Oggi è 13/12/2017

Politica

Tonino Russo: “La mia è la storia di una persona perbene”. L’intervista al candidato all’ARS (VIDEO)

Crocetta? Onesto ma incompetente. Gli altri candidati monrealesi? Io ho una storia da raccontare. Cancelleri impresentabile. Tempo pieno e prolungato nelle scuole siciliane

Pubblicato il 21 ottobre 2017

Tonino Russo: “La mia è la storia di una persona perbene”. L’intervista al candidato all’ARS (VIDEO)

Monreale, 21 ottobre 2017 – Tonino Russo, 46enne monrealese, è candidato all’Assemblea Regionale Siciliana nella lista “Arcipelago Sicilia, Micari Presidente”. Ha cominciato a fare attività politica dai banchi di scuola a 14/15 anni, fino ad ottenere un seggio alla Camera dei Deputati. “Ho svolto per cinque anni attività in Commissione Cultura, occupandomi in particolare modo del precariato nel mondo della scuola e di beni culturali. Mi sono impegnato della promozione delle politiche che hanno portato al riconoscimento UNESCO del patrimonio monumentale di Monreale, Palermo e Cefalù. Abbiamo eliminato sprechi veri, come, per mia iniziativa, le doppie poltrone per i parlamentari sindaci”.

“La mia – spiega Russo durante l’intervista – è la storia di una persona perbene, comune, che proviene da una famiglia comune senza avere mai dimenticato le proprie radici”. 

D: In questa corsa a Monreale dovrà contendersi i voti con altri tre candidati, Lo Giudice, Caputo, Zuccaro.

R: “I monrealesi sono abbastanza intelligenti per sapere cosa è più opportuno o meno. Molti vivono un disagio e una frustrazione che spesso può essere appagata da semplici promesse. Chi vuole risolto un problema privato voti per gli altri, non sono fatto di questa pasta. Mi sono occupato sempre dell’interesse generale. Ho un documento programmatico con la mia storia e con sei idee forza su cosa farei da parlamentare. Non so se gli altri hanno la minima idea di cosa fare se eletti. Ma non credo che si corra questo rischio”.

D: E allora quali sono i primi due obiettivi da perseguire?

R: “Intanto lavorerò per definire il tempo pieno e prolungato nelle scuole siciliane. Abbiamo il 5% di tempo pieno e prolungato contro il 50% di alcune scuole del nord. C’è un deficit culturale accumulato di 2/3 anni. Questo determina minori opportunità. Poi mi concentrerò sullo sviluppo delle politiche economiche: ripartenza dei cantieri e sviluppo del turismo facendo leva sul patrimonio monumentale e architettonico siciliano. Siamo la regione al mondo con il maggior numero di siti riconosciuti patrimonio dell’umanità dall’Unesco, eppure non riusciamo ad essere una delle prime regioni per flussi turistici. Il turismo è l’unico motore che porta flussi finanziari provenienti da fuori, e che possono sviluppare l’economia di tantissimi comuni che rischiano lo spopolamento. Paesini dell’entroterra bellissimi, ricchi di patrimonio monumentale, rischiano di scomparire. I ragazzi non hanno possibilità di futuro né di presente. Dobbiamo invertire questa tendenza facendo leva sul turismo”.

D: Tonino Russo si candida con il centro sinistra, in una regione che vira a destra.

R: I valori per cui mi sono candidato nel centro sinistra rimangono in piedi. 5 anni non sono sufficienti per rimediare ai disastri finanziari ereditati dagli anni precedenti. Il bilancio è l’unica cosa di cui andare orgogliosi, risanato anche se con politiche di lacrime e sangue. Adesso si sono create le condizioni per il rilancio. C’è un progetto del governo Renzi, il Patto per il Sud, con 6 miliardi di euro da utilizzare nell’arco dei sei anni, e i tre patti metropolitani. Bisogna partire da questi investimenti per rilanciare l’economia siciliana.

D: Come affrontare il problema dell’immigrazione?

R: Non si possono mettere muri e barriere dinanzi alle persone che scappano. Parliamo di bambini, donne, uomini in carne ed ossa che vivono forti disagi, guerre, fuggono da questi drammi. L’approdo principale è Lampedusa, l’Italia. Siamo i primi a dovere affrontare questo tema, che non riguarda solamente la Sicilia e l’Italia, ma è di portata internazionale. Sembra che l’Europa ne abbia preso preso coscienza adesso, e voglia affrontarlo dal punto di vista finanziario tramite l’adozione di politiche di sviluppo nei territori di provenienza. Bisogna creare le condizioni affinché queste persone non scappino.

D: La formazione. Cancellare una brutta pagina della politica siciliana e investire su di essa?

R: La formazione è stata per anni bacino finanziario delle politiche del centro destra. Gonfiata a dismisura. Per decenni, invece di formare personale, è stata utile agli stessi enti formatori. Deve tornare strumento vicino alle imprese, gestita dalle imprese per formare personale che si possa inserire nel mondo del lavoro. Spesso è appartenuta a politici occulti, anche di sinistra. 

D: Chi è l’impresentabile, solo chi è soggetto all’attenzione della magistratura o anche chi ha governato male?

R: Le liste di centro sinistra non hanno candidati soggetti ad indagine o condannati. L’aggettivo è estensibile sia a chi ha governato male ma sia a chi ha fatto opposizione male. Cancellieri è un impresentabile. Candidato alla regione Sicilia con la sorella divenuta parlamentare nazionale nominata attraverso parlamentarie farlocche e con pochissimi voti digitati al computer. 

D: Il centro sinistra non ha voluto ricandidare Crocetta a Presidente. E’ un impresentabile?

R: Crocetta è una persona perbene, con una storia sulle spalle documentata, ma incapace a governare. Si è ispirato al grillismo e abbiamo visto i disastri di quella cultura. Non ci si improvvisa presidenti. Non basta essere solo onesti. Crocetta onesto ma non competente.

D: Il voto ad Arcipelago Sicilia, nel caso non superasse lo sbarramento del 5%, rischia di essere un regalo alla destra o al Movimento cinque stelle? 

R: I voti non sono mai regali ad altri, ma espressione e identificazione rispetto a programmi e valori. Chi vota Tonino Russo si identifica nella storia politica di Tonino Russo, non in quella del centro destra o dei 5 Stelle. Il voto utile non va inteso nel rischio di dispersione del voto. E’ un modo spesso disonesto di fare politica, usato anche a sinistra. Un candidato deve provare a raccontare la propria storia, se l’ha, anche la propria geografia. C’è chi va da destra a sinistra come se tutto fosse normale. Come se non ci dovessero essere più valori ad animare le scelte. Il voto utile guarda alla competenza, alla coerenza, alla concretezza delle scelte fatte, nell’ottica dell’interesse generale.

(La redazione ha chiesto a tutti i candidati monrealesi di rilasciare un’intervista)

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Dieci persone sotto le macerie del Collegio di Maria, Altofonte ricorda dopo 60 anni

    Politica

    Altofonte, 13 dicembre 2017 - Un crollo che ha lasciato il segno nella comunità di Altofonte, che non può e non deve essere cancellato dalla memoria. Era il 13 dicembre 1957, era mattina, i bambini entravano a scuola accompagnati dai genitori. Dopo pochi minuti lo scricchiolio del tetto, il crollo..

    Continua a Leggere

  • Castrense Ganci continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale al Comune di Castellammare. Arriva la proroga

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Prorogato il servizio del Commissario Capo Castrense Ganci al Comune di Castellammare del Golfo, dove continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale.

    Continua a Leggere

  • Nella notte 13 arresti. Scoperta una banda organizzata di rapinatori NOMI E FOTO

    Politica

    I nomi e le foto degli arrestati dell'Operazione Commando 

      [gallery ids="44949,44950,44951,44952,44953,44954,44955,44956,44957,44958,44959,44960,44961"]

    Palermo, 13 dicembre 2017 - I carabinieri di Palermo, nell'ambito dell'indagine Commando, ha..

    Continua a Leggere

  • Un commando organizzava violente rapine a Palermo, arrestate 13 persone VIDEO

    Politica

    Palermo, 13 dicembre 2017 - Dopo i recenti blitz di mafia, continua l’azione di prevenzione e contrasto ..

    Continua a Leggere

  • Inaugurata la rassegna della Settimana di Musica Sacra. Presente vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gaetano Armao (LE IMMAGINI)

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Con la Nona sinfonia in re minore e il Te Deum per soli, coro e orchestra di Joseph Anton Bruckner è stata inaugurata ieri sera la rassegna della Settimana di Musica Sacra nella fantastica cornice del Duomo di Monreale. Il direttore ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. PD: il sindaco Capizzi decida, o con noi o con Saverio Romano

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Si è concluso con una posizione unanime l’incontro tenutosi ieri sera in casa PD, alla presenza del commissario Antonio Rubino. E’ un aut aut da presentare al sindaco Piero Capizzi: o con noi del PD o con il centro destra afferente all’area di Saverio Romano. I..

    Continua a Leggere

  • Monreale, abbandonati 4 cuccioli. Ora rischiano di andare in canile

    Politica

    [gallery ids="44877,44875"] Monreale, 12 dicembre 2017 – Sono piccoli, indifesi e hanno tanto bisogno di qualcuno che possa dare loro tanto affetto. Quattro cuccioli sono stati ritrovati questo pomeriggio a Monreale da un gruppo di volontari. Erano stati gettati in mezzo ai rovi, al freddo, e s..

    Continua a Leggere

  • Nel bene confiscato alla mafia sorge il centro antiviolenza dell’associazione Le Onde

    Politica

    Palermo, 12 dicembre 2017 - Il Centro antiviolenza, gestito dall'associazione, ha offerto dagli anni '90 alle donne un luogo dove pensare un nuovo progetto di vita per sé e per i figli e le figlie attraverso un insieme di attività che iniziano con l’ascolto telefonico e la valutazione del r..

    Continua a Leggere

  • Green way Palermo-Monreale, insediata la Commissione del concorso internazionale VIDEO

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Dopo il tram a Palermo, arriverà un collegamento tra Palermo e Monreale che ripercorre un collegamento storico oggi innovat..

    Continua a Leggere

  • Petizione online per la SP4 San Cipirello-Corleone. «Urgente intervento del governo regionale»

    Politica

    Corleone, 12 dicembre 2017 – Una petizione online per sensibilizzare gli amministratori siciliani e dare nuovamente dignità ad un’importante via di comunicazione. È la strada provinciale numero 4 che collega San Cipirello a Corleone, una strada pericolosa e difficilmente transitabile a causa d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, aumentano le sanzioni agli automobilisti privi del ticket parcheggio

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2017 - 28,70€ per sosta senza esposizione dell’apposito tagliando. E’ questo l’importo della contravvenzione che diversi automobilisti monrealesi si sono ritrovati sul parabrezza della loro auto nell’ultimo mese. Si è infatti registrato un significativo aumento delle..

    Continua a Leggere

  • In Stand-by la prosecuzione del servizio del Commissario Capo Ganci al Comando di Castellammare

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Il Comune di Castellammare del Golfo chiede al Comune di Monreale il nulla osta per la prosecuzione dell’utilizzo temporaneo e parziale in regime di comando del Commissario Capo Castrense Ganci, ma il comune normanno rinvia la proposta chiedendo una rimodulazione. L..

    Continua a Leggere

  • Monreale, danni per il forte vento. Strade interrotte e linee elettriche compromesse

    Politica

    [gallery ids="44843,44842,44841"]

    Monreale, 12 dicembre 2017 – Alberi caduti, oggetti volati via dai balconi, linee elettriche danneggiate, cartelloni portati via dalle forti raffiche di vento. Da ieri sera si registrano danni e numerosi disagi a causa del forte vento in tutt..

    Continua a Leggere

  • Fiera natalizia al Parco Villa Filippina

    Politica

    Palermo, 12 dicembre 2017 -Non c’è una vera e propria atmosfera natalizia e un clima di feste senza luci colorate, addobbi e fiere a tema. Lo scorso 8 Dicembre è stata inaugurata “Natale in villa 2017”, la fiera al Parco Villa Filippina (Piazza San Francesco 18, Palermo), la nuova area dedic..

    Continua a Leggere

  • Istruzione e pari opportunità: linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Per garantire “Pari opportunità nell’istruzione per le persone minori d’età” sono state siglate dalla Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, e dalla garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Filomena A..

    Continua a Leggere

  • Morì per un’embolia all’Ingrassia. Chiesti 2 anni per 4 medici

    Politica

    Condanna a due anni di carcere ciascuno per omicidio colposo. Lo ha chiesto la Procura di Palermo per quattro medici dell'ospedale Ingrassia di Palermo. Rosanna Giaramidaro, Rosalba Tantillo, Florinda Bascone e Sebastiano Scalzo sono accusati di aver provocato la morte di un ragazzo di 28 anni,Emili..

    Continua a Leggere

  • Determine senza nomina di vicesindaco. Lo Biondo: «Affermazioni gravi? L’assessore mi denunci»

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2017 - Dall’assessore Giuseppe Cangemi erano state bollate come «Affermazioni gravi», le dichiarazioni di Massimiliano Lo Biondo. Il componente dell’Assemblea provinciale del PD aveva tirato in causa l’amministratore monrealese che avrebbe partecipato, secondo quanto af..

    Continua a Leggere

  • Bari Vs Palermo: 0-3. I rosanero squadra solida e concreta

    Politica

    Bari, 11 dicembre 2017 - Il Palermo si conferma squadra solida e concreta e con una rosa giocatori assolutamente competitiva. Vince e convince con autorevolezza da prima della classe. Mister Tedino ha il merito di avere creato un gruppo solido e concreto, sfruttando le caratteristiche dei singoli gi..

    Continua a Leggere

  • Acquapark Monreale