Fiamme tra Monreale e Montelepre, distrutti 40 ettari di boschi e macchia mediterranea

Sul posto i vigili del fuoco di Partinico coadiuvati da due squadre provenienti dal comando provinciale di Palermo

0
tusa big

Monreale, 19 aprile 2017 – Sembra essere iniziata con largo anticipo la stagione degli incendi. Un grosso rogo che si è sviluppato a partire dalle 17.00 di eri ha distrutto una grossa porzione di territorio che si trova tra i comuni di Monreale e Montelepre. Le fiamme, che sarebbero partite da un terreno nei pressi di contrada Sagana, hanno preso il sopravvento estendendosi per circa 40 ettari distruggendo macchia mediterranea e boschi.

Sul posto hanno operato per circa 12 ore i Vigili del Fuoco di Partinico e del comando provinciale di Palermo. L’incendio è ancora in atto anche se è stato circoscritto e si sta eseguendo la bonifica dei terreni attraversati dalle fiamme. Le operazioni di spegnimento sono state rese difficoltose dalla vento. Il rogo ha anche minacciato diverse abitazioni ma grazie all’intervento dei vigili del fuoco è stata scongiurata l’evacuazione. Non si sono registrati inoltre danni a cose o persone.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale