Oggi è 22/01/2018

Cronaca

Monreale. Per la Corte dei Conti è sempre più prossimo il dissesto finanziario dell’ente

La Corte dei Conti non lascia grandi margini di manovra: gravi criticità compromettono l’intera azione di riequilibrio. Interlocuzione con l’ente poco chiara e lineare

Pubblicato il 15 maggio 2017

Monreale. Per la Corte dei Conti è sempre più prossimo il dissesto finanziario dell’ente

Monreale, 15 maggio 2017 – La deliberazione appena giunta dalla Corte dei Conti è di quelle che lasciano poco spazio a vie di fuga o a manovre alternative a quelle che potrebbero portare il comune a dichiarare lo stato di dissesto finanziario.

I magistrati contabili confermano la presenza di innumerevoli criticità nel piano di riequilibrio pluriennale del comune di Monreale.

Nella dettagliata nota, vengono definiti “opachi” anche i precedenti cicli di verifica e, viene aggiunto, che le modalità interlocutorie dell’ente sono state poco improntate a chiarezza e linearità: “E’ stata quindi potenziata la fase istruttoria, attraverso l’utilizzo di tabelle pre compilate, che l’ente si è limitato a completare e/o a confermare. In alcuni casi vi è stata l’indicazione da parte dell’ente di dati palesemente errati e/o contraddittori che hanno impedito qualsivoglia loro utilizzo.

Acclarate anche gravi criticità che compromettono la veridicità dei bilanci di previsione 2014, 2015 e 2016, nonché delle risultanze del rendiconto 2015 e dello schema di rendiconto 2016”. 

Per i magistrati contabili “le gravi criticità riscontrate, per la loro pregnanza, sono in grado di compromettere l’intera azione di riequilibrio, in quanto dissimulano il reale andamento gestionale rispetto agli obiettivi di risanamento prestabiliti attraverso l’occultamento di ulteriori e rilevantissime passività, che finiscono per aumentare considerevolmente il divario rispetto agli obiettivi di risanamento prefissati”.

Per l’organo di controllo appare in conclusione prioritario il ripristino della veridicità delle risultanze contabili, che l’amministrazione dovrà necessariamente garantire mediante la riapprovazione dei documenti contabili precedentemente specificati.

Misure correttive da porre in essere prima di procedere all’approvazione definitiva del rendiconto 2016, “affetto da dinamiche vizianti”.

Risultano acclarati una serie di gravi disallineamenti rispetto agli obiettivi di ripiano delle passività, già segnalati nelle precedenti sezioni di monitoraggio. 

Tra essi emerge la mancata realizzazione del maggiore gettito IMU, che costituiva la principale leva strategica di risanamento (€ 3.000.000 annui aggiuntivi). L’ente, nel quadriennio 2013/2016, ha realizzato un minore introito per 6,9 milioni di euro.

In conclusione, la Corte dei Conti, Sezione di controllo per la Regione Siciliana, all’esito della verifica condotta sulla terza relazione semestrale del piano di riequilibrio finanziario pluriennale del comune di Monreale, ha accertato il venir meno dei presupposti del riequilibrio finanziario pluriennale e il grave e reiterato mancato rispetto degli obiettivi intermedi fissati dal piano. Tra questi emerge la non veridicità dei documenti contabili, con conseguente necessità del corretto ricalcolo del risultato di amministrazione 2015 e degli anni successivi.

Il Comune avrà adesso 30 giorni di tempo per impugnare l’ordinanza o presentare delle controdeduzioni. 

In base al Tuel, il mancato rispetto degli obiettivi intermedi fissati dal piano comporta l’assegnazione al Consiglio Comunale da parte del Prefetto di un termine non superiore a 20 giorni per la deliberazione dello stato di dissesto.

