Oggi è 26/04/2019

Editoriali

“È la stampa bellezza”. Quando i politici fanno i giornalisti…

“Filo diretto” ha scelto fin dalla sua prima uscita di non essere l’ufficio stampa di nessuna amministrazione ma di dare voce a tutti e soprattutto a chi non ce l’ha

Pubblicato il 19 giugno 2016

“È la stampa bellezza”. Quando i politici fanno i giornalisti…

“È la stampa bellezza e tu non ci puoi fare niente”. In queste ore sono andato a rivedermi il film “L’ultima minaccia” di Richard Brooks e l’indimenticabile battuta di Humphrey Bogart che non cede di fronte a chi tenta di fermare la rotativa.

“Filo diretto” in queste ore in cui Monreale è finita sulle pagine di tutti i quotidiani e TV nazionali per l’incendio dei giorni scorsi, ha deciso di non censurare il punto di vista del primo cittadino Piero Capizzi ma non intende mettersi alcun bavaglio alla bocca.
Ci sono due punti da chiarire ai lettori, ai cittadini e allo stesso sindaco.

Il primo: il giornalismo, come insegnano negli Stati Uniti, è il cane da guardia della democrazia. Il nostro giornale non intende essere il cane da salotto della politica locale e nemmeno quello da compagnia del primo cittadino.
“Filo diretto” ha scelto fin dalla sua prima uscita di non essere l’ufficio stampa di nessuna amministrazione ma di dare voce a tutti e soprattutto a chi non ce l’ha.
Abbiamo scelto di dare voce a chi nelle ultime ore, sommerso dal fumo del rogo, ha solo potuto urlare per strada, arrabbiarsi, indignarsi. Nei confronti di questi cittadini, credo che sia noi sia il rappresentante di una comunità abbia un solo interesse: dare tutte le informazioni possibili perché emerga la verità.

L’articolo a firma Massimo Gullo, non aveva alcun fine se non quello di chiedere al sindaco o ad altri rappresentanti politici o istituzionali di assumersi delle responsabilità.
In questo Paese troppe volte la politica forte del suo potere ha preferito mettere la testa sotto la sabbia piuttosto che prendersi l’impegno di metterci la faccia, di scusarsi con i cittadini, di informarli con atti precisi e inoppugnabili e non parole di circostanza dettate dalla grammatica del politichese.
“Filo diretto” non intende sostituirsi alla politica, ai tribunali ma non ha alcuna intenzione di retrocedere di fronte ad un imperativo che ha il giornalismo: dare ai cittadini risposte.
E se serve essere “scomodi” al potere lo continueremo ad essere perché come diceva Bogart: “È la stampa bellezza e tu non ci puoi fare niente”.
Il secondo punto: le funzioni del sindaco quale ufficiale del Governo sono disciplinate dall’art. 54 del Decreto Legislativo n267/2000. Secondo tale articolo il sindaco, nel rispetto degli atti di indirizzo emanati dal Ministro dell’interno, sovraintende alla vigilanza su tutto quanto possa interessare la sicurezza e l’ordine pubblico, informandone preventivamente il prefetto.

Il sindaco è autorità sanitaria locale. In questa veste, ai sensi dell’art. 32 della legge n. 833/1978 e dell’art. 117 del D. Lgs. n. 112/1998, può anche emanare ordinanze contingibili ed urgenti con efficacia estesa al territorio comunale, in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica.
Se come afferma il primo cittadino gran parte dell’area interessata all’incendio fosse di proprietà del Demanio Regionale, resterebbe tuttavia dovere del sindaco in quanto autorità sanitaria locale e responsabile della sicurezza, adottare provvedimenti per denunciare chi non permette di assicurare la sicurezza sul proprio territorio o per garantire la stessa.

In questa vicenda restano infatti alcuni interrogativi che poniamo al primo cittadino e che da giornalisti saremo lieti di pubblicare quando vorrà presentarci documenti non parole: ammesso che esista un documento (magari a seguito dell’atto del 1998) che attesti la proprietà del Demanio Regionale e magari anche la custodia a carico loro, vi è un atto di denuncia da parte dell’amministrazione nei confronti di questa istituzione per il mancato rispetto degli obblighi di Legge? Ci sono atti che dimostrano che l’amministrazione è intervenuta sui proprietari dell’area a far tempo dell’incendio? Vi sono a protocollo verbali che dimostrano controlli sull’area? Come si è potuta verificare la presenza di una vasta discarica abusiva di rifiuti speciali in un luogo che si trova a meno di 200 metri dalla Caserma dei Carabinieri e a poco più di 500 metri dal Palazzo municipale? Chi non ha provveduto alla bonifica del sito richiesta dal Gip nel 2013? Perché non si è disposta tale bonifica? Vi sono nei cassetti di Palazzo documenti che provino l’impossibilità a bonificare l’area? Il sindaco di Monreale ha ragione. Ad ognuno il suo ruolo: a noi giornalisti il compito di fare domande (anche scomode), di fare da guardia alla democrazia; al sindaco solo quello di dare risposte, chiare, precise…se ci sono.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale. Domenica la città deciderà sul suo futuro. 8 i candidati sindaco. Li abbiamo messi a confronto

    Editoriali

    Monreale, 26 aprile 2019 - Domenica prossima, 28 aprile, i circa 33.ooo elettori del comune di Monreale saranno chiamati al rinnovo della classe politica che governerà la città, presumibilmente, per altri 5 anni. 8 i candidati alla carica di sindaco, 342 quelli ai 24 scranni del consiglio comun..

    Continua a Leggere

  • Videogame: il 2019 è l’anno del mobile?

    Editoriali

    Il mobile gaming si sta affermando una vera e propria tendenza e si appresta a rivoluzionare il mondo dei videogiochi. Un cambiamento così epocale che tanto non sanno se, presto o tardi, potrebbero dire definitivamente addio alle console. Sembra che in futuro, infatti, si giocherà so..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il sindaco diserta le visite di Musumeci e di Salvini. Capizzi: “Non sono venuti in veste istituzionale”

    Editoriali

    Monreale, 25 aprile 2019 - Ieri il Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, oggi il Ministro dell’Interno e Vicepremier Matteo Salvini. Due visite importanti per la cittadina normanna, connotate di una forte valenza politica. Il governatore, fondatore del movimento “Diventerà Bellissi..

    Continua a Leggere

  • Salvini show a Monreale. “Il futuro dei siciliani è in mano vostra”

    Editoriali

    [gallery ids="99843,99844,99845,99846,99847,99848,99849,99851,99852,99853"]

    Monreale, 25 aprile 2019 - Si è tenuto oggi pomeriggio, in piazza Guglielmo II alle 16.30, l’incontro tra Matteo Salvini e i monrealesi. Il ministro dell’Interno oggi ha avuto una giornat..

    Continua a Leggere

  • “800A”, “Monreale is not Lega”. Protesta anti Salvini dinanzi al Duomo, ma la Digos sequestra le magliette

    Editoriali

    Monreale, 25 aprile 2019 - Volevano inscenare una piccola protesta pacifica indossando alcune magliette con scritte pro Sicilia ma la Digos le sequestra. È accaduto anche questo nel corso di questo 25 aprile caratterizzato dalla visita a Monreale del ministro dell'interno Matteo Salvini, venuto per..

    Continua a Leggere

  • Salvini al bar Italia e Ciro Giangrande gli passa al telefono il fratello Giuseppe

    Editoriali

    Il ministro dell’Interno Matteo Salvini nella sua tappa a Monreale ha sostato e deposto un mazzo di fiori davanti alla lapide dedicata ad Emanuele Basile, ufficiale dei carabinieri assassinato proprio a Monreale dalla mafia la sera del 3 maggio 1980. Dopo la visita al Duomo, è entrato all’inte..

    Continua a Leggere

  • Matteo Salvini è a Monreale, visita il Duomo e poi a pranzo (FOTO)

    Editoriali

    [gallery ids="99806,99810,99805,99807,99808,99809,99811,99812,99813,99814,99815,99816,99817"] Il vicepremier Matteo Salvini dopo aver fatto visita a Corleone è arrivato a Monreale. Il ministro dell'interno, una volta giunto in città, ha visitato la piazza e il Duomo. Salvini si è anche prestat..

    Continua a Leggere

  • 25 aprile, Palermo antifascista alza la voce. Orlando: “Siamo partigiani della Costituzione”

    Editoriali

    [gallery ids="99793,99794,99795,99796,99797,99798,99799,99800,99801,99803"]

    Palermo, 25 aprile 2019 - Esattamente 74 anni fa, il 25 aprile del 1945, il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclama l’insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupat..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Nello Musumeci in visita per la candidatura di Alberto Arcidiacono (VIDEO)

    Editoriali

    https://www.youtube.com/watch?v=jmVdAmWF-QA&feature=youtu.be..

    Continua a Leggere

  • In tempo di elezioni … ridiamoci un po’ su

    Editoriali

       ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Nella notte affissi cartelli contro Salvini. Rimossi dai Carabinieri

    Editoriali

    Monreale, 25 aprile 2019 - Ieri i carabinieri di Monreale, assieme alla Digos, hanno proceduto alla bonifica della piazza Guglielmo II e delle aree adiacenti per metterle in sicurezza in occasione dell’arrivo del vice premier e ministro dell’interno Matteo Salvini. La piazza è stata sgombrata d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, buco da 360 mila euro. La Corte dei Conti condanna la Cooperativa Aurora

    Editoriali

    Monreale, 25 aprile 2019 - Secondo la Corte dei Conti è stato commesso danno erariale nei confronti del comune di Monreale, al quale è stato causato un buco di 360 mila euro. I magistrati contabili hanno condannato la Cooperativa Aurora, di Ragusa, che aveva otten..

    Continua a Leggere

  • Delio Rossi il nuovo allenatore del Palermo

    Editoriali

    Palermo, 24 aprile 2019 - Da oggi il nuovo allenatore del Palermo è Delio Rossi che a Palermo ha lasciato un grande ricordo.  Nella sala stampa del Barbera non promette la luna, ma cercherà di ottimizzare il lavoro di Stellone, con qualche aggiustamento già nella prossima partita contro il L..

    Continua a Leggere

  • Musumeci a sostegno di Arcidiacono, ma niente condizionamenti. “Chiunque verrà eletto troverà le porte aperte alla Regione”

    Editoriali

    Monreale, 17 aprile 2019 - Oggi pomeriggio il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci è venuto a Monreale per sostenere il candidato sindaco Alberto Arcidiacono, appoggiato appunto dal movimento Diventerà Bellissima di cui Musumeci è presidente.

    ..

    Continua a Leggere

  • Toninelli visita le provinciali più pericolose di Palermo e Trapani. “Massimo impegno da parte del governo nazionale”

    Editoriali

    Corleone, 24 aprile 2019 - Si è tenuta oggi la visita di Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, presso strada provinciale che collega Corleone, San Cipirello e Partinico.

    Continua a Leggere

  • Blitz dei Carabinieri, sequestri e confische per 3 milioni di euro

    Editoriali

    Palermo, 24 aprile 2019 - In data odierna i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo hanno dato esecuzione all’ultimo di una serie di provvedimenti di sequestro e di confisca, emessi nel mese in corso dal Tribunale di Palermo Sezione Misure di Prevenzione, inere..

    Continua a Leggere

  • “Fotomodella dell’anno”, la monrealese Gabriella Fragasso tra le tre finaliste

    Editoriali

    [gallery ids="99710,99709,99708,99707,99706,99705,99704,99703,99702,99701,99700"]

    Monreale, 24 aprile 2019 - Si è svolta ieri pomeriggio, in sala rossa, una sobria cerimonia che ha visto la giovane monrealese Maria Gabriella Fragasso, classe 2004, ricevere le congratulazioni ufficiali..

    Continua a Leggere

  • La corsa in salita di Piero Capizzi. Al ballottaggio l’elettore sarà chiamato a scegliere tra il passato, noto, e il futuro, incerto

    Editoriali

    Monreale, 24 aprile 2019 - L’uomo da battere è Piero Capizzi. Il sindaco uscente si ripresenta al giudizio degli elettori con il sostegno di due liste, un propulsore costituito da 48 candidati al consiglio comunale. Molte sono figure di peso, tra questi tutti gli assessori e i co..

    Continua a Leggere

  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com