Oggi è 21/02/2019

Cultura

La Settimana della musica sacra sulla scia del percorso arabo-normanno Unesco

Il via alla Settimana, come di consueto, sarà dato da un grande concerto nel Duomo di Monreale

Pubblicato il 10 dicembre 2017

La Settimana della musica sacra sulla scia del percorso arabo-normanno Unesco

Monreale, 10 dicembre 2017 – Il via come di consueto della Settimana di musica sacra avverrà a Monreale alle ore 21 del 12 dicembre con l’Orchestra Sinfonica Siciliana che sarà impegnata in un concerto spettacolare con il Coro del Teatro Massimo. In programma la Sinfonia n. 9 in re minore di Anton Bruckner e il “Te Deum”, raramente eseguito.  

I luoghi che ospiteranno i concerti della rassegna musicale dal 12 al 17 dicembre sono Patrimonio mondiale dell’Umanità e fanno parte del percorso Unesco arabo-normanno. Il Duomo di Cefalù e quello di Monreale, la Cattedrale di Palermo, la Zisa e la Cuba. Organizzata dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana con la collaborazione della Diocesi di Monreale, della Fondazione Teatro Massimo, con un progetto finanziato dall’Assessorato regionale ai Beni culturali. L’ingresso a tutti i concerti in programma è libero.

“Si tratta di monumenti che rappresentano un esempio materiale di convivenza, interazione e interscambio tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea – spiega il sovrintendente della Foss (Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana), Giorgio Pace – Siamo particolarmente orgogliosi di dare il nostro importante contributo a questa speciale edizione della Settimana di musica sacra poiché questi tre siti con i monumenti espressi e scelti rappresentano un esempio materiale di convivenza, interazione e interscambio tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea. Da questi monumenti si leva alto un messaggio universale di pacifica convivenza e integrazione che ha sfidato i secoli ed è giunto sino a noi, una lezione di civiltà da tenere presente in tempi di radicalismi di ogni sorta”.

Il Duomo di Monreale, martedì 12 dicembre alle 21 vedrà impegnata l’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta da Lior Shambadal, con il Coro del Teatro Massimo di Palermo diretto da Piero Monti. In programma, Anton Bruckner (1824-1896) Sinfonia n. 9 in re minore e il Te Deum per soli, coro e orchestra. Quest’ultima composizione è eseguita di rado. La Sinfonia di Bruckner, escluso il Te Deum, sarà replicata mercoledì 13 dicembre alle 21 al Duomo di Cefalù e giovedì 14 dicembre alle 21 alla Cattedrale di Palermo.

“Nella cattedrale di Monreale – dichiara l’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi – l’ascolto della musica, anche se non in contesto liturgico, aiutato dalla ricca iconografia e dall’imponente figura del Pantocratore, con la necessaria disponibilità dell’animo, suscita quello stupore e nostalgia che è porta al totalmente Altro. Di fronte a coloro che covano progetti di guerra e che pronunciano parole cariche di risentimento, animosità o addirittura disprezzo, dal duomo di Monreale vuole partire un messaggio di pace, di dialogo e di accoglienza”.

“La prestigiosa settimana di musica sacra – dice il sindaco Leoluca Orlando e presidente della Fondazione Teatro Massimo – coglie il segno dei tempi e coglie il riconoscimento Unesco del circuito arabo normanno coinvolgendo di Monreale, Palermo e Cefalù, coinvolgendo e attualizzando quel ricordo che si fa memoria, una condivisione in uno spirito di comunità che coglie nella musica sacra un’occasione ulteriore di conferma di una città che riceve il riconoscimento Unesco che è capitale della cultura il prossimo anno, che vuole ultimamente rafforzare non il ricordo freddo del passato ma fare di quel passato elemento di memoria per vivere oggi quei valori di condivisione che l’arte arabo-normanna evocava mille anni fa”

Mercoledì 13 dicembre alle 21 al Duomo di Monreale Una messa per la pace di Karl Jenkins (1944) The Armed Man, a Mass for Peace, per soli, voce recitante, cori riuniti e ensemble con l’Orchestra Giovanile Siciliana diretta da Giovanni Mirabile, Coro Voci bianche Foss diretto da Fabio Ciulla, “Anthea Juvenes”di Augusta, diretto da Martina Di Gaetano, “I mirabili” di Messina, diretto da Sonia Mangraviti, “I piccoli cantori”, di Barcellona Pozzo di Gotto, diretto da Salvina Miano, “Note colorate” di Messina, diretto da Giovanni Mundo, “Ouverture”, di Barcellona Pozzo di Gotto, diretto da Giovanni Mirabile, “Sikelia” di Termini Imerese, diretto da Loredana Russo, “Stesicoro” di Termini Imerse, diretto da Loredana Russo, “Coro Giovanile Siciliano” (Palermo, diretto da Giovanni Mirabile).

Giovedì 14 dicembre alle 21 al Duomo di Monreale O Dulcis Virgo Maria, musica per contralto nel barocco sacro con Ignazio Maria Schifani, maestro al cembalo, Adriana Di Paola, contralto, Ensemble di musica antica “Alessandro Scarlatti” del Conservatorio di Palermo, Gabriele Pro, violino – Valeria Caponnetto, violino – Andrea Beatriz Lizarraga, viola – Alice Mirabella, violoncello – Michele Li Puma, contrabbasso. Giovan Battista Pergolesi (1710-1736) Salve Regina per alto, archi e continuo; Antonio Vivaldi (1678-1741) Concerto per archi e continuo – RV 110; Georg Friedrich Haendel (1685-1759) He was despised (dal Messiah) – HWV 56; Antonio Vivaldi (1678 – 1741) Concerto per archi e continuo – RV 120Stabat Mater per alto, archi e continuo – RV621.

Venerdì 15 Dicembre alle 21 al Castello della Zisa Ritmi e melodie dal mediterraneo Makarna Havasi. Violino: Alessandro Puglia; Basso: Roberto Ferreri; Darbuka e tamburi: Eleonora Spedale; Fisarmonica e chitarra: Daniele Tesauro; Percussioni e voce: Yannick Tiolo.

Sabato 16 dicembre alle 21 alla Cuba Sottana (Corso Calatafimi,100) Musica e danza dal MaghrebNour Eddine & Mediterranean Trip con Nour Eddine Fatty: voce oueter, oud arabo, zuma e percussioni arabe; Abdellah Magoul: batteria e percussioni arabe; Francesco Poppaletto: keyboard, tastiere; Silvio Ariota: basso elettrico; Evelina Lo Pilato: danza e coreografie.

Sabato 16 Dicembre alle 21 al Duomo di Monreale L’organo di Monreale recital organistico di Diego Cannizzaro. In programma: Felix Mendelssohn (1809-1847) Sonata op. 65 n.1, Franz Liszt (1811-1886) Fantasia e fuga su B.A.C.H.; Louis James Alfred Lefebure-Wely (1817-1870) Scène pastorale; Vincenzo Petrali (1832-1889) Suonata per la consumazione pastorale. Charles Tournemire (1870-1939) Improvisation sur le “Te Deum”.

Domenica 17 dicembre alle 21 al Duomo di Monreale, Wolfgang Amadeus Mozart, Requiem in re minore KV626 per archi. (adattamento di Peter Lichtenthal). GliArchiEnsemble.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Scelta di un reggiseno per taglie forti con Biba Intimo

    Cultura

    21 febbraio 2019 - In questo articolo vi spiego come scegliere un reggiseno per taglie forti, come quelli di Anita Reggiseni. Un modello simile vi permette di modificare il vostro aspetto, valorizzandolo. Lo ..

    Continua a Leggere

  • Si è spenta Suor Severina Ricca, per 17 anni si è presa cura di diversi monrealesi

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Si è spenta oggi alle ore 18, all'età di 91 anni, Suor Severina Ricca, un tempo superiora del Boccone del Povero di Monreale. Per circa 17 anni è stata un punto di riferimento per molti monrealesi. I funerali si terranno venerdì 22 febbraio alle 10 nella Casa..

    Continua a Leggere

  • Incidente sul lavoro a Camporeale. Ferito un anziano agricoltore

    Cultura

    Camporeale, 20 febbraio 2019 - Nuovo incidente sul lavoro in provincia di Palermo. A Camporeale Michele Vinci, 63 anni, bracciante agricolo, è rimasto impigliato con la sciarpa alla macchina seminatrice. L’uomo soccorso dai sanitari del 118 è stato trasferito all’ospedale Civico. I medic..

    Continua a Leggere

  • Alessandra Zerbo della “Vanity Models Management” di Francesco Pampa, approda al “Volkswagen International Fashion Week” di Milano

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Per la prima volta una delle modelle della Vanity Models Management, presieduta dal monrealese Francesco Pampa, parteciperà a un evento di così grande respiro nazionale come il “Volkswagen International Fashion Week Autocogliati Milano”. Sarà la giovanissima Al..

    Continua a Leggere

  • In Sicilia 5 mln a fondo perduto per ripristinare i teatri. Gambino (Mosaico): “Non sprechiamo questa opportunità”

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Sono arrivo in Sicilia grossi finanziamenti a fondo perduto per la riqualificazione di teatri e sedi per lo spettacolo, e Roberto Gambino non perde tempo a proporre Monreale come potenziale destinataria di una parte di questi fondi. Lo scorso 17 gennaio è stato emess..

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato. Incidente stradale. Un uomo perde la vita

    Cultura

    San Giuseppe Jato 20, febbraio 2019 - Si è verificato un gravissimo incidente stradale sulla Strada Provinciale 2, tra San Giuseppe Jato e Camporeale in contrada Cammuca, a pochi chilometri dal Lago Poma. Una Smart è cappottata e un uomo è stato sbalzato fuori dall'abitacolo. L’allarme è st..

    Continua a Leggere

  • Chiro è sparito da circa un mese, 1000 euro a chi lo ritrova

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Era fine gennaio quando Chiro si è allontanato da casa, zona Strazzasiti a Monre..

    Continua a Leggere

  • Apertura serale delle attività commerciali, ancora una proposta da Lo Biondo (#OLTRE): “Ripartiamo dalle potenzialità turistiche”

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Ancora una proposta arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato sindaco di #OLTRE, rivolta in questo caso alle attività commerciali di Monreale. L'idea di #OLTRE è infatti quella di incentivare l'apertura serale delle attività commerciali. "Al calar della sera Monr..

    Continua a Leggere

  • Indennità CDA Biviere. Romanotto: “L’imminente corsa alle urne del 28 Aprile ha posto le condizioni per una risposta mediatica così repentina”

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dai consiglieri comunali Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Corte (Lega), in relazione all'articolo pubblicato ieri sulla questione delle indennità del CDA dell'Acquedotto Consortile del Biviere. Apprezziamo la celerità de..


  • Monreale. Forza Italia verso l’opzione Caputo. “Diventerà Bellissima” spaccata tra Capizzi e Arcidiacono

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Forza Italia guarda ad una coalizione di centro destra, in cerca di un candidato, “Diventerà Bellissima” si spacca tra Capizzi e Arcidiacono con posizioni interne inconciliabili, Arcidiacono rischia di prendere il PD ma di tenere fuori l’area di centro destra. ..


  • Verde pubblico, dopo 60 anni Monreale affida una porzione di terreno a Santa Maria La Reale per la bonifica dello spazio

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Dopo 60 anni di diatribe sembra finalmente essere stata risolta la questione che vedeva coinvolti il Comune di Monreale, il Comune di Palermo e la Parrocchia di Santa Maria La Reale, sita poco sopra la Rocca, all’inizio della salita del c..


  • Moscarelli (Lega): Roccamena si sta spopolando, vanno via i giovani e il paese invecchia. Errori e inerzia dell’attuale amministrazione

    Cultura

    Roccamena, 20 febbraio 2019 - Nello scorso consiglio comunale a Roccamena si è costituito il gruppo consiliare della Lega, capogruppo Angelo Moscarelli. Il consigliere, durante i lavori d’aula, aveva lamentato di essere stato lasciato solo ad un certo punto dell’esperienza svolta dal 2014 nei b..


  • Pioggia di contributi regionali per l’illuminazione pubblica. Monreale è fuori. Caputo: “Interi quartieri al buio, San Martino senza luce, la circonvallazione più pericolosa della Sicilia”

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Montelepre, Giardinello, Marineo, Bolognetta, Terrasini, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi, Caccamo, Belmonte Mezzagno, Roccamena, Corleone, Carini, Palermo. Sono questi comuni della provincia di Palermo che potrebbero ricevere un congruo finanziamento dalla Region..


  • Caso Salvini/Diciotti. Costantini (M5S): “Quello di Capizzi un becero tentativo di gettare nell’agone politico l’avversario politico più accreditato”

    Cultura

    Monreale, 20 febbraio 2019 - “Ho espresso la mia opinione come libero cittadino e come iscritto ad un Movimento politico che, attraverso strumenti di democrazia diretta, consente a chiunque di poter esprimere il proprio pensiero, trasferendo ai portavoce eletti il compito di farlo proprio e rappre..


  • Capizzi: “La giustizia non va a peso o a misura. La considerazione di Costantini inaccettabile. Non è nessuno per dire se Salvini ha commesso o meno un reato”

    Cultura

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Mi permetto di dissentire dal punto di vista e dalla considerazione espressa dal consigliere Fabio Costantini. Non lo dico solo da sindaco o da cittadino, ma soprattutto da avvocato penalista. La giustizia non va a peso o a misura”. Il sindaco di Monreale, Piero ..


  • L’assessore regionale Roberto Lagalla incontra gli studenti al Basile-D’Aleo. “Disponibile per progetto pilota di valorizzazione del mosaico”

    Cultura

    Monreale, 19 febbraio 2019 - Si è tenuto questa mattina, presso l’Aula Magna dell’..


  • Giovanni Ferro (Presidente Biviere): “Tutto regolare. Massaro sta restituendo tutte le indennità ricevute, come deliberato nel 2016”

    Cultura

    [caption id="attachment_84475" align="alignleft" width="394"] I consiglieri della Lega, Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Co..


  • «Si i Murriali?». «No, sugnu Chiuppitanu». Ecco il comune di Pioppo. Storia e disservizi alla base del progetto

    Cultura

    - «Si i Murriali?» - «No, sugnu Chiuppitanu».  In una semplice domanda e dentro una semplice risposta risiedono le numerose ragioni che stanno spingendo una comunità, ormai da molti anni, a rivendicare la non appartenenza ad un territorio e la propria identifi..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com