Oggi è 20/09/2019

Cronaca

A Monreale la raccolta differenziata porta a porta è cominciata (male). Cumuli di rifiuti a pochi passi dalla Cattedrale (FOTO)

I dubbi e le perplessità degli utenti che, poco informati, chiedono chiarimenti all’amministrazione

Pubblicato il 13 marzo 2017

A Monreale la raccolta differenziata porta a porta è cominciata (male). Cumuli di rifiuti a pochi passi dalla Cattedrale (FOTO)

Monreale, 13 marzo 2017 – Cumuli e cumuli di sacchetti di rifiuti indifferenziati lasciati per terra dove prima c’erano i cassonetti per il loro conferimento. E’ questo il triste scenario che si presentava stanotte nella maggior parte degli ex punti di raccolta dei rifiuti, soprattutto nella parte alta del paese, ma anche vicino il rinomato Duomo, nonostante fossero stati inibiti con tanto di divieto, dato che rientrano nelle aree A e B dove è operativo il “porta a porta”.

Tanti cittadini hanno continuato con le loro vecchie abitudini senza adeguarsi alla nuova ordinanza comunale che li obbliga a depositare dinanzi casa i sacchetti con i rifiuti differenziati, dalle 22,00 alle 05,00, e distinguendo i giorni di conferimento in base alla tipologia di rifiuto.

Una cattiva partenza certamente prevista, annunciata, data la insufficiente informazione tra l’utenza, e per le numerose perplessità e i tanti dubbi sulle modalità di conferimento rimasti nella testa di quei cittadini raggiunti dai volantini, ancora a poche ore prima dell’applicazione delle nuove procedure.

Se è vero che l’inizio di una riforma del servizio comporta inevitabilmente una prima fase di assestamento, e che con molta probabilità tra una settimana già il servizio potrà andare a pieno regime, è anche vero che l’amministrazione ha peccato in termini di informazione, limitandosi ad un parziale volantinaggio che, nonostante le buone intenzioni, non ha raggiunto tutti i destinatari ma, soprattutto, non ha fugato tutti i dubbi.

Raccogliamo una serie di domande inviate in redazione dai lettori, alle quali invitiamo l’assessore al ramo, Giuseppe Cangemi, a fornire una tempestiva e puntuale risposta:

  • Il comune fornisce i contenitori per depositarvi i rifiuti o devono essere lasciati nei sacchetti, in balia di cani, gatti, topi?
  • Il comune fornisce appositi e distinti sacchetti, o possono essere utilizzati quelli della spesa?
  • Un solo giorno per la raccolta dell’indifferenziato a settimana non è poco? Dobbiamo tenere i pannolini dei bambini e i pannoloni delle persone anziane per sette giorni nei balconi, trasformando questi ultimi in una piccola discarica?
  • Chi ha un negozio deve restare aperto fino alle 22,00 per rispettare l’ordinanza o la mattina aprire alle 04,00 per lo stesso motivo?
  • Dato che l’ordinanza non è stata avviata in tutto il paese non c’è il rischio che i cittadini lascino i rifiuti nei cassonetti esterni alle zone A e B, creandovi piccole discariche?
  • Perché non distribuire un opuscolo semplificativo, soprattutto per le persone anziane?
  • Come faranno le persone anziane e le persone sofferenti, sole in casa, a conferire i rifiuti dopo le 22,00 e prima delle 05,00?
  • Non sarebbe più comodo per tutti i cittadini ampliare la fascia oraria del conferimento?
  • Perché, a differenza dei due giorni di semplice volantinaggio svolto, non fare una campagna informativa adeguata, più lunga e coinvolgendo le scuole o le parrocchie, e cominciare il servizio successivamente, invece di fare rischiare ai cittadini poco informati di incorrere nelle contravvenzioni?
  • I negozianti accumulano molta carta e cartone. Devono tenerseli per una settimana come avviene per le utenze domestiche? Lo stesso problema si verifica per gli ortolani con l’umido.
  • Le stesse regole varranno per gli ambulanti?
  • Le stesse regole varranno per gli ambulanti del mercatino del giovedì?
  • I sacchetti riempiti in modo sbagliato verranno lasciati lì dagli operatori ecologici?
  • I vigili urbani interrompono il servizio alle ore 20,00. Chi controllerà il corretto conferimento dopo quell’orario?

Inoltre sono tanti i cittadini che riportano ad esempio le procedure adottate in tanti altri comuni italiani già attivi da anni sul porta a porta: contenitori e sacchetti colorati e forniti dal comune per ciascuna tipologia di rifiuti; fascia oraria per il conferimento più ampia, spesso a partire dalle 19,00; tassa sui rifiuti sensibilmente inferiore a quella monrealese. Comportamenti che, auspicano, il comune potrebbe provare ad imitare.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Scomparsa Mons. Bommarito, Arcidiacono: “Lascia un’eredità indelebile nella formazione umana delle generazioni degli anni ’60

    Cronaca

    Molto cordoglio tra tanti monrealesi per la scomparsa di Mons. Luigi Bommarito, un uomo che ha contribuito alla loro formazione. Il Sindaco Arcidiacono a nome dell’amministrazione Comunale, del Consiglio Comunale e della cittadinanza esprime il proprio cordoglio alla famiglia Bommarito. "Apprez..

    Continua a Leggere

  • Ratto in via Roma in pieno giorno, ucciso con una scopa. Panico fra i passanti

    Cronaca

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/09/ratto1.mp4"][/video] MONREALE - Scompiglio questa mattina in via Roma, a ridosso dell'area pedonale, dove a partire già da ieri sera commercianti e passanti han..

    Continua a Leggere

  • Don Gino Bommarito, aperta a Terrasini la camera ardente

    Cronaca

    TERRASINI - Aperta questa mattina la camera ardente presso la chiesa degli Agonizzanti di Terrasini per l’ultimo saluto a Mons. Luigi Bommarito. Per tutta la giornata previsto un lungo afflusso di gente. Di Mons. Bommarito in tanti, tra colo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Vuoi diventare scrutatore o presidente di seggio elettorale? Aperti i termini per presentare la domanda

    Cronaca

    MONREALE - Tutti gli elettori ed elettrici del Comune di Monreale, che desiderano l’iscrizione nell’albo unico comunale delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale, dovranno presentare domanda al Sindaco del Comune d..

    Continua a Leggere

  • Italia Viva? Silvio Russo: “No, appartengo e rimango nel Pd”. E a Monreale i democratici si riorganizzano

    Cronaca

    MONREALE - C’è chi resta nel PD, c’è chi va via e chi invece è in attesa di capire se seguire Matteo Renzi nel suo nuovo partito Italia Viva. Sono in tutto 30 i deputati e i senatori necessari al rottamatore per formare due gruppi autonomi..

    Continua a Leggere

  • Acquedotto Consortile Biviere: il sindaco Arcidiacono nomina Maria Grazia D’Amico componente del CDA

    Cronaca

    MONREALE - Avviato anche a Monreale lo Spoil System. Il sindaco, Alberto Arcidiacono, sta cominciando a mettere mano agli incarichi di sottogoverno. A partire da quelle dei CDA degli enti partecipati dal comune, saranno una qu..

    Continua a Leggere

  • A Monreale il Catasto degli incendi e il “Salotto”, OK del consiglio alle due proposte del M5S

    Cronaca

    Catasto degli incendi e "Salotto monrealese", il Consiglio Comunale approva all'unanimità le due proposte presentate dal presidente della Commissione Bilancio, il consigliere del M5s Fabio Costantini.

    Ogni anno, il territori..

    Continua a Leggere

  • Ignazio Davì: “La mia un’appartenenza ormai “storica” al Partito Democratico, ma a Monreale impegnato con il Movimento Il Mosaico”

    Cronaca

    Riceviamo e pubblichiamo: Gentilissimo Direttore, in riferimento al Suo articolo "Divorzio in casa Pd. Ma Davì, Giannetto e Russo restano fedeli ai dem" mi preme chiarire la mia posizione per onestà intellettuale e per evitare fraintendimenti in riferimento all'assenza di dichi..


  • È morto monsignor Luigi Bommarito, aveva 93 anni

    Cronaca

    TERRASINI - È morto monsignor Luigi Bommarito, ex Arcivescovo di Catania. Nato l’1 giugno 1926 a Terrasini in provincia di Palermo, aveva 93 anni. Come detto, è stato Arcivescovo di Catania dal 1° giugno 1988 al 7 giugno 2002 quando si ritirò per raggiunti limiti di età tornando nella sua cit..


  • Gli ex amministrativi ATO Pa2 devono essere assunti dalla Srr, la Regione accelera

    Cronaca

    Una raffica di incontri con le Srr per verificare il rispetto della normativa in tema di personale, di gestione del servizio e di impianti. Ora la Regione vuole accelerare nel percorso per l’attivazione delle


  • In piazza Guglielmo lo spettacolo di ballo della scuola World Latin

    Cronaca

    MONREALE - Stasera spettacolo in piazza Guglielmo, dalle 21 in poi gli allievi della scuola di ballo ASD World Latin dei maestri gemelli Mirko e Sharon Cardì, con la collaborazione del maestro di danza classica e moderna Fanara, si esibiranno a ..


  • Miss Social 2019 FiloDiretto Monreale, vota la tua preferita

    Cronaca

    [gallery ids="117947,117948,117950,117949,117973,117951,117952,117953,117954,117955,117974,117956,117957,117959,117960,117961,117962,117963,117964,117965,117966,117967,117968,117969,117970,117971,117972"] MONREALE -


  • Divorzio in casa Pd. Ma Davì, Giannetto e Russo restano fedeli ai dem

    Cronaca

    MONREALE - “Ho deciso di lasciare il Pd e di costruire insieme ad altri una Casa nuova per fare politica in modo diverso”. A poco meno di due settimana dal giuramento del governo, e quello di viceministri e sottosegretar..


  • MUSIC FOR PEACE, domenica lo spettacolo della Compagnia Teatrale “Tritone”

    Cronaca

    Il 30 novembre 1981 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata Internazionale della Pace che da allora viene celebrata ogni anno in tutto il mondo il 21 settembre. Questo giorno sarebbe diventato il giorno del cessate il fuoco. La risoluzione (55/282) approvata invita tut..


  • “I Love Monreale”: due serate di moda, glamour e spettacolo. Venerdì si parte con i “I 4 Giusti”

    Cronaca

    MONREALE - Manca ormai pochissimo alla terza edizione di "I Love Monreale", l'evento di moda, musica e spettacolo che si terrà il 20 e 21 settembre, a Monreale. La novità di quest'anno è l'elezione di "Mister Monreale 2019".  Grazie an..


  • Pirati della strada tra le vie di Monreale, incidenti troppo frequenti. I residenti chiedono dossi artificiali

    Cronaca

    MONREALE -


  • Monreale, annullata a distanza di un mese la posizione organizzativa al dott. Campanella

    Cronaca

    MONREALE - Soltanto il primo agosto il neo segretario comunale, il dott. Francesco Fragale, assegnava al dott. Girolamo Campanella la funzione di responsabile di posizione organizzativa della sezione Patrimonio e Tributi. A distanza di un ..


  • “Insegno perché amo insegnare”. L’intervista alla dott.ssa Maria Francesca Giammona, dirigente dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo di Monreale

    Cronaca

    MONREALE - “Insegno perché amo insegnare. Io non ho scelto di insegnare, è la professione che ha scelto me”. La dott.ssa Maria Francesca Giammona è da settembre dirigente dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo di Monreale.<..