Oggi è 13/12/2017

Cronaca

“Viaggi della speranza” per i vaccini, il MoVimento 5 Stelle interroga il sindaco Capizzi

Decreto “Vaccini” e difficoltà territoriali: Il Movimento Cinque Stelle chiede al Sindaco Capizzi di esprimersi

Pubblicato il 31 luglio 2017

Fabio Costantini - M5S Monreale
“Viaggi della speranza” per i vaccini, il MoVimento 5 Stelle interroga il sindaco Capizzi

Monreale, 31 luglio 2017 – Il Decreto Legge n° 73 del 07 giugno2017 “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale”, rappresenta la risposta del Governo Italiano alla riscontrata “necessità ed urgenza di emanare disposizioni per garantire in maniera omogenea sul territorio nazionale le attività dirette alla prevenzione, al contenimento e alla riduzione dei rischi per la salute pubblica e di assicurare il costante mantenimento di adeguate condizioni di sicurezza epidemiologica in termini di profilassi e di copertura vaccinale” (cfr. testo dello stesso decreto). 

La norma si inserisce, come dichiarato nel sito istituzionale del Ministero della salute, all’interno di  una più ampia esigenza, cioè quella di rispettare gli obblighi assunti e le strategie concordate a livello europeo e internazionale; in 8 articoli vengono, praticamente, dichiarate obbligatorie per legge, la vaccinazioni anti-poliomelitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti Haemophilusinfluenzae tipo B, anti-meningococcica B, anti-meningococcica C, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite ed anti-varicella.

Redatto alla luce delle indicazioni del vigente Piano nazionale di prevenzione vaccinale (che interessa l’età 0-16 anni), il decreto non si preoccupa unicamente di prevenzione e promozione della salute pubblica, ma rientra a pieno titolo, e forse anche a gamba tesa, nella organizzazione della vita delle famiglie italiane con figli in età vaccinale, definendo la persecuzione pedissequa del calendario e delle vaccinazioni, quale condizione necessaria e sufficiente per l’iscrizione alla scuola.

Se prima erano sufficienti le eruzioni cutanee, o meglio i segni che tali manifestazioni solitamente lasciano, garantire il contagio ed il trascorso di una qualsiasi delle malattie esantematiche, ora i genitori saranno chiamati a districarsi tra autocertificazioni, segnalazioni e richiami operati a partire dai dirigenti scolastici, che possono anche opporsi alla partecipazione delle lezioni da parte dei bambini, finanche al tribunale dei minori.

Tali disposizioni, tuttavia, rispondono all’ esigenza più grande della popolazione di poter lasciare definitivamente alle spalle le circostanze che scaturiscono da queste situazioni, che seppur transitorie, costituiscono un costo per sia per le famiglie, che per l’intero tessuto sociale come anche per l’economia dello stato (basti pensare al ricorso alle strutture ospedaliere, o anche all’assenza dei familiari dal posto di lavoro per poter accudire i figli).

Quindi se da un lato aumentano le responsabilità in capo ai genitori, dall’altro ci si auspica sempre che a tali restrizioni dovrebbe corrispondere un miglioramento dell’accesso delle famiglie alle strutture deputate a tale scopo, nello specifico i Centri Vaccini. 
Aumentando il numero delle somministrazioni obbligatorie, sia in termini di tipologia che al tempo stesso di richiami, aumentano i momenti nei quali le famiglie sono chiamate a rivolgersi alle strutture dell’ASP; e quando le strutture si trasformano nei centri delle lunghe attese, nei quali il turno comincia alle prime ore dell’alba, per terminare improrogabilmente entro la fine del turno, la situazione diventa molto complicata per coloro che si trovano nelle condizioni di difficoltà nello raggiugere tali centri, sia per distanza che per disponibilità di tempo.

Il caso che riguarda direttamente il Comune di Monreale, per il quale il Consigliere del Movimento Cinque Stelle Fabio Costantini, ha ritenuto opportuno di interrogare direttamente il Sindaco, interessa la frazione di Grisì.
Già da diversi anni nella frazione è stato chiuso il Centro Vaccini, il quale insisteva presso gli stessi locali della Guardia Medica. Gli abitanti sono stati pertanto chiamati, o forse meglio costretti, a rivolgersi all’individuato centro di riferimento, sito a P.zza Florio nel centro abitato del Comune di Monreale, che dista c.ca 40 km dalla frazione. Nonostante la nascita di comitati ad hoc e le continue lamentele dei cittadini, la situazione, con l’anno scolastico alle porte, diventa sempre più vicina all’insostenibilità. Secondo quanto scritto nel decreto, anche i dirigenti scolastici dei plessi della frazione, a breve si troveranno costretti a sollecitare le famiglie all’adempimento di quanto prescritto nella norma, pena la segnalazione agli organi competenti, penalizzando così le necessità lavorative degli stessi genitori lavoratori. 
E dopo l’inizio dell’anno scolastico, con l’approssimarsi della stagione delle piogge e dell’inverno, quelli che rappresentano per la salute, che si districano tra le pessime vie di comunicazione tra la frazione ed il centro abitato, rischiano di trasformarsi in viaggi della speranza.

Per un breve periodo, si era tentato di ovviare alla difficoltà, dirottando i cittadini verso il più vicino centro di Partinico; tale situazione, tuttavia, nonostante interessi due territori prossimi per vicinanza, non tiene in considerazione dell’organizzazione logistica dell’ASL, che risponde alle esigenze per Territorialità amministrativa (appartenenza ai comuni) e non fisica.

In questo contesto Fabio Costantini, pone l’interrogativo direttamente al Sindaco, chiedendo al primo cittadino qual è il grado di conoscenza e coinvolgimento dello stesso relativamente ai disagi di quella parte di popolazione, che sembra vivere ai confini di un’altra realtà, in relazione all’interessamento dell’amministrazione relativamente alle innumerevoli esigenze poste in essere dagli stessi abitanti.
Costantini continua interrogando il Sindaco per sapere se e come intenda intercedere presso gli organi competenti, affinché sia una soluzione la strada che verrà perseguita, e non la solita “Soluzione tampone” che traghetti la difficoltà fino alla prossima soluzione elettorale.
Infine il Consigliere Costantini chiede al Sindaco quanto tempo ritiene opportuno far trascorrere, prima che si possa tornare a godere di un servizio che rientra nella determinazione della qualità della vita della cittadinanza, direttamente connesso ad un valore che sta alla base del benessere della popolazione: la salute.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Dieci persone sotto le macerie del Collegio di Maria, Altofonte ricorda dopo 60 anni

    Cronaca

    Altofonte, 13 dicembre 2017 - Un crollo che ha lasciato il segno nella comunità di Altofonte, che non può e non deve essere cancellato dalla memoria. Era il 13 dicembre 1957, era mattina, i bambini entravano a scuola accompagnati dai genitori. Dopo pochi minuti lo scricchiolio del tetto, il crollo..

    Continua a Leggere

  • Castrense Ganci continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale al Comune di Castellammare. Arriva la proroga

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Prorogato il servizio del Commissario Capo Castrense Ganci al Comune di Castellammare del Golfo, dove continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale.

    Continua a Leggere

  • Nella notte 13 arresti. Scoperta una banda organizzata di rapinatori NOMI E FOTO

    Cronaca

    I nomi e le foto degli arrestati dell'Operazione Commando 

      [gallery ids="44949,44950,44951,44952,44953,44954,44955,44956,44957,44958,44959,44960,44961"]

    Palermo, 13 dicembre 2017 - I carabinieri di Palermo, nell'ambito dell'indagine Commando, ha..

    Continua a Leggere

  • Un commando organizzava violente rapine a Palermo, arrestate 13 persone VIDEO

    Cronaca

    Palermo, 13 dicembre 2017 - Dopo i recenti blitz di mafia, continua l’azione di prevenzione e contrasto ..

    Continua a Leggere

  • Inaugurata la rassegna della Settimana di Musica Sacra. Presente vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gaetano Armao (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Con la Nona sinfonia in re minore e il Te Deum per soli, coro e orchestra di Joseph Anton Bruckner è stata inaugurata ieri sera la rassegna della Settimana di Musica Sacra nella fantastica cornice del Duomo di Monreale. Il direttore ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. PD: il sindaco Capizzi decida, o con noi o con Saverio Romano

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Si è concluso con una posizione unanime l’incontro tenutosi ieri sera in casa PD, alla presenza del commissario Antonio Rubino. E’ un aut aut da presentare al sindaco Piero Capizzi: o con noi del PD o con il centro destra afferente all’area di Saverio Romano. I..

    Continua a Leggere

  • Monreale, abbandonati 4 cuccioli. Ora rischiano di andare in canile

    Cronaca

    [gallery ids="44877,44875"] Monreale, 12 dicembre 2017 – Sono piccoli, indifesi e hanno tanto bisogno di qualcuno che possa dare loro tanto affetto. Quattro cuccioli sono stati ritrovati questo pomeriggio a Monreale da un gruppo di volontari. Erano stati gettati in mezzo ai rovi, al freddo, e s..

