Oggi è 25/08/2019

Cronaca

Capizzi: “L’istituto scolastico provinciale ha ipotizzato l’accorpamento tra Guglielmo II e Pietro Novelli. E’ un percorso obbligato”

Per il primo cittadino in futuro è inevitabile l’accorpamento Novelli-Veneziano e Guglielmo-Morvillo. I plessi di Aquino e Villaciambra andrebbero annessi alla “Margherita di Navarra” di Pioppo

Pubblicato il 22 settembre 2017

Capizzi: “L’istituto scolastico provinciale ha ipotizzato l’accorpamento tra Guglielmo II e Pietro Novelli. E’ un percorso obbligato”

Monreale, 22 settembre 2017 – La paventata soppressione dell’istituto scolastico monrealese Guglielmo II ha acceso una forte discussione all’interno dell’ambiente scolastico monrealese. Dalle dichiarazioni espresse sui locali quotidiani online, sia da parte di alcuni degli addetti ai lavori che da esponenti politici del territorio, è sembrato come se intorno alla questione potessero gravitare convenienze di parte, e che alcuni istituti stessero giocando una partita a svantaggio degli interessi della collettività scolastica.

Lo storico Istituto Comprensivo Guglielmo II, retto fino all’anno scolastico 2016/2017 dal dirigente Claudio Leto, ha registrato già da alcuni anni un calo delle iscrizioni avvicinandosi al limite delle 600 unità. Un numero che lo ha posto, in base alla normativa ministeriale, a rischio di estinzione. A fine gennaio 2017 le iscrizioni sono state di circa 30 unità inferiori alla soglia consentita, per cui è stato dichiarato sottodimensionato dall’USR (ufficio scolastico regionale). Per l’anno scolastico in corso il Guglielmo II continuerà ad operare autonomamente, ma intanto ne è decaduta la dirigenza ed è passato sotto la reggenza della dirigente del Pietro Novelli, la Prof.ssa Chiara Di Prima. Vengono quindi predisposte le procedure che lo potrebbero portare nel 2018/19 ad essere accorpato ad un altro istituto. Ed è sull’eventuale accorpamento e/o smembramento che sono ancora aperte le ipotesi.

Giorno 11 luglio 2017, presso la Sala Rossa del comune di Monreale, alla presenza del sindaco Piero Capizzi, del vicesindaco Giuseppe Cangemi, del consigliere comunale, oggi assessore, Gery Valerio, si era riunita una nutrita rappresentanza di tutti gli istituti scolastici monrealesi (con l’eccezione dei licei non interessati dalla procedura in atto). Presenti, tra gli altri, l’ex dirigente dell’I.S.C. Guglielmo II Claudio Leto, la dirigente dell’I.S.C. A. Veneziano, Beatrice Moneti, la dirigente della D. D. P. Novelli, Chiara Di Prima, la dirigente dell’I.S.C. Regina Margherita di Navarra, Patrizia Roccamatisi, la vice preside dell’istituto Morvillo.

In seguito al lungo incontro, che ha visto emergere posizioni non sempre condivise tra i diversi attori presenti, il sindaco di Monreale, Piero Capizzi, si è recato all’USP (ufficio scolastico provinciale).

“Secondo quanto previsto da legge – spiega Capizzi -, allorquando si discute di accorpamenti, bisogna fare in modo che le Direzioni Didattiche si elevino a Istituti Comprensivi. Poiché la Pietro Novelli è l’unica direzione didattica, l’istituto scolastico provinciale ha ipotizzato l’accorpamento tra Guglielmo II e Novelli. E’ un percorso obbligato.

Inoltre, la posizione, forte, della Guglielmo II è stata quella dell’accorpamento con la Novelli, sia per un fatto territoriale che per la conservazione dell’istituzione all’interno della città”.

“Ma il ragionamento – continua Capizzi – verrà fatto sull’anno scolastico 2018/2019, quando una ricognizione della situazione dell’istituto Morvillo potrebbe portare a ipotesi diverse. Dobbiamo tenere conto anche delle esigenze degli altri istituti prossimi al dimensionamento. E la Morvillo potrebbe incontrare questo tipo di problemi”.

Ma il primo cittadino prevede per il futuro uno scenario ben diverso per gli istituti scolastici monrealesi. “Presso l’ufficio scolastico provinciale ho avanzato un ragionamento. Novelli e Veneziano hanno un percorso che prima o poi dovrà incrociarsi. Perché sono territorialmente vicini. Quindi Novelli con Veneziano, Guglielmo con Morvillo, mentre i plessi di San Martino del Guglielmo e di Aquino del Veneziano verrebbero annessi alla “Margherita di Navarra”, che ha già un presidio tutto periferico ed esterno, con Pioppo e Villaciambra. Questa è per me l’ipotesi ottimale. Ma è chiaro che da questi accorpamenti deriverà un taglio dei dirigenti”.

