Oggi è 08/12/2019

Cronaca

Roccamena, il sindaco nomina esperto a 1.800 € al mese. L’opposizione insorge: “Ennesimo spreco”. Ciaccio difende la sua scelta: “Il comune risparmia”

Il sindaco si era nominato a capo dell’ufficio tecnico: “L’ispettore inviato dalla regione ha stabilito la regolarità della mia decisione”

Pubblicato il 18 novembre 2018

Roccamena, il sindaco nomina esperto a 1.800 € al mese. L’opposizione insorge: “Ennesimo spreco”. Ciaccio difende la sua scelta: “Il comune risparmia”
Il sindaco Tommaso Ciaccio

Roccamena, 18 novembre 2018 – Il 7 novembre il sindaco del comune di Roccamena, Tommaso Ciaccio, ha nominato un consulente in qualità di “esperto del Sindaco”, in materia di protezione civile, ambiente e servizio idrico integrato. Si tratta del dott. Onofrio Maurizio Todaro, che come si legge dal curriculum pubblicato sul sito internet del Comune di Roccamena, è un dipendente inquadrato come geometra presso il Comune di San Cipirello (PA). Al Comune di Roccamena, il dott.Todaro era stato già nominato, ancorché a titolo gratuito, nello stesso ruolo di esperto del Sindaco, in materia di Lavori Pubblici, con determinazione sindacale n. 11 del 30/05/2018, prorogata sino al 15/08/2018. 

Adesso però l’incarico dell’esperto è a titolo oneroso, e costerà alle casse comunali ben 1.800,00 euro al mese per sette mesi.

Il sindaco Tommaso Ciaccio, lo scorso 19 settembre 2018, con una propria determina si era attribuito la titolarità dell’intero Ufficio Tecnico Comunale, destituendo dall’incarico l’ing. Salvatore Fiorentino. Una scelta che aveva sollevato una serie di critiche soprattutto tra i ranghi dell’opposizione in consiglio comunale. Tanto che erano stati sollevati dubbi sulla legittimità di questa determina, anche perché Ciaccio è un agrotecnico, quindi non è in possesso di una laurea.

“Ho applicato quanto previsto dalla legge – spiega il sindaco Ciaccio a Filodiretto -. In questi giorni è arrivato l’ispettore inviato dall’assessorato regionale, che ha verificato come sia stata rispettata la legge. In comuni sotto i 3.000 abitanti non è necessaria la laurea, e il sindaco o un altro componente della giunta possono assumere l’incarico di dirigere l’ufficio tecnico”.

La nomina di Todaro, secondo l’opposizione in consiglio comunale, sarebbe stata necessaria proprio per l’assenza a capo dell’ufficio tecnico di un laureato in materie tecniche, e la scelta di Ciaccio avrebbe quindi comportato un esborso economico non indifferente.

“Non è così – risponde il sindaco -. Il dott. Todaro non è stato nominato per questo motivo. Si occuperà di seguire i bandi di progettazione comunitaria, il piano di protezione civile che altri non sono riusciti a fare da 4 anni. Poi, certamente, fornirà anche consulenze per quanto riguarda l’ufficio tecnico”.

“Con la determina – interviene il consigliere Angelo Moscarelli – il sindaco assegna al consulente funzioni che invece sono di carattere politico, e attengono prettamente alle sue competenze di sindaco, come quelle di protezione civile”.

Secondo l’opposizione, inoltre, a Todaro mancherebbero i requisiti per poter svolgere l’incarico di “esperto”, anche tenuto conto della rilevanza del compenso percepito: in effetti, di norma, gli esperti sono figure che, oltre ai titoli di laurea magistrale e all’abilitazione professionale, possiedono titoli di specializzazione post laurea, mentre nel caso in questione il soggetto prescelto, in via fiduciaria, dal Sindaco Ciaccio, svolge presso il Comune di San Cipirello l’attività di dipendente in categoria intermedia, ossia quella corrispondente al titolo di diploma (geometra), anche se lo stesso possiede una laurea triennale che tuttavia non è assimilabile a quella di ingegnere o di architetto.

“Todaro ha una laurea triennale, e d’altronde vanta un’esperienza di capo dell’ufficio tecnico di San Cipirello di 15 anni” risponde Ciaccio.

Per il consigliere Angelo Moscarelli la nomina di Todaro consisterebbe nell’ennesimo sperpero di denaro dell’amministrazione Ciaccio, che negli ultimi 4 anni avrebbe adottato scelte che avrebbero inciso per circa 100.000 € sulle casse del comune. A partire dalla nomina di esperto dell’architetto Parisi, per 20.000 € l’anno, “che avrebbe dovuto occuparsi dell’ARO, mai decollato, e dei liberi consorzi, quantunque Roccamena fa parte della città metropolitana di Palermo, per arrivare all’incarico dato all’avvocato Trovato, per 10.000 €, fino ad arrivare alla nomina di segretario comunale a tempo pieno della dott.ssa Buffa prima e del dott. Placido Leone dopo (che ha lasciato l’incarico il 30 settembre). “Non si spiega perché il sindaco abbia avuto la necessità di assegnare l’incarico di segretario a tempo pieno (i precedenti erano a tempo parziale) in un comune con meno di 1.500 abitanti”.

Moscarelli entra nel merito dell’ultimo incarico assegnato al dott. Todaro: “Quando il sindaco ha tolto all’ing. Fiorentino e ha assunto egli stesso l’incarico di responsabile dell’Ufficio tecnico ha consentito un risparmio per le casse comunali. Adesso ha nominato l’esperto che però comporta un esborso di 1.800 € mensili”. 

Il sindaco rivendica l’opportunità della sua decisione. “Il precedente consulente riceveva un compenso superiore ai 3000 mensili. Ed inoltre stiamo conseguendo un risparmio avendo tolto la posizione organizzativa all’ing. Fiorentino. Incideva per circa 10.000 €”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Volley, doppietta vincente della Serie D e dell’Under 18 della Primula

    Cronaca

    MONREALE - Splendida prova della Serie D della Primula che tra le mura amiche del Veneziano, sabato pomeriggio si è aggiudicata per 3 a 1 il match contro il Pomaralva.

    La gara si è mostrata avvincente sin dalle prime battute, con la Pr..

    Continua a Leggere

  • Luigi Sturzo: un modello da seguire ai nostri giorni

    Cronaca

    [gallery ids="127267,127268,127269,127270,127271,127272,127273,127274,127275,127276,127277,127278,127279,127280,127281,127282,127283,127284,127285,127286,127287,127288,127289,127290,127291,127292,127293,127294,127295,127296,127297,127298,127299,127300,127301"] Si è tenuto oggi a Monreale, presso..

    Continua a Leggere

  • Democrazia partecipata, 15 mila euro per la riqualificazione dell’arredo scolastico

    Cronaca

    MONREALE - I monrealesi hanno scelto la riqualificazione dell’arredo scolastico nelle strutture di competenza comunale. Ottanta voti ottenuti per la proposta che sarà realizzata con le somme messe a disposizione dalla Regione Siciliana. Con la..

    Continua a Leggere

  • Il nuovo piano traffico, le modifiche nel centro urbano. Attiva la videosorveglianza

    Cronaca


  • Monreale, inaugurata la mostra del maestro Nicolò Giuliano

    Cronaca

    [gallery ids="127252,127253,127254,127255,127256"] MONREALE - É stata aperta da un intervento del parroco della Cattedrale, Don Nicola Gaglio, la splendida mostra del..


  • Monreale, prendono il reddito di cittadinanza e si danno da fare: puliscono la città i volontari di “Basta volerlo”

    Cronaca

    [gallery ids="127194,127193,127192,127191,127190,127189,127188,127187,127186"] MONREALE - Eccoli ancora una volta in giro a pulire le strade, in attesa di un’occupazione che tarda ad arrivare. I volontari del gruppo di Palermo “Basta Voler..

    Continua a Leggere

  • È Natale e riapre la pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese

    Cronaca

    PALERMO - Da domenica prossima partirà la nuova edizione di “Palermo on Ice”, che da dieci anni si conferma come l’evento natalizio per eccellenza. La pista resterà aperta fino al 26 gennaio prossimo e..

    Continua a Leggere

  • Per l’Immacolata torna la primavera con temperature in aumento

    Cronaca

    Dopo una lieve fase di maltempo che ha coinvolto la città di Palermo nei giorni scorsi, da oggi il tempo dovrebbe tornare a migliorare grazie al rinforzo di una zona anticiclonica che garantirà, fino all’Immacolata, tempo stabile e soleggiato. Al mattino di oggi avremo per lo più il passaggi..

    Continua a Leggere

  • Monreale, mostra di beneficenza nel quartiere Carmine

    Cronaca

    [gallery ids="127160,127161,127162,127163,127164"] Arriva la mostra mercato dell’associazione “Nati due volte onlus”. Nei giorni 14-15 dicembre un appuntamento con la beneficenza dove sarà possibile fare dello shopping natalizio acquistando manufatti realizzati dall'associazione. La sed..

    Continua a Leggere

  • Monrealexit, nel 2020 Monreale potrebbe dire addio a 4 contrade storiche

    Cronaca

    Monrealesi che vogliono diventare Jatini. Continua l'iter per l'operazione «Monrealexit», termine coniato da Filodiretto, per indicare l'int..

    Continua a Leggere

  • “Passa il Natale…a Casa”. Continua il ciclo di eventi di Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    MONREALE - Secondo appuntamento con il ciclo “Invito a teatro”, martedì 10 Dicembre alle ore 17,00,  con due atti unici. La prima rappresentazione è tratta dal brillante “Cecè” di Luigi Pirandello. Una breve commedia scritta..

    Continua a Leggere

  • “Vi cunto u misteru”, torna il Presepe di Belmonte Mezzagno. Eventi dal 26 dicembre

    Cronaca

    La magia del Natale è pronta ad avvolgere qualunque cosa sia attorno a noi, dandoci modo di vivere il mistero della Natività attraverso tanti momenti speciali. Momento magico quando parliamo di Presepi Viventi come quello di Belmonte Mezzagno, che quest’anno ha in serb..

    Continua a Leggere

  • Per ogni presina un regalo, l’8 dicembre allestito l’abero di Natale nella parrocchia Maria SS. del Rosario

    Cronaca

    VILLACIAMBRA - Novanta presine per addobbare un albero di Natale sui generis. È "Presi dal Natale", l'idea un po' folle. che le associazioni di volontariato Oratorio Don Bruno Di Bella e AGe Pitrè hanno avuto per celebrare una giornata di ..

    Continua a Leggere

  • Cos’è il Forex: caratteristiche, storia e rischi

    Cronaca

    Il Forex è noto anche come il mercato dei cambi ed è un mercato globale per lo scambio di valute nazionali. A causa della portata mondiale del commercio, i mercati Forex tendono ad essere quelli con un volume di attività maggiore e più liquidi. Le valute vengono scambiate l’una con l’altr..

    Continua a Leggere

  • Il Maestro Giuliano festeggia i suoi 60 anni di attività, domani si inaugura la mostra

    Cronaca

    MONREALE - Aprirà domattina, alle ore 10.00, la mostra personale del Maestro Nicolò Giuliano, organizzata per festeggiare i suoi 60 anni di att..

    Continua a Leggere

  • Allo ZEN di Palermo si spara per una mancata precedenza

    Cronaca

    PALERMO - Non si tratterebbe di un tentato omicidio per mafia, né sarebbe tantomeno riconducibile a motivi economici. La sparatoria avvenuta ieri sera allo ZEN è dovuta solo ad alcune offese rivolte dalla vittima alla moglie dell’assalitore. ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, approvato il Telelavoro: alcuni impiegati potranno lavorare da casa

    Cronaca

    MONREALE - Niente più stress per raggiungere il posto di lavoro, gestione più efficiente del proprio tempo. Sono questi alcuni dei vantaggi che la scelta del comune di Monreale di adottare il telelavoro porterà ad alcuni dei suoi dipend..

    Continua a Leggere

  • Approvato il regolamento Taxi in Consiglio Comunale, esultano i tassisti monrealesi

    Cronaca

    Il Consiglio comunale approva il regolamento per la disciplina del servizio Taxi presentato dal Movimento "Il Mosaico" ma condiviso dalla maggioranza dell'assemblea.  Un nuovo inizio per i tassisti monrealesi, impegnati da anni in una lotta per il rispetto del proprio diritto a lavorare. Ora..

    Continua a Leggere