Oggi è 20/07/2018

Politica

Tonino Russo: “La mia è la storia di una persona perbene”. L’intervista al candidato all’ARS (VIDEO)

Crocetta? Onesto ma incompetente. Gli altri candidati monrealesi? Io ho una storia da raccontare. Cancelleri impresentabile. Tempo pieno e prolungato nelle scuole siciliane

Pubblicato il 21 ottobre 2017

Tonino Russo: “La mia è la storia di una persona perbene”. L’intervista al candidato all’ARS (VIDEO)

Monreale, 21 ottobre 2017 – Tonino Russo, 46enne monrealese, è candidato all’Assemblea Regionale Siciliana nella lista “Arcipelago Sicilia, Micari Presidente”. Ha cominciato a fare attività politica dai banchi di scuola a 14/15 anni, fino ad ottenere un seggio alla Camera dei Deputati. “Ho svolto per cinque anni attività in Commissione Cultura, occupandomi in particolare modo del precariato nel mondo della scuola e di beni culturali. Mi sono impegnato della promozione delle politiche che hanno portato al riconoscimento UNESCO del patrimonio monumentale di Monreale, Palermo e Cefalù. Abbiamo eliminato sprechi veri, come, per mia iniziativa, le doppie poltrone per i parlamentari sindaci”.

“La mia – spiega Russo durante l’intervista – è la storia di una persona perbene, comune, che proviene da una famiglia comune senza avere mai dimenticato le proprie radici”. 

D: In questa corsa a Monreale dovrà contendersi i voti con altri tre candidati, Lo Giudice, Caputo, Zuccaro.

R: “I monrealesi sono abbastanza intelligenti per sapere cosa è più opportuno o meno. Molti vivono un disagio e una frustrazione che spesso può essere appagata da semplici promesse. Chi vuole risolto un problema privato voti per gli altri, non sono fatto di questa pasta. Mi sono occupato sempre dell’interesse generale. Ho un documento programmatico con la mia storia e con sei idee forza su cosa farei da parlamentare. Non so se gli altri hanno la minima idea di cosa fare se eletti. Ma non credo che si corra questo rischio”.

D: E allora quali sono i primi due obiettivi da perseguire?

R: “Intanto lavorerò per definire il tempo pieno e prolungato nelle scuole siciliane. Abbiamo il 5% di tempo pieno e prolungato contro il 50% di alcune scuole del nord. C’è un deficit culturale accumulato di 2/3 anni. Questo determina minori opportunità. Poi mi concentrerò sullo sviluppo delle politiche economiche: ripartenza dei cantieri e sviluppo del turismo facendo leva sul patrimonio monumentale e architettonico siciliano. Siamo la regione al mondo con il maggior numero di siti riconosciuti patrimonio dell’umanità dall’Unesco, eppure non riusciamo ad essere una delle prime regioni per flussi turistici. Il turismo è l’unico motore che porta flussi finanziari provenienti da fuori, e che possono sviluppare l’economia di tantissimi comuni che rischiano lo spopolamento. Paesini dell’entroterra bellissimi, ricchi di patrimonio monumentale, rischiano di scomparire. I ragazzi non hanno possibilità di futuro né di presente. Dobbiamo invertire questa tendenza facendo leva sul turismo”.

D: Tonino Russo si candida con il centro sinistra, in una regione che vira a destra.

R: I valori per cui mi sono candidato nel centro sinistra rimangono in piedi. 5 anni non sono sufficienti per rimediare ai disastri finanziari ereditati dagli anni precedenti. Il bilancio è l’unica cosa di cui andare orgogliosi, risanato anche se con politiche di lacrime e sangue. Adesso si sono create le condizioni per il rilancio. C’è un progetto del governo Renzi, il Patto per il Sud, con 6 miliardi di euro da utilizzare nell’arco dei sei anni, e i tre patti metropolitani. Bisogna partire da questi investimenti per rilanciare l’economia siciliana.

D: Come affrontare il problema dell’immigrazione?

R: Non si possono mettere muri e barriere dinanzi alle persone che scappano. Parliamo di bambini, donne, uomini in carne ed ossa che vivono forti disagi, guerre, fuggono da questi drammi. L’approdo principale è Lampedusa, l’Italia. Siamo i primi a dovere affrontare questo tema, che non riguarda solamente la Sicilia e l’Italia, ma è di portata internazionale. Sembra che l’Europa ne abbia preso preso coscienza adesso, e voglia affrontarlo dal punto di vista finanziario tramite l’adozione di politiche di sviluppo nei territori di provenienza. Bisogna creare le condizioni affinché queste persone non scappino.

D: La formazione. Cancellare una brutta pagina della politica siciliana e investire su di essa?

R: La formazione è stata per anni bacino finanziario delle politiche del centro destra. Gonfiata a dismisura. Per decenni, invece di formare personale, è stata utile agli stessi enti formatori. Deve tornare strumento vicino alle imprese, gestita dalle imprese per formare personale che si possa inserire nel mondo del lavoro. Spesso è appartenuta a politici occulti, anche di sinistra. 