    Continua a Leggere

  • Nel bene confiscato alla mafia sorge il centro antiviolenza dell’associazione Le Onde

    Cronaca

    Palermo, 12 dicembre 2017 - Il Centro antiviolenza, gestito dall'associazione, ha offerto dagli anni '90 alle donne un luogo dove pensare un nuovo progetto di vita per sé e per i figli e le figlie attraverso un insieme di attività che iniziano con l’ascolto telefonico e la valutazione del r..

    Continua a Leggere

  • Green way Palermo-Monreale, insediata la Commissione del concorso internazionale VIDEO

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Dopo il tram a Palermo, arriverà un collegamento tra Palermo e Monreale che ripercorre un collegamento storico oggi innovat..

    Continua a Leggere

  • Petizione online per la SP4 San Cipirello-Corleone. «Urgente intervento del governo regionale»

    Cronaca

    Corleone, 12 dicembre 2017 – Una petizione online per sensibilizzare gli amministratori siciliani e dare nuovamente dignità ad un’importante via di comunicazione. È la strada provinciale numero 4 che collega San Cipirello a Corleone, una strada pericolosa e difficilmente transitabile a causa d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, aumentano le sanzioni agli automobilisti privi del ticket parcheggio

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - 28,70€ per sosta senza esposizione dell’apposito tagliando. E’ questo l’importo della contravvenzione che diversi automobilisti monrealesi si sono ritrovati sul parabrezza della loro auto nell’ultimo mese. Si è infatti registrato un significativo aumento delle..

    Continua a Leggere

  • In Stand-by la prosecuzione del servizio del Commissario Capo Ganci al Comando di Castellammare

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Il Comune di Castellammare del Golfo chiede al Comune di Monreale il nulla osta per la prosecuzione dell’utilizzo temporaneo e parziale in regime di comando del Commissario Capo Castrense Ganci, ma il comune normanno rinvia la proposta chiedendo una rimodulazione. L..

    Continua a Leggere

  • Monreale, danni per il forte vento. Strade interrotte e linee elettriche compromesse

    Cronaca

    [gallery ids="44843,44842,44841"]

    Monreale, 12 dicembre 2017 – Alberi caduti, oggetti volati via dai balconi, linee elettriche danneggiate, cartelloni portati via dalle forti raffiche di vento. Da ieri sera si registrano danni e numerosi disagi a causa del forte vento in tutt..

    Continua a Leggere

  • Fiera natalizia al Parco Villa Filippina

    Cronaca

    Palermo, 12 dicembre 2017 -Non c’è una vera e propria atmosfera natalizia e un clima di feste senza luci colorate, addobbi e fiere a tema. Lo scorso 8 Dicembre è stata inaugurata “Natale in villa 2017”, la fiera al Parco Villa Filippina (Piazza San Francesco 18, Palermo), la nuova area dedic..

    Continua a Leggere

  • Istruzione e pari opportunità: linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Per garantire “Pari opportunità nell’istruzione per le persone minori d’età” sono state siglate dalla Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, e dalla garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Filomena A..

    Continua a Leggere

  • Morì per un’embolia all’Ingrassia. Chiesti 2 anni per 4 medici

    Cronaca

    Condanna a due anni di carcere ciascuno per omicidio colposo. Lo ha chiesto la Procura di Palermo per quattro medici dell'ospedale Ingrassia di Palermo. Rosanna Giaramidaro, Rosalba Tantillo, Florinda Bascone e Sebastiano Scalzo sono accusati di aver provocato la morte di un ragazzo di 28 anni,Emili..

    Continua a Leggere

  • Determine senza nomina di vicesindaco. Lo Biondo: «Affermazioni gravi? L’assessore mi denunci»

    Cronaca

    Monreale, 11 dicembre 2017 - Dall’assessore Giuseppe Cangemi erano state bollate come «Affermazioni gravi», le dichiarazioni di Massimiliano Lo Biondo. Il componente dell’Assemblea provinciale del PD aveva tirato in causa l’amministratore monrealese che avrebbe partecipato, secondo quanto af..

    Continua a Leggere

  • Bari Vs Palermo: 0-3. I rosanero squadra solida e concreta

    Cronaca

    Bari, 11 dicembre 2017 - Il Palermo si conferma squadra solida e concreta e con una rosa giocatori assolutamente competitiva. Vince e convince con autorevolezza da prima della classe. Mister Tedino ha il merito di avere creato un gruppo solido e concreto, sfruttando le caratteristiche dei singoli gi..

    Continua a Leggere

  • Acquapark Monreale