Pane cunzatu, olio, formaggi, salumi e vino. Al via la prima edizione della sagra del pane di Monreale

Sabato 20 e domenica 21 maggio una ventina di aziende monrealesi esporranno per le vie del paese

0
tusa big

Monreale, 5 maggio 2017 – Nasce quest’anno la prima sagra del pane di Monreale. Una manifestazione che si svolgerà in due giorni, sabato 20 e domenica 21 maggio.

La presentazione ufficiale dell’iniziativa è avvenuta questa mattina, nei locali di Villa Savoia, durante una conferenza presieduta dal vicesindaco Giuseppe Cangemi e dal direttore artistico Mario Micalizzi.

La sagra nasce da un’iniziativa dell’associazione commercianti condivisa con l’Istituto scolastico Mario D’Aleo, che ha fattivamente contribuito alla realizzazione della manifestazione, a partire dalla creazione del logo, fino alla creazione di una serie di installazioni che saranno posizionate lungo le vie del paese. 

Obiettivo della sagra è promuovere il pane di Monreale e i prodotti tipici del luogo, in particolare quelli caseari.

La manifestazione si svilupperà lungo tutto il percorso viario principale del paese, da Piazza Matteotti (Piazza Arancio), fino a Via Venero (Padre Pio), con la disposizione di diversi gazebo.

Sarà possibile degustare il “pane cunzatu” con l’olio, assieme a formaggi, salumi e vino. Ma anche altri prodotti preparati dagli stessi panificatori e dalle aziende zootecniche del territorio monrealese. 

La sagra sarà anche l’occasione di fare conoscere la tradizione artigianale. Giorno 20, alle 17.00, gli ultimi cestai rimasti a Monreale mostreranno le tecniche di realizzazione dei cesti in vimini.

Alle 18.00 verrà inaugurata la mostra fotografica di Cristiano Drago sul pane di Monreale, presso la sala “Leto” del complesso monumentale Guglielmo II. Alle ore 21.00, infine, concerto dei Dasvidania in Piazza Guglielmo II.

Il giorno successivo musei e monumenti cittadini rimarranno aperti per accogliere i visitatori che degusteranno i prodotti locali. In serata previsto un concerto di musica RAP in piazza Inghilleri.

Durante la due giorni le scuole si esibiranno con dei Flash Mob mentre il gruppo folkloristico Trinacria Bedda presenterà danze e balli per le strade del paese.

Infine giovedì 25 maggio si terrà un convegno, sul tema della sostenibilità e appartenenza territoriale, organizzato dal CREA. 

La sagra è stata patrocinata dal comune di Monreale, dall’ARS, dalla Diocesi di Monreale, e vede la partecipazione del Comitato Pro-Pioppo, dell’AUSER di Monreale, del gruppo folcloristico “Trinacria Bedda” di Monreale e, come detto, dell’Istituto Mario D’Aleo.

“Le sagre – ha spiegato il vicesindaco Giuseppe Cangemi – sono un evento importante per le comunità cittadine. Centinaia di comuni ormai le organizzano in Sicilia. Hanno un’alta valenza culturale, tanto da essere state inserite dalla Regione siciliana nel registro delle eredità immateriali. La sagra di Monreale costituisce un momento importante per la nostra città dal punto di vista della promozione del territorio e per il coinvolgimento delle forze sociali che cooperano”. Un aspetto, quest’ultimo, sottolineato anche dal presidente dell’Ass. commercianti, Filippo Tusa, che ha spiegato come l’intento dell’associazione sia quello di creare una sinergia tra tutte le risorse, in particolare modo quelle giovanili, presenti nel territorio: “ Occorre un ricambio generazionale, i giovani rappresentano il futuro imprenditoriale del paese”.

Il professore Salvo Venturella del D’Aleo si è occupato della gestione delle aziende inserite nella sagra, il Prof. Renato Messina, assieme ad altri colleghi, della organizzazione artistica della manifestazione. 

Il Pane rappresenta un collegamento multiplo con i prodotti del territorio, presenti nel territorio monrealese.

Ad esporre interverranno una ventina di produttori locali, tra panificatori, aziende agricoli e vitivinicole di tutte le frazioni monrealesi, una prima esperienza di rilancio in rete del comparto produttivo monrealese.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale