Oggi è 19/06/2018

Cronaca

Monreale. Sfratto al Circolo Italia. Burgio: “Posizione del Sindaco denigratoria e offensiva”

Al Circolo culturale chiesto un arretrato di €24.000,00, ma per il commissario c’è un contratto di comodato d’uso gratuito

Pubblicato il 14 gennaio 2018

Monreale. Sfratto al Circolo Italia. Burgio: “Posizione del Sindaco denigratoria e offensiva”
I locali del Circolo di Cultura Italia

Monreale, 14 gennaio 2018 – Claudio Burgio è il commissario pro tempore dell’associazione culturale “Circolo Italia”, che ha ricevuto dal comune l’ordinanza di sfratto dai locali di Piazza Vittorio Emanuele 2,4 e 6. Al circolo culturale viene richiesto anche il pagamento di €24.734,35 più interessi legali. I locali erano stati concessi a titolo oneroso nel lontano 2001, con un contratto che prevedeva la durata di nove anni, con scadenza il 31/12/2009, al costo di lire 6.00.000 (euro 3.098,74).

Claudio Burgio

Nel 2009 il presidente dell’associazione ne aveva richiesto il rinnovo alle stesse condizioni. Ma il comune aveva risposto riquantificando il canone annuo in €24.000,00.

Da allora, secondo gli uffici comunali, l’affitto non sarebbe stato pagato e il debito sarebbe maturato. E i continui solleciti di pagamento rivolti all’associazione non avrebbero avuto alcun seguito.

Per Burgio la posizione assunta dall’amministrazione comunale è offensiva e denigratoria nei confronti di chi ha cercato di fare cultura nella città di Monreale. Riprendendo le dichiarazioni del segretario comunale rilasciate in aula consiliare durante il dibattito sull’adesione al decreto “Salva Napoli”, al punto in cui la dott.ssa Ficano dichiarava che “la Corte dei Conti ha ragione perché nel momento in cui siamo andati ad analizzare il primo credito che il comune aveva pagato, risultava pagato dal comune due volte e ci sarebbe stata la terza volta”, Burgio sottolinea come la colpa del dissesto, la grave situazione contabile  determinatasi, non può ricadere come sta avvenendo sui soggetti portatori di interesse sociale, associazioni culturali, artistiche, al servizio dei disabili, dei più bisognosi, degli anziani, caricandoli di oneri e fitti che le amministrazioni passate hanno cercato di salvaguardare.

Il bilancio comunale ha tante risorse dalle quali potere attingere, per fare bilanciare le attività sociali utili alla città, iniziando con il togliere dalla produttività assegnata, il premio a quei funzionari che hanno portato al dissesto”.

“Come Circolo di Cultura, riteniamo essere stati offesi, per l’azione denigratoria che l’amministrazione, nel maldestro tentativo di recuperare somme per arginare il dissesto, ostentando difficoltà, sta ponendo in essere contro il circolo e quindi contro la città di Monreale, che sulla cultura ha costruito durante i secoli la sua storia, ricca di arte pregiata, di antichi monumenti, ma soprattutto di uomini che della cultura hanno fatto l’essenza e il valore della loro vita”.

Carissimo sindaco e ass.re alla cultura, Monreale elevata a patrimonio dell’umanità, deve molto agli uomini di cultura ed elevata moralità oltre che di provata trasparenza! Leggete su “Monreale informa” la storia del circolo Italia.

Il circolo che nell’anno in corso si appresta a celebrare 120 anni dalla sua fondazione,  avvenuta più di un secolo fa nel lontano 1898, è stato frequentato da illustri Professori, filosofi, artisti, scultori, poeti, pittori, medici, artigiani e tantissimi altri professionisti che hanno contribuito con il loro operato e la loro passione a fare crescere non solo il sodalizio ma l’intera comunità monrealese.

A tale proposito consiglio a lor signori di leggere “Il Circolo di Cultura Italia” del prof. Pino Giacopelli, al quale la vostra aridità culturale non ha saputo a tutt’oggi intitolare nulla e la sua dichiarazione sig. Sindaco rilasciata a Monreale news il 22 dicembre 2015 in occasione dello scambio di auguri al circolo. Chissà lo avesse dimenticato lo ricordo testualmente “il circolo di cultura Italia deve essere tutelato e garantito perché è parte integrante della storia di Monreale”.

Purtroppo, e questo ci duole pesantemente, dobbiamo riconoscere all’amministrazione comunale tantissima apatia nei confronti del circolo, dei suoi soci, perché li connota di colore politico avverso al suo (sempreché si possa capire in questo momento che colore politico ha la sua  casacca), e quindi il non volerci incontrare, eludendo il confronto, tanto da non accettare come più spesso avvenuto l’invito ad entrare al circolo, se non nelle occasioni dove gli è convenevole tagliare un nastro o fare bella figura con il sudore dei soci.   

L’amministrazione comunale con la delibera n° 306/IE del 21 dicembre, non tenendo  conto della nota protocollata dal sottoscritto, il 20 dicembre 2017, ha dato mandato all’ufficio legale per provvedere a sfrattare il Circolo Italia, e recuperare  le somme che l’A.C. ritiene dovute, così facendolo passare per evasore fiscale. La delibera oltre a non fare cenno della nota inviata dal circolo il 20 dicembre, ostenta a non riconoscere un documento a firma di un alto funzionario comunale, nota che invece la D.ssa Ficano cita più volte in altra corrispondenza con il circolo. (nota che rescisso il contratto di locazione, consegnava l’immobile all’uso del circolo, onerandolo della pulizia, del pagamento delle utenze, della manutenzione sia essa ordinaria che straordinaria come di fatto avvenuto con regolari fatture, facendolo rimanere nella piena disponibilità del comune di servirsene per manifestazioni culturali). Ciò detto riteniamo denigratoria e offensiva la delibera e l’operato del sindaco e dell’assessore alla cultura che ostentano difficoltà di approccio, ma anche mancanza di trasparenza sugli atti, nei confronti del sodalizio, dei suoi soci, ma soprattutto denigratoria e offensiva nei confronti di quanti soci e non, donne e uomini hanno contribuito con impegno, passione, a dare cultura e lustro a Monreale”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Vigili urbani in controsenso sulla Palermo-Sciacca a Giacalone. Il video è virale

    Cronaca

    Monreale, 19 giugno 2018 - Controsenso e ad alta velocità. Le automobili che provengono di fronte suonano il clacson ma niente da fare, l’auto prosegue sulla corsia destinata ai veicoli che provengono dal senso di marcia opposto (VEDI VIDEO IN FONDO ALL'ARTICOLO). A mettere a repentaglio la sicur..

    Continua a Leggere

  • «Deve stare buono». La mafia vecchio stampo di Monreale e le cartucce al ladruncolo

    Cronaca

    Monreale, 19 giugno 2018 - Gli dovevano mettere qualche “cartoccia” per farlo stare buono. Stava dando fastidio quel giovane furfante che sarebbe stato responsabile di certi furti all’interno di alcune abitazioni di Monreale. Quel ragazzo doveva smetterla, doveva essere redarguit..

    Continua a Leggere

  • “Giochi senza sezione” questa mattina alla Scuola Morvillo

    Cronaca

    Monreale, 18 giugno 2018 - Emozionante e colorata manifestazione stamane per i bambini di scuola dell’infanzia  della scuola Morvillo per la chiusura della prima edizione dei “Giochi senza sezione”, una kermesse ludico-sportiva che ha coinvolto circa 180 bambini dai 3 ai 5..


  • Black out telefonico, abitazioni isolate da questa mattina

    Cronaca

    Monreale, 18 giugno 2018 - Un black out telefonico da ore sta isolando dal punto di vista della comunicazione le abitazioni nel territorio di Monreale. Un guasto alla dorsale fibra ottica sembrerebbe essere la natura del problema, al quale i tecnici stanno lavorando per ripristinare la rete. Il gua..

    Continua a Leggere

  • Grande partecipazione per lo stage targato ASD Atletico Monreale

    Cronaca

    Monreale, 18 giugno 2018 - Buona la prima per l'ASD Atletico Monreale. "Lo stage di sabato 16 giugno ha dato la risposta che la società si aspettava". Così commenta il vice presidente Giuseppe Guzzo il primo evento targato Atletico Monreale c5. Adesso si rimanda all'appuntamento al..


  • Circonvallazione, canne e rami pregiudicano la sicurezza stradale

    Cronaca

    Monreale, 18 giugno 2018- La carreggiata è ristretta e in curva le automobili sono costrette ad allargarsi al limite della corsia opposta. All'altezza del ponte di via Aldo Moro, sulla Circonvallazione un canneto,  alto 3 metri, invade da tempo la strada. Ma non è..

    Continua a Leggere

  • Monreale. In prognosi riservata il 21enne vittima dell’incidente sulla circonvallazione

    Cronaca

    Monreale, 18 giugno 2018 - È un ragazzo di 21 anni, G. O., residente a Monreale, la vittima dell’incidente che questa notte si è verificato sulla circonvallazione di Monreale, all’altezza di Via Santa Liberata. G. O. è stato condotto con l’autoambulanza all'ospedale civico, dove è stato..

    Continua a Leggere

  • Cefalù. 10 palermitani arrestati per furti di rame e in abitazioni (FOTO E VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    Cronaca

    [gallery ids="67846,67847,67848,67849,67850,67851,67852,67853,67854,67855,67858,67859,67860,67861"] 18 giugno 2018 - A pochi giorni dall’"Action Day", iniziativa promossa da Europol, alla quale hanno aderito 12 stati membri dell’Unione Europea compresa l’Italia, finalizzata a dare impulso a..

    Continua a Leggere

  • Quando è bene rivolgersi ad uno psicologo?

    Cronaca

    18 giugno 2018 - Molte persone credono che rivolgersi allo psicologo sia un segno di debolezza e di incapacità di affrontare le difficoltà che la vita ci propone. In realtà, non si rendono conto che richiedere un aiuto professionale significa essere consapevoli dei propri limiti e decidere..

    Continua a Leggere

  • “Cimitero degli orrori”. Da questa mattina i RIS al lavoro. L’avv. Caputo: “Messina vuole collaborare con i magistrati”

    Cronaca

    [gallery ids="67834,67835,67836,67837,67838,67839"] San Martino delle Scale (Monreale), 18 giugno 2018 - Questa mattina presso il “Cimitero degli orrori” di San Martino delle Scale si è presentato il reparto dei RIS (Reparto Investigazioni Scientifiche) di Messina per avviar..

    Continua a Leggere

  • Scontro auto-moto sulla Circonvallazione di Monreale. È emergenza sicurezza

    Cronaca

    Monreale, 18 giugno 2018 – Un incidente stradale si è verificato la scorsa notte lungo la Circonvallazione di Monreale. Lo scontro, che è avvenuto all’incrocio con la via Santa Liberata attorno alle 23.00, ha coinvolto uno scooter e un’automobile. Ad avere la peggio è stato il motociclis..

    Continua a Leggere

  • Arrivano i RIS. Il cimitero degli orrori chiude a tempo indeterminato

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - Chiude a tempo indeterminato il cimitero di San Martino delle Scale su cui la Procura della Repubblica di Palermo ha avviato un'inchiesta e iscritto nel registro degli indagati 11 persone, tra cui cinque attualmente sottoposte a misure cautelari. Sono tante le domande a..

    Continua a Leggere

  • Miss Monreale 2018. Le FOTO delle sfilate e della premiazione

    Cronaca

    [gallery ids="67770,67769,67768,67767,67766,67765,67764,67763,67762,67761,67760,67759,67757,67756,67755,67754,67753,67752,67751,67750,67749,67748,67747,67746,67745,67744,67743,67742,67741,67740,67739,67738,67737,67736,67735,67734,67733,67732,67731,67730,67729,67728,67727,67726,67725,67724,67723,6772..

    Continua a Leggere

  • Monreale, “3° Memorial Michele Guzzo”. Al via il 24 giugno. Più di 400 atleti presenti

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - La prossima domenica, 24 Giugno, col patrocinio gratuito del Comune di Monreale, si svolgerà la IV edizione per le vie di Monreale della corsa su strada, “3° Memorial Michele Guzzo”, in ricordo dell’atleta della ASD Marathon Monreale scomparso prem..

    Continua a Leggere

  • Sofia Badalamenti è Miss Monreale 2018. La fascia di Miss Social a Gabriella Fragasso

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - Sofia Badalamenti è Miss Monreale 2018. È stata incoronata ieri notte nel corso della seconda edizione “I Love Monreale” da Miss Monreale 2017, Simona Costanzo. Sul palco di piazza Guglielmo II si è tenuto ieri uno spettacolo di buon livello. Alle numerose sfilat..

    Continua a Leggere

  • Alzare la voce paga. L’uso distorto del diritto di parola e di espressione da parte dei politici

    Cronaca

    Monreale, 17 giugno 2018 - L'art. 21 della Costituzione recita così: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa..


  • Il Palermo resta in B. Perde una partita giocata da “Terza Categoria”

    Cronaca

    Il Palermo conferma gli undici dell’andata al Barbera, il Palermo cerca di giocare a calcio ma il Frosinone è teso come una corda di violino e ad ogni contrasto il direttore di gara è costretto a fermare il gioco. Dopo i primi dieci minuti si cominciano a vedere delle trame di gioco. Il Palermo ..

    Continua a Leggere

  • Anche Corleone vieta la presenza di bovini a Ficuzza

    Cronaca

    Corleone,16 giugno 2018 - "Immediato ritiro, da parte dei proprietari, dei bovini inselvatichiti dalle aree boschive della Ficuzza e dalle aree immediatamente boschive". Lo ha deciso la Commissione Straordinaria del Comune di Corleone. Con una ordinanza della Commissione prefettizia è stato disp..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com