Oggi è 19/02/2019

Cronaca

Un albero per ogni nuovo nascituro. A Monreale piantumato solo il 5% di piante rispetto a quanto previsto dalla legge

Dal 2013 una legge nazionale obbliga i Comuni con più di 15mila abitanti a piantumare un albero per ogni bambino nato o adottato

Pubblicato il 21 gennaio 2018

Un albero per ogni nuovo nascituro. A Monreale piantumato solo il 5% di piante rispetto a quanto previsto dalla legge

Monreale, 21 gennaio 2018 – Quante volte passeggiando per le strade ci siamo chiesti quanto sarebbe bella e accogliente un’area se solo fosse più verde? E quante altre dopo gli incendi devastanti abbiamo pensato al danno provocato e alle ricadute sull’ambiente? E pensare che ogni bambino appena nato potrebbe entro sei mesi contribuire nel suo piccolo a restituire armonia e bellezza alla città. Ma in quale modo?

A stabilirlo è una legge nazionale del 2013 che prevede che per ogni bambino nato o adottato venga piantumato un albero. Anche se al momento i Comuni italiani che hanno dato seguito alla norma sono pochi. A Monreale dal 2013 ad oggi sono nati 1935 bambini e 10 sono i piccoli adottati. A diffondere il dato e a chiedere “se tutto questo a Monreale accade?” è stato il Comitato Pioppo Comune, che a distanza di mesi dal corteo “Casaboli chiede aiuto” ha cercato di individuare un percorso per la tutela dell’ambiente.

Giuseppe Cangemi – Assessore comune di Monreale

“Gli alberi piantumati sono circa un centinaio”, risponde l’assessore al Verde pubblico Giuseppe Cangemi, che dal 2015 è stato designato al ramo.

Quindi a Monreale piantumato solo il 5% di piante rispetto a quanto previsto dalla legge “Non è vero che sono zero le piante piantumate – risponde Cangemi al video pubblicato sulla pagina Facebook del Comitato – di certo non avremo piantumato 1935 alberi ma ne abbiamo posti in essere un centinaio, il comune sta cercando di adeguarsi alla norma. L’ultima piantumazione è di qualche settimana fa in via Cappuccini. Nell’anno passato è stata interessata via Gravina e l’area vicino al semaforo di via Venero, a breve anche Grisì avrà degli alberi”.

Quindi Monreale ferma al palo con circa il 5% di quanto previsto.

Belpasso, Arenzano, Belforte, Castelvetrano, San Nicola, Bolognetta, Sassuolo, Troina, Santa Maria, Enna, e San Pietro di Feletto, sono invece i Comuni che hanno messo in atto la legge. Un’iniziativa che si inquadra nella volontà di promuovere il patrimonio arboreo nazionale e lo sviluppo di verde urbano.

La Legge 10 del 2013 conferma l’obbligo per i comuni sopra i 15mila abitanti di mettere a dimora un albero per ogni nuovo nascituro, dopo aver individuato un’area sul proprio territorio da destinare a una nuova e piccola forestazione urbana, con posa di piante autoctone. I dati dell’albero dovranno essere comunicati ai genitori del bambino e gli amministratori del comune devono produrre un bilancio del verde a fine mandato, che dimostri l’impatto dell’amministrazione sul verde pubblico (numero di alberi piantumati ed abbattuti, consistenza e stato delle aree verdi).

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Caso Diciotti. Fabio Costantini: “Ho votato contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini”. E ci ha spiegato il perché

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina, alle 11,00, il Movimento Cinque Stelle ha dato il via alle operazioni di voto aperte agli iscritti sul caso Salvini. Attraverso l’urna virtuale della piattaforma Rousseau, i sostenitori dei Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla decisione..

    Continua a Leggere

  • Convocato Consiglio Comunale il 25/02, ultima sessione ordinaria prima della campagna elettorale

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Verde, ha convocato, per il 25 febbraio, una sessione ordinaria del Consiglio. Se la seduta dovesse, come spesso accade, andare deserta, ci sarà tempo solo entro il 28 aprile per riconvocare la seduta. Suc..

    Continua a Leggere

  • Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto franato della via “Corpo di Guardia”.

    Cronaca

    [gallery ids="92505,92504,92503,92502"] Monreale, 18 febbraio 2019 - Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto della via “Corpo di Guardia” franato in seguito alla furia delle acque del torrente Vadduneddu.  Era il novembre 2018 qua..

    Continua a Leggere

  • Blitz dei Carabinieri al palazzo di ferro, sbancata piazza di spaccio. Fermati in 8, tra cui 3 minori (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="92476,92477,92478,92479,92480,92481"]

    Palermo, 18 febbraio 2019 - Oggi, nelle prime ore dal mattino, i Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato 5 persone in seguito all’indagine denominata “Pellicano”, indagine iniziata nel gennai..

    Continua a Leggere

  • Autocompattatori a Piazzale Candido. Sono autorizzati? Romanotto (Lega) presenta una interrogazione

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, candidato sindaco della Lega, ha presentato un’interrogazione consiliare per dare voce ai numerosi residenti di Via C.P. esasperati per la presenza in prossimità delle loro abitazioni degli autocompattatori della Ditta Mirto..

    Continua a Leggere

  • Conferisce rifiuti di domenica. Beccato dai vigili. Multa di 600 €

    Cronaca

    Monreale, 18 febbraio 2019 - È stato sanzionato, intorno alle 9 del mattino, nei pressi di via San Nicola, un indisciplinato colto nell’atto di conferire rifiuti fuori orario e in una giornata non idonea. L’ordinanza sindacale, infatti, prevede il conferimento dei..

    Continua a Leggere

  • San Martino delle Scale e Piano Geli, la raccolta differenziata partirà solamente con la nuova società rifiuti

    Cronaca

    San Martino delle Scale, 17 febbraio 2019 - L'avvio era previsto per fine settembre dello scorso anno ma ad oggi a San Martino delle Scale la raccolta differenziata non è ancora iniziata. “Partirà dopo l’individuazione del nuovo gestore che si aggiudicherà per un anno l’appalto di raccolta ..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Cronaca

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Cronaca

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Cronaca

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com