Quindi la deliberazione verrà trasmessa all’Assessorato regionale delle Autonomie Locali e della Funzione pubblica, che procederà al commissariamento del comune. La Prefettura potrà nominare una commissione straordinaria con il compito di stilare un “bilancio riequilibrato”, mentre il sindaco si occuperà della gestione ordinaria, sulla base dell’ultimo bilancio approvato.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Sancipirellese e monrealese candidata al Senato con il M5S, è Cinzia Leone

    Cronaca

    Monreale, 22 gennaio 2018 – Una laurea in Economia e Finanza, una candidatura a sindaco alle spalle e tre anni di attivismo nel Movimento 5 Stelle. È Cinzia Leone, ufficialmente candidata a rivestire la carica di Senatore della Repubblica nel collegio Sicilia 1. Ad annun..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il Liceo artistico Mario D’Aleo ha una nuova targa. È fatta in mosaico dagli studenti

    Cronaca

    [gallery ids="49748,49746,49749"] Monreale, 22 gennaio 2018 – Una nuova targa per il Liceo artistico di Monreale Mario D’Aleo. L’opera è stata realizzata dagli studenti con la guida dei professori Alvich, Urso e Messina con le tecnica del mosaico, ma non quella bizantina tipica dei mosaici..

    Continua a Leggere

  • Possesso di hashish, marijuana, capi di abbigliamento rubati al “Forum”. I Carabinieri arrestano diversi soggetti

    Cronaca

    Palermo, 22 gennaio 2018 - Possesso di hashish, marijuana, banconote di piccolo taglio, capi di abbigliamento rubati al supermercato “Ipercoop” del centro commerciale “Forum”, ed ancora alluci abusivi alla rete ENEL e alle condutture dell’AMAP. E’ quanto è emerso dal..

    Continua a Leggere

  • Spezia Vs Palermo: 0-0 

    Cronaca

    Palermo, 21 gennaio 2018 - Il mister Tedino temeva la sosta per un eventuale calo di tensione che lui aveva accuratamente creato come una corda di violino. Ma la gara ha dimostrato che il Palermo c’era e ha trovato uno Spezia che ha costruito la salvezza proprio in casa con un ott..

    Continua a Leggere

  • Operazione antimafia, arrestato Giuseppe Biondino, il figlio dell’autista di Totò Riina

    Cronaca

    [gallery ids="49673,49674,49675,49676,49677"] Palermo, 21 gennaio 2018 - Nuova operazione antimafia nel mandamento di San Lorenzo. La Dda di Palermo ha disposto il fermo di cinque persone accusate di associazione mafiosa ed estorsione. Si è ricorsi al fermo perché i cinque si preparavano a fugg..

    Continua a Leggere

  • Un albero per ogni nuovo nascituro. A Monreale piantumato solo il 5% di piante rispetto a quanto previsto dalla legge

    Cronaca

    Monreale, 21 gennaio 2018 - Quante volte passeggiando per le strade ci siamo chiesti quanto sarebbe bella e accogliente un’area se solo fosse più verde? E quante altre dopo gli incendi devastanti abbiamo pensato al danno provocato e alle ricadute sull’ambiente? E pensare che og..

    Continua a Leggere

  • Tragedia a Palermo, giovane si lancia dal ponte Oreto: intervengono i vigili del fuoco

    Cronaca

    Palermo, 21 gennaio 2018 - Un giovane si è lanciato ieri sera dal ponte di via Oreto. Un ponte già tristemente noto per fatti del genere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. Al momento non si conoscono le generalità del giovane che è finito contro il cemen..

    Continua a Leggere

  • Palermo, in sostegno di Biagio Conte una delegazione belga

    Cronaca

    Palermo, 20 gennaio 2018 - In mattinata una delegazione Belga ha portato la ..


  • Bimbo folgorato a Palermo: restano gravi le sue condizioni

    Cronaca

    Palermo, 20 gennaio 2018 - Prognosi riservata per il bimbo di sette anni che ieri pomeriggio è rimasto ustionato al volto e alle mani da una scarica elettrica in via Gaspare Palermo. Il piccolo, secondo una prima ricostruzione per gioco avrebbe aperto una cassetta dell’Enel e giocando con un..

    Continua a Leggere

  • Partinico, nel bene confiscato a Cosa nostra sorge la nuova guardia medica

    Cronaca

    Partinico, 20 gennaio 2018 - «Un bene confiscato alla mafia  diventa un punto di riferimento per l’intera comunità che potrà usufruire di prestazioni mediche in locali efficienti e funzionali. Siamo orgogliosi di potere consegnare ai cittadini di Partinico una struttura che assume anche il..

    Continua a Leggere

  • Rientra (per ora) l’emergenza. I rifiuti trasportati a Lentini a 230 km da Monreale

    Cronaca

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Rientra, almeno per ora, l’emergenza rifiuti nei 50 comuni interessati dalla chiusura di Bellolampo, tra cui Monreale, Altofonte, San Giuseppe Jato, San Cipirello, Corleone. Gli autocompattatori erano stati dirottati fino allo scorso 18 gennaio a Motta Sant’Anastasia,..

    Continua a Leggere

  • Elezioni politiche, gli attivisti M5s incontrano i cittadini. Gli appuntamenti

    Cronaca

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Le elezioni politiche 2018 si avvicinano, la campagna elettorale è cominciata e sarà al centro dell'attenzione per due mesi.  Gli attivisti del Movimento 5 Stelle,  per pubblicizzare e diffondere i punti salienti del programma di lavoro che il Movimento si ..

    Continua a Leggere

  • «Pronti a occupare l’assessorato ai Rifiuti», sit-in dei sindaci a Palazzo d’Orleans

    Cronaca

    Palermo, 19 gennaio 2018 - «Diteci dove dobbiamo andare a gettare i rifiuti dei nostri comuni». Questo pomeriggio si è svolto il sit-in di una nutrita delegazione di sindaci dei comuni esclusi dal conferimento dei rifiuti a Bellolampo. Ieri è arrivato anche lo stop anche dalla discarica Oikos di..

    Continua a Leggere

  • Terreni da coltivare per i giovani. Un’opportunità di fare impresa per chi ha voglia di “sporcarsi le mani”

    Cronaca

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Terreni incolti ai giovani grazie alla Banca della Terra, un’opportunità di fare impresa per tutti quei giovani di età compresa tra i 18 e i 40 che hanno voglia di “sporcarsi le mani”. L'iniziativa è gestita dall’ISMEA, entro il 3 feb..

    Continua a Leggere

  • Picco influenza 2018, arriva un virus poco atteso. Mezzo milione di siciliani a letto entro fine mese

    Cronaca

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Saranno almeno mezzo milione i siciliani che fra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio dovranno fare i conti con l'influenza stagionale. Le varie forme influenzali ivi comprese quelle meno aggressive colpiranno quasi metà della popolazione isolana. Le statistich..

    Continua a Leggere

  • Maxi sequestro di droga a Carini, 1500 chili di hashish e cocaina VIDEO

    Cronaca

    Carini, 19 gennaio 2018 - La Polizia di Stato ha sequestrato un ingentissimo carico di droga ed arrestato tre soggetti, un campano e due residenti a Carini. Gli Agenti della Squadra Mobile di Palermo, ieri sera, hanno bloccato, mentre accedeva nell’area ..

    Continua a Leggere

  • MONREALEXIT, la giunta di San Giuseppe Jato e Comitato insieme per il riordino dei confini

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 19 gennaio 2018 - Sono 160 i cittadini monrealesi che vogliono diventare jatini: «Vogliamo pagare le tasse a San giuseppe Jato». Intanto l'amministrazione jatina e il comitato per il riordino uniscono le forze. «Disponibilità da parte di tutti gli interessati nel processo di r..

    Continua a Leggere

  • Monreale. A giorni la firma del contratto per i 9 ausiliari del traffico in attesa dal 2 gennaio

    Cronaca

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Potrebbe finire a breve l’attesa per i 9 lavoratori della ACS  (Automobile Club Servizi s.r.l.) di Palermo, il cui contratto di lavoro è scaduto il 31 dicembre, e che attendono la definizione di alcuni aspetti burocratici per firmare il nuovo cont..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale