Oggi è 24/06/2019

Cronaca

Anche a Monreale tanti furbetti dello stendino. Una prassi soggetta a multe fino a 674 euro

Attenzione! multe salate per un posto auto. Sedie, stendipanni, pallet, vasi, cassette della frutta, paletti non autorizzati. Il diritto al posto auto davanti la porta di casa

Pubblicato il 2 ottobre 2018

Anche a Monreale tanti furbetti dello stendino. Una prassi soggetta a multe fino a 674 euro

Monreale, 2 ottobre 2019 – Quante volte capita di girare, anche per ore, con l’obiettivo di cercare e trovare un parcheggio per la propria auto? Poi quando pensi di averlo trovato, ti imbatti in una sedia, o peggio ancora, uno stendipanni, posizionato appositamente per vietare ad altri di parcheggiare. Tutto ciò capita nei piccoli centri ma anche nelle grandi città. C’è chi lo fa perché magari deve eseguire dei lavori oppure scaricare oggetti ingombranti e quindi necessita di un posto vicino. C’è chi lo fa regolarmente perché ritiene di aver acquisito il diritto di parcheggiare davanti al proprio portone di casa.

A seguito di questa, chiamiamola “goliardica abitudine”, si sono accodati anche i proprietari di negozi ed attività commerciali varie che collocano sedie, cassette o altri “ostacoli” a bordo strada per riservarsi il parcheggio o per lasciare uno spazio maggiore che ne agevoli l’accesso.

Anche a Monreale, da anni è una abitudine consolidata. Se ne vedono di tutti i colori, sedie, stendipanni, pallet, vasi, cassette della frutta, addirittura paletti amovibili davanti i garage, che in alcuni casi non hanno richiesto, dietro il pagamento di una tassa comunale, il rilascio con relativa segnaletica del passo carrabile. Si vedono anche fioriere, che di sicuro arredano ma che spesso vengono collocate per un proprio tornaconto senza autorizzazione alcuna. 

E’ pur vero che l’inciviltà ed il buon senso spesso mancano in molti automobilisti che in alcuni casi posteggiano le loro auto davanti alcune abitazioni che hanno l’accesso a livello del piano stradale rendendo, alle volte, quasi impossibile, o quanto meno difficoltoso, l’ingresso ai proprietari. Ed ecco che in questo caso dovrebbe essere la Polizia Municipale ad intervenire. Così come purtroppo alle volte le abitazioni a piano terra hanno poche stanze e non avendo balconi o spazio sufficiente si trovano costrette a stendere i panni davanti la propria casa. Ma un costante controllo potrebbe far sì che la “simpatica prassi” messa in campo da alcuni furbetti venisse ridimensionata, evitando, come in alcuni casi, liti furibonde per un semplice posto auto o per un accesso alla propria casa difficoltoso. 

Una prassi diffusa che, molti non lo sanno, costituisce reato. 

L’articolo 20 del codice della strada, infatti, sancisce senza lasciare margini a dubbi che “sulle strade di tipo A), B), C) e D) è vietata ogni tipo di occupazione della sede stradale, ivi compresi fiere e mercati, con veicoli, baracche, tende e simili; sulle strade di tipo E) ed F) l’occupazione della carreggiata può essere autorizzata a condizione che venga predisposto un itinerario alternativo per il traffico ovvero, nelle zone di rilevanza storico-ambientale, a condizione che essa non determini intralcio alla circolazione”. La sanzione amministrativa prevista per chi infrange la norma prevede il pagamento di una somma compresa tra 168 e 674 euro.”

Quindi, occupatori del “posto è cosa mia” fate attenzione perché un posteggio potrebbe risultarvi alquanto salato, e voi automobilisti evitate di posteggiare dove in qualche modo potreste intralciare la libertà altrui.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Pullman dell’AST prende fuoco all’altezza di Giacalone. Passeggeri in salvo

    Cronaca

    MONREALE - Un incendio ha mandato in fumo un pullman dell’Ast sulla Palermo Sciacca. Stanno intervenendo i vigili del fuoco e i carabinieri.

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato, confiscati beni per 1,6 milioni di euro a Pullarà Ignazio

    Cronaca

    PALERMO - Sequestrati questa mattina dai Carabinieri del ROS beni per 1,6 milioni di euro a Ignazio Pullarà, ex reggente della famiglia mafiosa di Palermo - Santa Maria di Gesù, di cui in passato è stato anche reggente. Pullarà, nato a San Giuseppe Jato il 13.04.1946, oggi è detenuto ..

    Continua a Leggere

  • Incendi, scatta il divieto di dar fuoco ai residui vegetali

    Cronaca

    Stop dal 15 giugno fino al 15 ottobre a fuochi di sterpaglie, a stabilirlo l'ordinanza sindacale.  Continua a salire la colonna di mercurio, nei prossimi giorni sono attese infatti temperature con valori sopra la media.  Per limitare gli incendi estivi e garantire l’incol..

    Continua a Leggere

  • Applausi e commozione per il saggio de “La Maison de la Danse”

    Cronaca

    [gallery ids="108037,108038,108039,108040,108041,108042,108043,108044,108045,108046,108047,108048"] PALERMO - Una vera e propria ovazione per "La meravigliosa storia di Alice". In un teatro gremito, ripetuti applausi, ovazione finale e un po'..

    Continua a Leggere

  • L’Infiorata del Corpus Domini ricopre di petali, bellezza e armonia Monreale

    Cronaca

    [gallery ids="107978,107977,107976,107975,107974,107972,107971,107970,107969,107968,107967,107966,107965,107964,107927,107926,107922,107921,107920,107919,107918,107917,107916,107915,107914,107913,107912,107911,107910,107909,107908,108030"] MONREALE -..

    Continua a Leggere

  • Musica e balli non autorizzati, la polizia sequestra un locale a Partinico

    Cronaca

    La Polizia di Stato ha sequestrato un locale di Partinico. Si tratta dell'Antica Enoteca Sfizio Misto.  Il Decreto di sequestro notificato dai poliziotti del Commissariato di

    Continua a Leggere

  • A Lorenzo Abbate e Serena Zeferino il «Trofeo Città di Monreale» (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="108011,108010,108009,108008,108007,108006,108005"] MONREALE - Sono Lorenzo Abbate e Serena Zeferino i vincitori della settima edizione del “Trofeo Città di Monreale – 3° Memorial Michele Guzzo”, che si è disputato stamane a Monreale. Entrambi portacolori de..

    Continua a Leggere

  • Monreale, notte di fuoco al Caputo: roghi in tutta la provincia

    Cronaca

    MONREALE - Notte intensa quella appena trascorsa per i vigili del fuoco, impegnati su vari fronti nella lotta agli incendi. Complice il grande caldo e il vento di scirocco, il lavoro dei pompieri è stato impegnativo per arginare le fiamme. A Monreale i vigili del fuoco di Palermo hanno spento u..

    Continua a Leggere

  • Monreale si colora, le foto della giornata di oggi. Filippo Tusa: “Ci aspettavamo partecipazione, ma non così tanta”

    Cronaca

    https://www.youtube.com/watch?v=r023TPAJFWU&feature=youtu.be [gallery ids="107964,107965,107966,107967,107968,107969,107970,107971,107972,107974,107975,107976,107977,107978"] MONREALE - Prosegue la manifestazione che ha colorato la città; infatti oggi corso Pietro Novelli e Piazza Gugliel..

    Continua a Leggere

  • A Piana degli Albanesi la prima gara Triathlon d’Italia

    Cronaca

    PIANA DEGLI ALBANESI -Si tratta della prima gara di triathlon fuori strada di Long distance in Italia, la seconda nel mondo dopo quella francese. Gar..

    Continua a Leggere

  • Durante l’allestimento dell’infiorata ha vinto la cooperazione. Le migliori foto di ieri notte

    Cronaca

    [gallery ids="107878,107879,107880,107881,107882,107883,107884,107885,107886,107887,107888,107889,107890,107891,107892,107893,107894,107895,107896,107897,107898,107899,107900,107901,107902,107903,107904,107905,107906,107907,107908,107909,107910,107911,107912,107913,107914,107915,107916,107917,107918..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, tre donne guideranno il comune: ecco la Commissione straordinaria

    Cronaca

    SAN CIPIRELLO - Guideranno il comune di San Cipirello, sciolto per infiltrazioni mafiose, per i prossimi 18 mesi. Sono il viceprefetto Esther Mammano, il viceprefetto aggiunto Federica Nicolosi e Concetta Maria Musca, funzionaria economico-finanz..

    Continua a Leggere

  • Mondello, Balestrate e Trappeto le spiagge scelte da chi resta in vacanza in città

    Cronaca

    PALERMO - Le “5 Vele” Legambiente premiano il mare della Sicilia che si aggiudica il titolo di regina dell'estate. Da tempo l'Isola è meta indiscussa da parte dei turisti, ma anche da parte dei siciliani che scelgono di rimanerci per trascor..

    Continua a Leggere

  • “Tennis in piazza”. A Monreale gli atleti del Kalta, Circolo Tennis Palermo, TC3 Palermo/Tennis Libero, Country Club, TC2 Palermo, TC Bagheria, Sporting Club, Kalaja, Lions e Bari Centro

    Cronaca

    MONREALE - Ancora sport in piazza, all’ombra del Duomo di Monreale. Oggi è la giornata dedicata al tennis, e la cattedrale farà da scenario ad un torneo che rientra nella seconda tappa stagionale del "Tennis in Piazza", l'iniziativa promossa ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, la pallavolo all’ombra del Duomo

    Cronaca

    [gallery ids="107839,107840,107841,107842,107843,107844,107845,107846,107847,107848,107849,107850,107851,107852,107853"] MONREALE - Ancora sport, ed ancora all’ombra del Duomo. Anche ieri pomeriggio piazza Guglielmo si è trasformata in..

    Continua a Leggere

  • Rifiuti, chiusa discarica di Bellolampo. Raccolta a rilento

    Cronaca

    MONREALE- Chiuso da cinque giorni l'impianto per il trattamento meccanico-biologico di Bellolampo ed è eme..


  • Potenziamento centri di raccolta, pubblicato bando da 21 milioni per i comuni siciliani

    Cronaca

     
    MONREALE- <..


  • Il patrimonio artistico e la tradizione di fede del Duomo di Monreale sbarca a Rimini

    Cronaca

    MONREALE - Mercoledì 26 giugno alle ore 18 nel Palazzo Arcivescovile di Monreale sarà presentata la mostra: “Si aprì una porta nel cielo. La Cattedrale di Monreale”, esposta al 40° Meeting di Rimini in svolgimento nei padiglioni della Fie..