Pub Le Barrique, l’incendio è doloso. I Vigili del Fuoco trovano liquido infiammabile

Il proprietario: “Mai ricevute richieste di pizzo”. I carabinieri stanno esaminando le telecamere di videosorveglianza dei locali vicini

Monreale, 22 novembre 2016 – Emergono altri particolari riguardo al rogo di stanotte che ha distrutto il portone principale del pub monrealese Le Barrique di via Arcivescovado.
Erano circa l’1 e 15 minuti quando alcuni operatori ecologici di passaggio, dopo aver notato del fumo nelle vicinanze del locale, hanno allertato i Vigili del Fuoco, i familiari del proprietario e i Carabinieri di Monreale che sono accorsi subito dopo.

as15032771_10207720058655919_1564019023137993398_nLe fiamme hanno distrutto parte della porta d’ingresso e hanno anche interessato l’ingresso del locale e il balcone dell’appartamento soprastante non abitato. Provvidenziale è stato l’intervento dei pompieri che hanno evitato il peggio, all’interno del locale tutti gli arredamenti infatti sono in legno, sarebbe bastato qualche minuto in più per distruggere l’intero pub. 

La matrice dell’incendio inoltre è chiaramente dolosa, prova ne è la presenza di liquido infiammabile riscontrata dai Vigili del fuoco.
Non sanno darsi una spiegazione dell’accaduto i proprietari: “Non abbiamo mai ricevuto alcuna richiesta di pizzo – afferma a FiloDiretto Enrico Torti, gestore del locale – e non abbiamo mai avuto contrasti con nessuno”.

Sembra non casuale la scelta dei delinquenti di agire di lunedì, giorno di chiusura settimanale del locale.

I Carabinieri intanto stanno analizzando i nastri delle telecamere di sorveglianza installate sulle mura esterne degli esercizi commerciali attigui per risalire ai responsabili dell’atto incendiario di stanotte.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.