Oggi è 16/11/2018

Cronaca

La Corte (Fna Snaf): “Contratto dei forestali sbagliato. Accordo scellerato di Musumeci con i confederali”

“Musumeci aveva promesso la stabilizzazione degli operai. Ci avevamo creduto. Con il PD ha smantellato il servizio antincendio”

Pubblicato il 14 settembre 2018

La Corte (Fna Snaf): “Contratto dei forestali sbagliato. Accordo scellerato di Musumeci con i confederali”
Salvo La Corte

Monreale, 14 settembre 2018 – “Il Presidente Musumeci ha tradito le nostre aspettative, non ha fatto nulla di quanto promesso in campagna elettorale”. Salvatore La Corte è il segretario provinciale del Fna Snaf, una delle 8 sigle sindacali dei lavoratori forestali.

“Rappresentiamo circa il 9% dei lavoratori, eppure siamo tenuti fuori dai tavoli sindacali”.

La denuncia di La Corte fa riferimento al recente contratto integrativo, firmato il 9 agosto, con validità dal 1/1/2018 al 31/12/2019, firmato dai sindacati confederali CGIL, CISL e UIL, e successivamente sottoscritto dall’UGL. “Un contratto che riprende integralmente quanto portato avanti dal governo Crocetta e dal suo assessore Cracolici, criticato da Musumeci durante la campagna elettorale, ma poi confermato in pieno”.

“Abbiamo già inviato diffida alla Corte dei Conti nei confronti del governo e dei dipartimenti all’agricoltura e al corpo forestale per invalidare il contratto”.

“Un dialogo costruttivo con un governo regionale era stato avviato con l’ex presidente Lombardo, fino a quando in giunta non è entrato il PD. Da allora le nostre richieste non sono state accolte, e siamo stati tenuti distanti dalla contrattazione. Il servizio antincendio è stato smantellato dalla politica scellerata del PD con la complicità dei sindacati confederali”.

La Corte riconosce l’esistenza di alcuni aspetti positivi anche in questo contratto, come il passaggio a caposquadra AIB (addetti incendi boschivi) dei coordinatori delle squadre antincendio, “frutto anche di una nostra lotta”, o lo scatto di livello per gli ARCO (addetti radio centro operativo), per i caposquadra forestali azienda, per gli addetti ai decespugliatori, per meccanici e motoseghisti. “Ma sono rimaste fuori molte altre categorie, ASPI (addetti squadre pronto intervento), ATAI (addetto torrette avvistamento incendi), gli operai della manutenzione, così come poco è stato fatto per gli addetti alla guida delle autobotti e dei mezzi tecnici speciali”.

Il contratto è stato rinnovato dopo 17 anni, era fermo al 2001. “Sono troppi gli aspetti che non sono stati migliorati”. L’elenco di La Corte è lungo: “Chiediamo il recupero totale delle giornate di malattia e di infortunio, l’eliminazione della inutile compilazione annuale di un modello pena l’esclusione dalla graduatoria, il riconoscimento dei buoni pasto per gli addetti al servizio antincendio che svolgono orario h24”.

Il segretario provinciale spiega come la recente stipula abbia anche azzerato il 58% degli arretrati contrattuali del servizio antincendio. “Una beffa, se consideriamo che già abbiamo perso gli arretrati dal 2001 al 2005”. 

“Musumeci e l’assessore Edy Bandiera ci hanno profondamente delusi. Avevano promesso la stabilizzazione degli operai. Adesso vogliono tentare la carta di un accordo stato/regione per farsi trasferire i soldi dell’INPS accantonati per la disoccupazione. Una strada che non porterà a nulla. Sarebbe invece il caso di utilizzare i fondi PAC, attraverso progetti europei, finalizzati a combattere il dissesto idrogeologico. Ciò consentirebbe di impiegare tantissimi forestali in attività di protezione civile, in bonifica di strade, fiumi, coste, per evitare smottamenti e frane rendendo un grosso beneficio al territorio siciliano soggetto a questi eventi catastrofici. Giampilieri e Scillato dovrebbero insegnarci qualcosa. Un esempio virtuoso in tal senso è dato dall’impiego a Monreale di circa 25 forestali impegnati nella pulizia del fiume S. Elia /Oreto, con l’utilizzo appunto di fondi europei”.

“Ma è un problema di capacità. Chi ci comanda non ci sa gestire. Ed è per questo che a breve avvieremo uno stato di agitazione, cercando di creare un fronte comune tra le sigle sindacali autonome”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Rendiconto 2017, una corsa contro il tempo: i precari rischiano di restare per altri 2 mesi senza il nuovo contratto. “Alla base un problema tecnico”

    Cronaca

    Monreale, 16 novembre 2018 - Sarà una corsa contro il tempo, nelle mani dei Revisori dei conti. Il Rendiconto di Gestione 2017 ha urgenza di essere approvato entro lunedì 19 novembre. Il giorno successivo il sindaco Piero Capizzi e il segretario generale del comune, la dott.ssa Domenica Ficano, vo..

    Continua a Leggere

  • “La Politica con la P maiuscola? Non retribuita e di breve periodo. Il potere tende a corrodere chi lo esercita”

    Cronaca

    [gallery ids="82909,82910,82911,82912"] Monreale, 16 novembre 2018 - Ieri, giovedì 15 novembre, il presidente nazionale dell'Azione Cattolica, Matteo Truffelli, ha presentato il suo libro “la P maiuscola, fare politica sotto le parti”. In quest'occasione l'Azione Cattolica ha dato il ..

    Continua a Leggere

  • “Ricominciamo da qui”, Monreale tra le tappe delle “Giornate dell’Economia del Mezzogiorno”

    Cronaca

    Monreale, 15 novembre 2018 - Si terrà a Monreale il 23 novembre una delle "Giornate dell'Economia del Mezzogiorno", una serie di eventi che si svolgeranno in varie località e che avranno come temi lo sviluppo economico e l'occupazione. Nella giornata del 23 novembre, dal titolo "Ricomin..


  • Via Aldo Moro si risveglia sommersa dai rifiuti. Residenti stanchi chiedono interventi incisivi

    Cronaca

    [gallery ids="82850,82849,82847"] Monreale, 15 novembre 2018 -"In via Aldo Moro ci sono residenti onesti che, come noi, fanno la differenziata e siamo stanchi di vedere questo tutti i giorni". Una mancanza di rispetto per il prossimo, per il proprio vicino di casa, ma anche per i nostri stessi fi..


  • Approvazione del rendiconto 2017, manca la relazione dei Revisori dei conti. FI: “Di cosa dobbiamo discutere senza un documento tanto importante?”

    Cronaca

    Monreale, 15 novembre 2018 - "Ancora una volta assistiamo all’ennesima mortificazione del consiglio comunale come organo rappresentativo dell’interesse dei cittadini. Ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, sottolineiamo come questa amministrazione sia inadeguata ed incapace nel portare avanti..


  • Monreale, approvazione rendiconto 2017. Romanotto (Lega): “Manca la relazione del Collegio dei revisori. Il documento non si potrà votare”

    Cronaca

    Monreale, 15 novembre 2018 - Questa sera il consiglio comunale è chiamata ad approvare il rendiconto 2017. Un unico punto all’ordine del giorno, intorno al quale si prevede un ampio e acceso dibattito. Ma già prima di avviare la seduta è il consigliere comunale della Lega, Giuseppe Romanotto..


  • Monreale, saldo TARI 2018. Come e quando pagare le rate

    Cronaca

    Monreale, 15 novembre 2018 - Sono stati messi in distribuzione i modelli fiscali F24 per effettuare il pagamento delle rate a saldo TARI2018. Il pagamento va effettuato entro il 31 dicembre 2018, ma potrà essere suddiviso anche in due rate. La prima va pagata entro il 30 ..


  • Centro per l’impiego, Capizzi: “Da oggi c’è l’ok all’agibilità dei locali”

    Cronaca

    È stato definito stamane l'iter amministrativo per l’agibilità dei locali di via Venero che ospiteranno il nuovo Centro per l’Impiego. Lo rende noto il sindaco di Monreale Piero Capizzi che ha trasmesso al Dipartimento regionale dell’Assessorato al Lavoro il certificato di agibilità dell’..


  • Aquino, case popolari. Cornicioni pericolanti e muri consumati da muffa e umidità

    Cronaca

    Monreale, 15 novembre 2018 — Non c’è requie per i residenti di via Santa Liberata, nella frazione di Aquino. Oltre al già trattato problema delle tubature idriche, le condizioni generali degli edifici non sono meno preoccupanti.


  • Strazzasiti: “Strada a rischio frana. Il comune intervenga”

    Cronaca

    [gallery ids="82780,82781,82782,82783,82784,82785,82786,82787,82788,82789,82790,82791,82792"] Monreale, 15 novembre 2018 - “Via esterna Strazzasiti è una strada di competenza comunale” - dichiarano i residenti della contrada monrealese, che chiedono che venga fatto un intervento per ripristi..


  • Rivoluzione nel sistema di gestione dei rifiuti. Via le SRR. Salvataggio per tutto il personale, anche amministrativi e tecnici

    Cronaca

    Palermo, 15 novembre 2018 - Si tratta di una vera e propria rivoluzione del sistema di gestione dei rifiuti in Sicilia. Di fronte all’emergenza sanitaria, legata alla saturazione delle discariche, e ai costi di conferimento, e quindi alle tasse elevate, l’Assemblea Regionale Siciliana sta lavora..


  • Truffelli a Monreale per parlare di politica

    Cronaca

    Monreale, 14 novembre 2018 - L'Azione Cattolica "Beata Pina Suriano" di Monreale, presenterà il libro "La P maiuscola. Fare politica sotto le parti" di Matteo Truffelli (docente universitario e Presidente nazionale dell'Azione Cattolica Italiana). L'evento si svolgerà il 15 novembre alle 17 nel Pa..


  • Aquino, case popolari senza gas. Intervengono gli operai COM.EST.

    Cronaca

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/11/WhatsApp-Video-2018-11-14-at-13.26.16.mp4"][/video] Monreale, 14 novembre 2018 - Ancora disagi per i residenti delle case popolari di Aquino. Da ieri sera, infatti, le famiglie dei 4 padiglioni si s..


  • Assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Ecco come richiederla

    Cronaca

    Monreale, 14 novembre 2018 - Il Distretto Socio Sanitario 42 provvederà agli interventi ammissibili per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. A darne notizia è il Comune di Monreale.  Gli interessati possono rappresentare la propria situazione pres..


  • Via Olio di Lino riapre al transito, terminati i lavori di ripristino del manto stradale

    Cronaca

    Palermo, 14 novembre 2018 - Da questa sera sarà di nuovo possibile transitare in via Olio di Lino. I lavori di ripristino della strada termineranno nel pomeriggio, dopo più di una settimana di disagi per i residenti e per chi quotidianamente utilizza questo tratto. Una settimana impegnativa, co..


  • Tetra Pak, “La Buona Compagnia non si Rifiuta”. Parte oggi la campagna di comunicazione ambientale promossa dal Comune di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 14 novembre 2018 - È stata presentata stamane in aula consiliare la campagna di comunicazione ambientale promossa dal Comune di Monreale, in collaborazione con Tetra Pak Italia che  prende il via oggi e si concluderà nel gennaio 2019, pronta a coinvolgere circa 40.000 abit..


  • Strade Provinciali 94, 95, 103 e 42 travolte dal fango, viabilità bloccata e terreni irraggiungibili

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 14 novembre 2018 - Restano impraticabili le arterie che collegano tra loro Piana degli Albanesi, San Cipirello e le contrade di Arcidocale, Mondaperto e Manali per poi proseguire verso Contrada Aquila e Santuario Madonna di Tagliavia.


  • Affidamento del campo di calcio “Conca d’Oro”. Per Russo (PD) troppe ombre: “Errori nell’attribuzione di punteggi, danno economico per il comune”

    Cronaca

    Monreale, 13 novembre 2018 - A distanza di alcuni mesi dalla sentenza del TAR della Sicilia che aveva annullato la gara di affidamento del campo di calcio “Conca d’Oro” alla Polisportiva Dilettantistica Calcio Sicilia (


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com