguito al servizio della trasmissi..

    Continua a Leggere

  • AMAT. Confermato servizio. 22 corse al giorno ogni 75 minuti. Tutti gli orari all’interno

    In Evidenza

    Monreale, 22 marzo 2019 - 22 corse al giorno ogni 75 minuti. La prima da Monreale alle 07:00, l’ultima da Palermo alle 20:10. È stato approvato dalla giunta monrealese lo schema di convenzione tra il Comune e la società Amat SPA relativo al collegamento in autobus fra Monreale e Palermo, vali..

    Continua a Leggere

  • Monreale: Tempo pieno e prolungato. L’assessore Potenza al consigliere Giannetto: “Solo promesse elettorali”

    In Evidenza

    Monreale, 22 marzo 2019 - "Dopo aver letto con attenzione ed interesse le dichiarazioni della consigliera Giannetto ritengo necessario intervenire per puntualizzare due aspetti della questione", afferma Serena Potenza, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Monreale. “

    Continua a Leggere

  • Monreale verso le elezioni. Critiche, malcontento e speranze per il futuro: la parola ai cittadini

    In Evidenza

    https://www.youtube.com/watch?v=smqxmtFoX6E Monreale, 22 marzo 2019 - Proseguono le interviste di Filo Diretto ai monrealesi, questa volta per cercare di tirare le somme dell'operato dell'amministrazione negli ultimi anni. Numerosi i cittadini intervistati che hanno avuto qualcosa da ridire sulla..

    Continua a Leggere

  • Operazione “Artemisia”, Lagalla: “Le mie azioni istituzionali ispirate a criteri di correttezza e rispetto della legge”

    In Evidenza

    Palermo, 21 marzo 2019 - La politica nella bufera a seguito dell’operazione "Artemisia”, messa a segno dai Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani contro un vasto sistema corruttivo guidato da una loggia segreta in grado di condizionare la politica. Sono 27 gli ordini di a..


  • Partinico, incendiate le auto della famiglia del sindacalista Nicola Barone

    In Evidenza

    Partinico, 21 marzo 2019 - D

    Continua a Leggere

  • Elezioni sindaco, ballottaggio Capizzi-Madonia secondo un sondaggio di Monrealenews

    In Evidenza

    Monreale, 21 marzo 2018 – Sono ben 18.406 le persone che hanno espresso la propria preferenza in un sondaggio proposto dalla testata online Monrealenews e il risultato è sorprendente. A superare il primo turno elettorale e a contendersi la fascia tricolore del comune di Monreale, secondo i let..

    Continua a Leggere

  • “La stagione culturale del MAM”: eventi per valorizzare il patrimonio artistico di Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 21 marzo 2019 - Il museo d'arte del mosaico di Monreale inaugura  "La stagione culturale del MAM".  Inaugurato nel Dicembre del 2017 e situato all’interno del complesso monumentale “Guglielmo II”, il ..

    Continua a Leggere

  • A Partinico la Marcia della Legalità. Don Inzerillo: “Non avere paura e ritrovare il coraggio per andare avanti”

    In Evidenza

    Riceviamo e pubblichiamo "Carissimi, quest’anno l’Arcivescovo ha scelto la Città di Partinico come luogo per la “Marcia della Legalità” che si terrà sabato 23 marzo 2019, con inizio alle ore 16.30 dal Monumento ai Caduti, con una seconda tappa in Piazza D..

    Continua a Leggere

  • Rosanna Giannetto: Un piano straordinario per il tempo pieno ed il tempo prolungato. Assicurare 40 ore settimanali anziché le 27 o 30 ore attuali di studio a scuola

    In Evidenza

    Monreale, 21 marzo 2019 - “Un piano straordinario per il tempo pieno ed il tempo prolungato. Assicurare 40 ore settimanali anziché le 27 o 30 ore attuali di studio a scuola”. Rosanna Giannetto, candidata al consiglio comunale con la lista Monreale Bene Comune, nonché designata assessore dal..

    Continua a Leggere

  • Aquino. Fondo Pasqualino. Centro per disabili tra rifiuti, topi e degrado. Caputo: “Situazione ai limiti della civiltà”

    In Evidenza

    [gallery ids="95542,95541,95540,95539,95538,95537,95536"] Monreale, 21 marzo 2019 - "Vedere un centro per disabili chiuso, trasformato in un deposito, vandalizzato e circondato da topi, rifiuti anche pericolosi, erbacce e strade divelte, da il senso del degrado e di abbandono in cui l’Amministr..

    Continua a Leggere

  • Operazione Artemisia, pensioni in cambio di voti. Francesco Cascio tra gli arrestati. Avviso di garanzia per l’assessore Roberto Lagalla

    In Evidenza

    Palermo, 21 marzo 2019 - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Trapani hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari, emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribun..

    Continua a Leggere

  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com