D: Chi è l’impresentabile, solo chi è soggetto all’attenzione della magistratura o anche chi ha governato male?

R: Le liste di centro sinistra non hanno candidati soggetti ad indagine o condannati. L’aggettivo è estensibile sia a chi ha governato male ma sia a chi ha fatto opposizione male. Cancellieri è un impresentabile. Candidato alla regione Sicilia con la sorella divenuta parlamentare nazionale nominata attraverso parlamentarie farlocche e con pochissimi voti digitati al computer. 

D: Il centro sinistra non ha voluto ricandidare Crocetta a Presidente. E’ un impresentabile?

R: Crocetta è una persona perbene, con una storia sulle spalle documentata, ma incapace a governare. Si è ispirato al grillismo e abbiamo visto i disastri di quella cultura. Non ci si improvvisa presidenti. Non basta essere solo onesti. Crocetta onesto ma non competente.

D: Il voto ad Arcipelago Sicilia, nel caso non superasse lo sbarramento del 5%, rischia di essere un regalo alla destra o al Movimento cinque stelle? 

R: I voti non sono mai regali ad altri, ma espressione e identificazione rispetto a programmi e valori. Chi vota Tonino Russo si identifica nella storia politica di Tonino Russo, non in quella del centro destra o dei 5 Stelle. Il voto utile non va inteso nel rischio di dispersione del voto. E’ un modo spesso disonesto di fare politica, usato anche a sinistra. Un candidato deve provare a raccontare la propria storia, se l’ha, anche la propria geografia. C’è chi va da destra a sinistra come se tutto fosse normale. Come se non ci dovessero essere più valori ad animare le scelte. Il voto utile guarda alla competenza, alla coerenza, alla concretezza delle scelte fatte, nell’ottica dell’interesse generale.

(La redazione ha chiesto a tutti i candidati monrealesi di rilasciare un’intervista)

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, scatta la tagliola sui rifiuti. Telecamere nascoste, vigili e carabinieri contro gli incivili

    Politica

    Monreale, 19 luglio 2018 - Coloro che continuano a perseverare con il conferimento selvaggio di rifiuti indifferenziati nel territorio saranno beccati dalle telecamere nascoste disseminate nel territorio. Le immagini saranno trasmesse al comando dei vigili urbani che faranno scattare sanzioni salati..

    Continua a Leggere

  • RESPINTO L’APPELLO DEI PRECARI DEL COMUNE, confermata la sentenza di primo grado

    Politica

    Monreale, 19 luglio 2018 - Nell’udienza che si è tenuta stamani al Tribunale di Palermo, la Corte d’Appello ha pienamente confermato la sentenza di primo grado: dunque, è stato ancora una volta respinto il ricorso presentato nel 2013 da un folto gruppo di dipendenti precari del C..

    Continua a Leggere

  • Strage di via d’Amelio, per ricordare Borsellino non servono le passerelle dei politici

    Politica

    Oggi a Palermo alle 16,58 come ogni anno sarò in via D’Amelio per fare memoria di Paolo Borsellino e degli agenti di scorta Agostino CatalanoEmanuela&nbs..

    Continua a Leggere

  • Frate Mauro Billetta: “Fare memoria non significa vivere di nostalgia”

    Politica

    Danisinni (Palermo), 19 luglio 2018 - Mauro Billetta è il frate cappuccino da diversi anni alla guida della parrocchia di Sant'Agnese, nel popoloso quartiere di Danissini, a pochi passi da piazza Indipendenza. Giornalmente alle prese con emergenze sociali, si trova..

    Continua a Leggere

  • Il 2018 sarà un’estate calda tra amichevoli di lusso e calciomercato 

    Politica

    Chi l’ha detto che il Mondiale di Russia è stato l’evento calcistico più importante dell’estate? Senza voler sminuire un torneo come la Coppa del Mondo, ma dal punto di vista di Paesi come Italia, Olanda o la stessa Germania, che si è fermata alla fase a gironi, già durante le scorse setti..

    Continua a Leggere

  • Palermo: aprire e promuovere una nuova attività nel settore turistico

    Politica

    Certe regioni italiane, da sempre, sono oggetto di grande interesse da un punto di vista turistico. Non a caso, la Sicilia rappresenta da sempre una delle destinazioni più apprezzate sia dai turisti italiani che da quelli stranieri. Città come Palermo dimostrano di essere ancora oggi particolarmen..

    Continua a Leggere

  • Scuolabus a pagamento a Monreale? Il consiglio boccia la proposta. Latita la maggioranza

    Politica

    Monreale, 19 luglio 2018 - In consiglio comunale la maggioranza si sgretola e va ancora sotto. Nel corso della seduta di ieri sui due punti votati dall’assemblea, l’opposizione ha avuto la meglio, votando prima favorevolmente alla richiesta di rinvio del punto riguardante le entrate proprie in s..

    Continua a Leggere

  • “I Rifiuti sono roba nostra”: la lettera di un cittadino

    Politica

    Riceviamo e pubblichiamo  L’11 Luglio 2018 é partita la raccolta differenziata e la raccolta porta a porta nel Comune di Monreale. Vivaddio c’era da dire! Ed invece a meno di una settimana dal suo inizio si é scatenato il putiferio. Social, giornali locali, bar, supermercati, ..

    Continua a Leggere

  • Immatricolazioni, tasse e offerta formativa: le novità dell’Università di Palermo

    Politica

    Palermo, 19 luglio 2018 - “Il nostro è un Ateneo in ottima salute – ha commentato il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari – lo confermano il piano delle assunzioni, che prevede l’inserimento di ben 110 nuove unità di personale docente e ricercatore e un ..

    Continua a Leggere

  • Nascerà a Palermo il più grande porto dell’Europa del Sud, ecco come sarà nel progetto dell’Eurispes

    Politica

    ..                <span class=

    Continua a Leggere

  • Cefalù: operazione antidroga “Porta Giudecca”. Arrestate 5 persone. Il rifornimento degli stupefacenti avveniva a Ballarò (FOTO DEGLI ARRESTATI)

    Politica

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=b7Rd94gdL10&feature=youtu.be[/embed] Cefalù, 19 luglio 2018 - Spaccio di Cocaina, Eroina, Crack, Hashish e Marijuana. Con questa accusa i Carabinieri della Compagnia di Cefalù hanno tratto in arresto nelle prime ore dell’alba cinque uomini, che gesti..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, spariti nel nulla i cani di via Pezzingoli. Dove sono finiti?

    Politica

    [gallery ids="71105,71104,71103,71102,71100,71098,71097,71099,71096,71093,71091,71090"] Monreale, 18 luglio 2018 - Di loro non si trovano neppure i corpi, spariti nel nulla. Era il 19 giugno scorso quando alcuni animalisti lanciarono l’allarme dell'avvelenamento di alcuni cani nella zona alta d..

    Continua a Leggere

  • Previsioni meteo, caldo africano in arrivo. Nel week end si toccheranno i 44 gradi

    Politica

    Monreale, 18 luglio 2018 - Il fine settimana avrà di nuovo come protagonista il caldo africano. Fino a venerdì mattino avremo caldo moderato mentre dalla sera il nuovo impulso africano porterà di nuovo il rovente alito sahariano sulle nostre terre. La giornata di sabato sarà infuocata con punte ..

    Continua a Leggere

  • Verso le elezioni del sindaco di Monreale. A Monreale nasce il gruppo di Diventerà Bellissima

    Politica

    Monreale, 18 luglio 2018 – Nasce all'interno del Consiglio comunale monrealese il gruppo consiliare “Diventerà bellissima”, il movimento del presidente della Regione, Nello Musumeci. Il neonato gruppo sarà tenuto a battesimo, oggi pomeriggio, nel corso della seduta in programma in aula co..

    Continua a Leggere

  • Pitbull stacca il braccio a ragazza. É il cane del convivente

    Politica

    Un pitbull ha aggredito una giovane di 23 anni in un’abitazione in via Agnetta a Villagrazia a Palermo. Il cane del convivente le ha staccato a morsi un braccio. I vicini hanno lanciato l’allarme sentendo le urla della donna. Sono intervenuti i sanitari ..

    Continua a Leggere

  • Cimitero di San Martino delle Scale bonificato. Cancelli di nuovo aperti

    Politica

    Monreale, 18 luglio 2018 - Dopo due settimane di chiusura forzata, il cimitero di San Martino delle Scale è stato riaperto. Dentro il camposanto al centro dell'inchiesta che vede coinvolti i membri della famiglia Messina, sono state effettuate le opere di bonifica e sanificazione necessarie per ..

    Continua a Leggere

  • Nessuna infiltrazione mafiosa. I terreni di Tagliavia tornano alla Curia monrealese

    Politica

    Monreale, 18 luglio 2018 - La Curia di Monreale torna in possesso dei beni di Tagliavia. In particolare dell’"Azienda agricola santuario Maria Santissima del Rosario di Tagliavia”, che, a luglio 2017, era stata sottoposta ad amministrazione giudiziaria, dopo che ne era stato dimostrato il contro..

    Continua a Leggere

  • Ricorso lavoratori precari del Comune: giovedì l’udienza in Corte d’appello

    Politica

    Monreale, 17 luglio 2018 - Dopo un’attesa durata ben cinque anni, giovedì mattina sarà finalmente definito l’esito del ricorso presentato da un consistente gruppo di lavoratori precari del Comune di Monreale, nell’ormai lontano 2013, per aver riconosciuto il diritto alla trasformazione a tem..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com