Monreale, degrado al cimitero: impossibile arrivare alle tombe per l’erba alta

Una nostra lettrice racconta: "Abbiamo chiesto spiegazioni al custode e ci è stato detto che manca il decespugliatore"

1
Immobiliare Max

Monreale, 11 maggio 2017 – Andare a trovare i propri cari nel Cimitero di Monreale in questi giorni è diventato un po’ come avventurarsi in piena campagna. Sì perché l’erba ha coperto le tombe impedendo chi vuol fare visita ai propri cari defunti.

Intorno alle tombe nelle ultime settimane l’erba è cresciuta a dismisura rendendo difficoltoso l’accesso ai visitatori. Chi vuole fare una visita ai propri cari e magari lasciare un fiore deve prima fare lo slalom tra le erbacce e gli arbusti che affollano gli spazi verdi. “Che amarezza trovare tutto quel degrado intorno alle tombe. Erba alta, sterpaglie e chissà cos’altro sotto quella vegetazione incolta. Impossibile muoversi senza il rischio di farsi male – racconta la nostra lettrice -.alcune tombe erano letteralmente nascoste dall’erba alta”.

“Abbiamo chiesto spiegazioni al custode e ci è stato detto che manca il decespugliatore” continua la lettrice che ci ha inviato le foto. In alcuni punti la vegetazione è davvero altissima, tanto che alcune lapidi sono letteralmente sommerse dalla macchia a tal punto da rendere impossibile capire chi sia sepolto in quel determinato punto. Così le persone hanno grosse difficoltà a muoversi. Una situazione che ha scatenato la polemica dei cittadini che hanno postato sui social le foto di questa piccola foresta che sta crescendo. 

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

1 Commento

  1. Anonimo dice

    HO GIA’ CONTATTATO STRISCIA LA NOTIZIA PER QUESTA SITUAZIONE
    Meno male che il Sindaco giorni fà aveva emanato un’ordinanza invitando i proprietari terrieri a pulire i propri poderi dalle erbacce a rischio incendi.Complimenti !!
    Dia lui il buon un esempio per primo a tenere pulito il posto dove riposano i Ns. Defunti e lo inviterei ad andarsi a fare li un bel Selfie,autodenunciandosi !
    Giovanni Adimino

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale