Monreale. Grave incidente tra motoape adibita al trasporto turisti e automobile. Aggredito un nostro operatore

L'autista della motoape e una turista trasportati in ospedale. Un parente dell'autista denunciato ai carabinieri per aggressione

2
Immobiliare Max

Monreale, 7 maggio 2017 – Un brutto incidente ha coinvolto questa mattina due veicoli lungo la strada panoramica che dalla Rocca porta alla città di Monreale. All’altezza della fontana del Drago, per cause ancora da chiarire, un’automobile, una GOLF VOLKSWAGEN nera, si è scontrata con una motoape, adibita al trasporto dei turisti, che si è ribaltata.

Sul posto gli agenti della Polizia Municipale e i Carabinieri della stazione di Monreale. Dalle prime analisi appare chiaro che l’automobile proveniva da Palermo mentre la motoape stava sopraggiungendo in senso contrario. Quest’ultima, in seguito all’impatto, si è ribaltata, mentre l’autista e i due turisti a bordo sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo.

Abbastanza gravi appaiono le condizioni dell’autista della motoape e di una turista, che sono stati trasportati all’Ingrassia dalle ambulanze sopraggiunte.

Giunto sul luogo dell’incidente, l’operatore di questa testata giornalistica, intento a scattare delle fotografie, è stato aggredito da un uomo, con molta probabilità un parente dell’autista della motoape. L’energumeno, preso dall’ira, ha preso per il collo e poi buttato per terra Ferraro, strappandogli lo smartphone con il quale erano state scattate le fotografie, minacciandolo di malmenarlo se non avesse cancellato le immagini. Accecato dalla rabbia, senza dare il tempo di discutere, è subito passato dalle minacce ai fatti, davanti le diverse persone presenti sul posto.

Alcune di queste, intervenute, sono riuscite a fermare l’uomo, mentre Ferraro, che ha riportato diversi graffi e contusioni, ha deciso di sporgere denuncia per aggressione, recandosi alla locale stazione dei Carabinieri.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

2 Commenti

  1. Anonimo dice

    Resto scioccato nel leggere questo Articolo di come un incedente si trasformi in aggressione complicandosi la vita senza alcuna ragione solo per il diritto di cronaca. Bene ha fatto a denunciare.
    Ti giungano i miei auguri di pronta guarigione a Gaetano

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale