Oggi è 15/06/2019

Scuola

Sport, arte, lingue. La “Sperone-Pertini” il sabato apre le porte contro la dispersione scolastica

Una scuola che ha abbattuto in cinque anni il tasso di dispersione scolastica dal 27,2 % al 3%.

Pubblicato il 12 gennaio 2019

Sport, arte, lingue. La “Sperone-Pertini” il sabato apre le porte contro la dispersione scolastica

Palermo, 12 gennaio 2019 – Il territorio offre pochissimo ai bambini e ai ragazzi. E allora la scuola cosa fa? Apre i cancelli ogni pomeriggio per corsi gratuiti di pallavolo, basket, taekwondo e inglese e da quest’anno anche il sabato mattina. Accade a Palermo, all’Istituto Comprensivo “Sperone-Pertini”: 7 plessi dalla scuola materna alla media, 1006 alunni, nei quartieri Sperone e Brancaccio.

La novità di quest’anno è proprio l’apertura anche il sabato mattina: dalle 8.30 alle 12.30,  percorsi formativi gratuiti resi possibili grazie ai Fondi Strutturali Europei – PON. Coinvolti tutti gli ordini di scuola, dall’infanzia alla secondaria di primo grado.

Tantissime le proposte, che vanno ad aggiungersi ai moduli di inglese già avviati.

I piccolissimi della scuola d’infanzia (3-6 anni) potranno scegliere tra Ceramicando (incontri con l’argilla),  La favola in una scatola (interconnessioni tra la narrazione e il digitale), Fiabe di stoffa (aneddoti e storie sulla città di Palermo, seguendo il viaggio di una goccia d’acqua che percorre il suo ciclo attraverso il cielo, la montagna e il mare, con attività di stop-motion e la creazione di una scenografia interattiva fatta di stoffa e materiali di riuso).

Proposte allettanti anche per i bambini della primaria: una scuola aperta a tutti (percorsi metacognitivi e motivazionali per potenziare il senso di auto-efficacia dei bambini), la matematica esiste al di fuori dei libri? (un “provocatorio” laboratorio di idee e di esperienze a partire da ciò che si ha intorno, fino alla teoria dei giochi applicando il calcolo delle probabilità e i fondamentali concetti di statistica), let’s have fun with english (60 ore di inglese con una docente madrelingua: giochi e drammatizzazioni per imparare divertendosi).

Per la secondaria di primo grado: giochiamo con le figure (un approccio inedito con la geometria, dal campo di calcio ai software open source), speaking to europe (60 ore con madrelingua inglese, fino alle certificazioni A1 e A2), e la “chicca” del cantiere navale: un’esperienza di apprendimento in cui il lavoro della costruzione della barca si affronta in maniera gioiosa ed in cui ogni aspetto ha forti rimandi con l’antica tradizione dei maestri d’ascia. Le varie fasi della costruzione si alternano con esperimenti scientifici che permettono di comprendere e sperimentare davvero le leggi e i principi scientifici: “attraverso il filtro del mare” si parla di scienze e fisica, di matematica, di geografia, di astronomia. Inoltre, attraverso la riscoperta di saperi e mestieri tradizionali anticamente presenti sul territorio, i ragazzi sono introdotti all’affascinante mondo legato al mare, ricco di storie, di cui le generazioni più vecchie ed il territorio stesso sono testimonianza. L’Istituto “Sperone-Pertini”, peraltro, si trova nella costa sud di Palermo, una zona in cui il rapporto con il mare è cambiato moltissimo nella seconda metà del secolo scorso: una storia di privazione e censura. Ci sembra importante riaprire un discorso sul mare e i mestieri ad esso legati, con il contributo significativo delle famiglie in termini di testimonianze di un antico rapporto con il mare, ma anche in termini di desiderio e impegno da parte dei cittadini per la riappropriazione e promozione del territorio. E’ anche in questo modo che la scuola intende svolgere il suo ruolo di promozione umana, sociale, territoriale.

“Sono necessari un grande impegno da parte di tutti e uno sforzo organizzativo non indifferente per aprire la scuola al territorio ogni pomeriggio e anche il sabato mattina. Ma tutta la comunità educante lo fa con gioia e convinzione, perché vogliamo essere sempre più e sempre meglio al servizio del quartiere, per poter offrire ulteriori opportunità ai nostri alunni” – sostiene la Preside Antonella Di Bartolo.

“Quotidianamente ci ricordiamo vicendevolmente un principio, tanto semplice quanto, a mio modesto avviso, fondamentale: la scuola deve essere, per coloro che già la frequentano, ma soprattutto per coloro che tendono ad allontanarsene, un luogo di benessere, attraente, motivante.

Alla luce delle esperienze fatte in questi ultimi anni, mi sono convinta che nelle periferie delle grandi città, accanto a scenari di degrado e di povertà educativa ed economica, ed emergenze di ogni tipo, ci sono spesso le energie migliori; c’è un desiderio di cambiamento e di riscatto che diventa un’urgenza sociale. Partendo dall’osservazione e dall’ascolto di quello che definirei “un territorio con diritti speciali”, le Istituzioni sono chiamate ad avere “doveri speciali”. La scuola  è chiamata a riconoscere le potenzialità e metterle a frutto, e contribuire a  ricucire il tessuto sociale disgregato, per creare partecipazione, condivisione, cambiamento. In questo, anche l’apertura della scuola ogni pomeriggio e il sabato, al fine di moltiplicare le opportunità e “aprire finestre” sul mondo, può giocare un ruolo importante. Siamo convinti che  tante di quelle finestre non verranno mai chiuse.”

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Cantieri Culturali della Zisa: Saggio della Solidarietà organizzato dall’Associazione DONNATTIVA (FOTO)

    Scuola

    [gallery ids="106960,106961,106962,106963,106964,106965,106966,106967"] MONREALE - Una grande serata ha coronato il sogno di tantissimi ballerini che si sono esibiti ieri sera nello spettacolo di Danza ai Cantieri Culturali della Zisa. Il Sagg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, caduta massi in via regione siciliana

    Scuola

    [gallery ids="106950,106951,106952,106953,106954,106955"] MONREALE - Nessun danno stato riportato da cose o persone, ma c’è voluto poco. Questa mattina dei massi si sono staccati dal costone che fiancheggia via regione siciliana, all’alte..

    Continua a Leggere

  • Laboratori, giochi e integrazione: torna il progetto “Tempo d’estate” presso l’ICS Veneziano di Aquino

    Scuola

    [gallery ids="106925,106926,106927,106928"]

    MONREALE - Partirà il 17 giugno il progetto “Tempo d’estate, integrazione junior” promosso dall’associazione Con.vi.vi l’autismo, un programma che vuole consentire ai bambini p..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via la settimana dello sport. Basket, scherma, ginnastica ritmica, pallavolo, scacchi, corsa

    Scuola

    MONREALE - Basket, scherma, ginnastica ritmica, pallavolo, scacchi, corsa. Ed ancora cheerleading Acrobatico, performance cheer, tenni. È la "settimana dello sport" che prenderà il via lunedì 17 a Monr..

    Continua a Leggere

  • Morto ammazzato a San Cipirello. Trovato esanime dal fratello il 41enne Nunzio Agnello

    Scuola

    SAN CIPIRELLO - È stato trovato esanime questa mattina, sul marciapiede di fronte la sua abitazione, Nunzio Agnello, 42 anni. Sul posto i carabinieri della compagnia di Monreale e gli esperti della scientifica. Il corpo presenta numerosi segni di percosse, le..

    Continua a Leggere

  • Forestali. Orari di lavoro modificati e posti vacanti: la Sifus alza la voce all’ispettorato

    Scuola

    PALERMO - Ieri mattina, presso l’ispettorato dipartimentale antincendio della forestale, i dipendenti del servizio antincendio si sono autoconvocati per ricevere risposte concrete rispetto diverse problematiche che da tempo si trovano costretti ad affrontare, senza r..

    Continua a Leggere

  • L’eredità di Paolo Giambruno a familiari ed ex soci, lo conferma la Corte d’appello

    Scuola

    MONREALE - Nessuno stop cautelare alla restituzione dei beni agli eredi ed ai soci di Paolo Giambruno, monrealese, ex presidente dell’Ordine dei medici veterinari, nonché ex direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Asp, deceduto l’anno scorso. La Corte d’appello rigetta la richiest..

    Continua a Leggere

  • Incendio in via Santa Liberata, le fiamme rasentano le abitazioni (VIDEO)

    Scuola

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/06/video-incendio-case-popolari.mp4"][/video] [gallery ids="106891,106892,106893"] MONREALE - È divampato questa sera un incendio nei terreni adiacenti le case ..

    Continua a Leggere

  • Rosario Marfia, 81 anni, trovato morto carbonizzato nelle campagne del Monrealese

    Scuola

    MONREALE – Si chiama Rosario Marfia l’81enne trovato morto carbonizzato questo pomeriggio nelle campagne di Monreale. L’anziano pare stesse bruciando delle sterpaglie in un canneto quando, forse a causa di un malore, sarebbe stato avvolto dalle fiamme. La tragedia si è consumata in contrada M..

    Continua a Leggere

  • Monreale, brucia sterpaglie e muore: 81enne senza vita in contrada Miccini

    Scuola

    Un uomo è morto questo pomeriggio a Monreale. E' stato trovato dopo che i familiari avevano lanciato l'allarme. L'uomo di 81 anni non era rientrato a casa. Lo hanno trovato senza vita in contrada Vicinale Manca Miccini in territorio di Monreale. Sono intervenuti i vigili del fuoco, i forestal..

    Continua a Leggere

  • Salvo Campanella con un esoscheletro sul circuito del «Trofeo Città di Monreale»

    Scuola

    MONREALE - Domenica 23 giugno si correrà a Monreale il trofeo «Città di Monreale», intitolato per il terzo anno di fila a Michele Guzzo, scomparso all’età di 48 anni nel 2015. Era un fiero atleta sostenitore dell’associazione sportiva monrealese Marathon Monreale che è promotrice dell..

    Continua a Leggere

  • A Chiusa Sclafani la sagra delle ciliegie, una tradizione lunga 50 anni

    Scuola

    CHIUSA SCLAFANI - Torna la 50° Edizione della tradizionale Sagra delle Ciliegie a Chiusa Sclafani. La manifestazione, che segna l’arrivo della bella stagione, celebra il prodotto di pregio del luogo, denominato il paese delle ciliegie. L'event..

    Continua a Leggere

  • Allerta caldo, fino a domenica punte di 40 gradi

    Scuola

    MONREALE - Punte di 40 gradi previste per le prossime ore. Si preannuncia una nottata caldissima in Sicilia. Le minime non scenderanno sotto i 26°, l'aria sarà infuocata. Solo da domenica sera una lieve diminuzione. L’Anticiclone sub tropi..

    Continua a Leggere

  • Si schianta e rimane schiacciato dal tram, ricoverato d’urgenza a Villa Sofia

    Scuola

    È rimasto intrappolato sotto il tram dopo lo schianto, tanto che per liberarlo è stato necessario sollevarlo con l’ausilio dei vigili del fuoco. Si tratta di un ragazzo, vittima di uno scontro tra il tram di Palermo e il suo scooter. L'incidente stradale è avvenuto nel corso della tarda mat..

    Continua a Leggere

  • Palermo, lavori AMAP: mercoledì prossimo i quartieri di Mezzomonreale all’asciutto

    Scuola

    PALERMO - Mercoledì prossimo sarà una giornata difficile per i residenti di Villagrazia alta, corso Calatafimi alta, Pagliarelli, Borgo Molara, Boccadifalco, Borgo Nuovo e C.E.P.: l'AMAP ha dato notizia che, dalle ore 0:00 alle ore 20:00 del 19/06/2019, l'appro..

    Continua a Leggere

  • Alluvione del 2018, in arrivo un miliardo e 700 milioni per le aziende agricole siciliane

    Scuola

    MONREALE - Un miliardo e 700 milioni per riparare i danni alle aziende agricole della Sicilia colpite dagli eventi calamitosi dell’autunno del 2018. Una declaratoria che darà respiro alle realtà danneggiat..

    Continua a Leggere

  • Partinico. Violenze alla compagna anche durante la gravidanza. Uomo arrestato per stalking

    Scuola

    PARTINICO - Questa mattina la polizia di stato ha arrestato il 37enne P.F., residente in provincia di Palermo ritenuto responsabile di reiterate condotte violente, maltrattamenti e atti persecutori nei confronti della compagna; le violenze erano..

    Continua a Leggere

  • Report sull’abusivismo: Monreale al 4° posto nella provincia, più di 200 abusi. 1 mq ad abitante

    Scuola

    MONREALE - È stato recentemente pubblicato, sul sito del dipartimento regionale all’Urbanistica, il report contenente i dati sugli immobili abusivi costruiti in Sicilia dal 2009 al 2017. I numeri riportati non fa..

    Continua a Leggere