Adesso spetterà all’assessorato regionale ratificare o modificare la proposta dell’ufficio provinciale scolastico. Al momento sembra essere quella dell’accorpamento Novelli Guglielmo II, ma nulla esclude una rimodulazione.

Secondo Capizzi l’esito di questo percorso non é ancora scontato. “Se c’è anche una sola possibilità che il Guglielmo II possa mantenere l’autonomia, l’amministrazione se ne farà carico. E considerando che per il Guglielmo è in atto il progetto della “scuola innovativa”, potrebbero crearsi le condizioni per un aumento degli iscritti. I soldi sono stati già stanziati. 11 milioni di euro. Attendiamo il via del governo nazionale”.

Un progetto che ha però tempi troppo lunghi per rispondere alle esigenze della Guglielmo II.

Ma perché si arrivi alla soppressione dello storico istituto monrealese non è detta l’ultima parola. 

Se infatti a gennaio 2018 le iscrizioni dovessero lievitare portandosi oltre la soglia di sbarramento delle 600 unità, la procedura verrebbe sospesa, l’istituto sarebbe salvo e riacquisterebbe la sua autonomia. Una opzione da non scartare a priori, ipotizzabile se si realizzerà una sinergia tra i vari attori in campo, ognuno per le proprie competenze.

Ricevi tutte le news

Anonimo

A mio modico avviso, l’elevazione di una dd.dd. a i.c.s., è fattibile quando la sua popolazione scolastica, subisce un ridimensionamento dei suoi iscritti. Non è il nostro caso. La dir. did. Novelli non ha mai avuto di questi problemi tant’è che nell’ultimo ridimensionamento delle scuole, la stessa non è stata considerata per il n fortemente congruo di alunni. Non si capisce perché lo possa divenire nel prossimo futuro e a vantaggio di chi.? Certamente non a avantaggio degli interessi della città , della sua storia (Guglielmo II, A.Veneziano, P. Novelli).ma sopratutto x i suoi cittadini studenti.

29 settembre 2017 | 13:21 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Appiccava un incendio a Grisì, arrestato monrealese di 46 anni

    Cronaca

    GRISÌ (Monreale): Arrestato monrealese di 46 dai Carabinieri. Avrebbe appiccato un incendio incontrollato su un terreno ricoperto da sterpaglie che interessava un’area di circa 100 mq nel centro abitato di Grisì. L’indagine è stata avviata..

    Continua a Leggere

  • Fioccano le multe ai locali in provincia di Palermo: discoteche abusive e somministrazione di cibo e alcolici senza autorizzazione

    Cronaca

    PALERMO - Nell'ultima settimana la polizia di stato ha effettuato controlli amministrativi estremamente scrupolosi in numerosi locali della provincia palermitana in cui, durante l'estate, si riversano numerosi vacanzieri metropolitani. Requisiti di sicurezza, igi..

    Continua a Leggere

  • Monreale, casa distrutta dal fuoco a monte Caputo: il comune mette in sicurezza l’immobile sottostante

    Cronaca

    MONREALE - Sono iniziati i lavori propedeutici al recupero dell'immobile danneggiato dal tremendo incendio dello scorso mese, come rende noto il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono con un post sul suo profilo Facebook.

    Continua a Leggere

  • Altofonte, tenta di uccidere un uomo, i Carabinieri arrestano un 40enne

    Cronaca

    ALTOFONTE – Tutto nasce da una banale lite fra due bambini, un papà li rimprovera ma all’altro padre questa cosa non sta bene ed allora decide di vendicare l’onore del figlio, di soli 11 anni. Ecco il motivo che ha portato G.a., di 40 anni..

    Continua a Leggere

  • Rimini, al meeting di Comunione e Liberazione il Concerto Multimediale “Domus Dei et Ianua Coeli” sotto la regia di Alessandro Spinnato, ispirato ai mosaici del Duomo di Monreale

    Cronaca

    [gallery ids="115301,115302,115303,115304,115305,115306,115307,115308,115309,115310,115311,115312,115313,115314,115315,115316,115317,115318,115319,115320"] RIMINI - Si è tenuto ieri sera, all’interno della sala Neri, nel corso del Meeting d..

    Continua a Leggere

  • Grotta di Monreale: le riprese esclusive dell’interno. Ecco la storia centenaria delle spedizioni esplorative (VIDEO)

    Cronaca

    MONREALE - È ormai risaputo che sotto Monreale, e per la precisione sotto la piramide a vetri di piazza Vittorio Emanuele, è presente una profonda grotta che ha recentemente attirato l'attenzione dell'amministrazione e della Proloco, interessate a renderla visi..

    Continua a Leggere

  • Stasera Daria Biancardi in concerto in piazza Guglielmo

    Cronaca

    MONREALE - Dopo Castelbuono, Cefalù, Giardinello, Castellammare del Golfo Daria Biancardi farà tappa a Monreale. La cantante si esibirà in piazza Guglielmo II sabato 24 agosto alle ore 21. L'artista è nota per le partecipazioni ai talent “All Together Now” e “The V..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Emanuele Giardi non dormirà più in una panchina, partita la macchina della solidarietà

    Cronaca

    MONREALE - Anche questa volta la città di Monreale fa quadrato nei confronti di una persona sfortunata. Dopo la recente carovana di solidarietà sviluppatasi in pochi giorni nei confronti della famiglia Gerardi/Macaluso che ha perso la casa di M..

    Continua a Leggere

  • Neo Dirigenti Scolastici a Partinico, Borgetto, Bisacquino e San Giuseppe

    Cronaca

    MONREALE - È stato pubblicato oggi il decreto con cui il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico ha individuato le istituzioni scolastiche cui sono stati destinati i nuovi dirigenti scolastici a partire del prossimo anno scolastico 201..

    Continua a Leggere

  • Incendio nell’isola ecologica di San Giuseppe Jato

    Cronaca

    [gallery ids="115271,115272,115273,115270,115247"] SAN GIUSEPPE JATO- Un incendio si è verificato nell'isola ecologica in contrada Traversa. Il rogo è divampato nelle prime ore del pomeriggio. Nell'impianto sono accorsi i vigili del fuoco del comando provinciale di Pale..

    Continua a Leggere

  • La dott.ssa Maria Francesca Giammona nuovo dirigente dell’I. C. F. Morvillo

    Cronaca

    MONREALE - Sarà la dott.ssa Maria Francesca Giammona il nuovo dirigente dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo di Monreale. Dal primo settembre assumerà la dirigenza della scuola che da tre anni è rimasta senza titolare. Dal pensioname..

    Continua a Leggere

  • Monreale, sarà la New System Services a fornire il servizio raccolta e smaltimento rifiuti

    Cronaca

    MONREALE - Esce la Mirto SRL di San Cipirello e subentra la New System Services. In seguito all’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Palermo il 13 agosto (pervenuta al comune solo giorno 21), anche l’amministrazione monrealese..

    Continua a Leggere

  • Incidente mortale in corso dei Mille. Dopo due giorni in ospedale perde la vita il 26enne Dylan Greco

    Cronaca

    PALERMO - Ha perso la vita dopo due giorni dall'incidente il palermitano Dylan Greco, 26 anni, rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto in corso dei Mille. In sella allo scooter con lui c'era anche il cugino, Gianluca Montesano, deceduto pochi mi..

    Continua a Leggere

  • La manipolazione delle informazioni a scopo politico e propagandistico ha raggiunto livelli decisamente allarmanti

    Cronaca

    Parlare di politica pubblicamente senza che si agitino eccessivamente gli animi è diventata un'impresa titanica. La parola d'ordine è sicuramente "Eccesso". "Eccesso" nelle invettive, "Eccesso" nelle adulazioni, "Eccesso" nello sbeffeggiare chi esterna posizioni politiche diametralmente ..


  • Monreale, la triste storia di un clochard: Emanuele Giardi da cinque giorni dorme in una panchina in piazza

    Cronaca

      https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/441061413168924/ MONREALE - Una storia drammatica è quella cha sta attraversando Emanuele Giardi, cittadino monrealese di 70 anni, senza un tetto sopra la testa.


  • “Voto Connection”. Richiesta di rinvio a giudizio per i fratelli Caputo ed altre 85 persone

    Cronaca

    Termini Imerese, 23 agosto 2019 - È stata fissata per il 4 dicembre davanti al gip del Tribunale di Termini Imerese, Claudio Emanuele Bencivinni, l'udienza preliminare del processo “Voto Connection", che riguarda 87 persone, perlopiù indagate a vario titolo di attentato ai diritti politici del c..


  • Meteo, preparate gli ombrelli: pioggia in arrivo

    Cronaca

    MONREALE -Ieri ci sono state le prime avvisaglie. L'attività termoconvettiva ha provocato deboli piogge in alcuni territori, tra questi anche Prizzi. Ma è solo l'inizio. La giornata clou sarà venerdì il territorio dovrebbe essere coinvolto da una intensa attività convettiva con..


  • Vacanze in Sardegna: dritte e consigli su traghetto, hotel, spiagge

    Cronaca

    Avete deciso di organizzare la prossima vacanza in Sardegna ma avete poco tempo a disposizione? Allora vi consiglio di leggere questo articolo perché potrete trovare alcuni consigli e delle dritte che vi permetteranno non solo di risparmiare sul costo di traghetto e hotel ma anche di godervi al ..