Oggi è 16/08/2018

Politica

Quali strategie per dare fiato all’economia locale? Oggi i commercianti del centro storico incontrano l’assessore Zuccaro

Al centro delle richieste: isola pedonale, segnaletica stradale, videosorveglianza, trasporti pubblici, illuminazione di via Torres e della villa, verde pubblico, eventi culturali di qualità, ufficio stampa efficiente

Pubblicato il 15 dicembre 2014

Quali strategie per dare fiato all’economia locale? Oggi i commercianti del centro storico incontrano l’assessore Zuccaro

Monreale, 16 dicembre – Si terrà oggi pomeriggio un incontro tra l’assessore Ignazio Zuccaro e una delegazione di commercianti operanti nel centro storico di Monreale.

Sono circa 25 e si sono riuniti in un Comitato spontaneo da quando, e per circa sei mesi, hanno cominciato a tenere una serie di incontri e tavoli tecnici con la nuova amministrazione comunale, per trovare strategie atte a migliorare la gestione dei flussi turistici e soluzioni capaci di alimentare una economia locale.

I commercianti hanno a cuore la creazione dell’area pedonale nelle due piazze principali e la chiusura del traffico in Via Dante nel periodo estivo. Perché, contrariamente a quanto molti possono pensare, i commercianti si dichiarano nettamente a favore della chiusura del centro storico al traffico automobilistico: “L’idea condivisa con l’amministrazione era di arrivare alla chiusura delle due piazze per tutto l’anno, ma solo a condizione di sviluppare una serie di servizi di contorno, per rendere l’isola pedonale realmente funzionale ai visitatori”.

“Le nostre proposte – dichiarano i portavoce Filippo Tusa e Massimiliano Lo Iacono – sono sempre le stesse. E vogliamo, di concerto con l’amministrazione, trovare oggi soluzioni concrete”.

Le proposte:

  • Una segnaletica stradale adeguata, per indicare ai visitatori come giungere a Monreale e al suo parcheggio. Molti turisti lamentano di non intercettare Corso Calatafimi e di giungere sino a Tommaso Natale, se provenienti da Messina, o in via Oreto, se provenienti da Trapani.
  • Il ripristino della scalinata che dal parcheggio conduce a Piazza Guglielmo, che presenta gradini rotti e pericolosi, dell’illuminazione di via Torres, la cura del verde pubblico.
  • L’attivazione dell’impianto di video sorveglianza nel centro storico.
  • L’assoluto divieto di sosta davanti al portone del Duomo, in Piazza Guglielmo, individuando nel centro storico un’area adibita al parcheggio per i mezzi autorizzati.
  • L’apertura di un tavolo tecnico per la regolamentazione delle concessioni del suolo pubblico. I commercianti si dichiarano pronti a finanziare manifestazioni di spessore, capaci di attrarre visitatori, purché il costo sostenuto venga defalcato dalla tassa di occupazione del suolo pubblico.
  • Tempi certi per lo smantellamento del ponteggio di via Arcivescovado, previsto per ottobre, e che causa disagi alla viabilità.
  • Revisione delle tariffe di sosta per i pullman.
  • Tempi certi per il ripristino dei bagni pubblici, con relativo accesso per i disabili.
  • Maggiore efficienza dell’ufficio stampa del comune nel promuovere le iniziative svolte nel territorio monrealese. I commercianti ricordano ad esempio come non sia stato trovato alcun accenno sui media palermitani e regionali del concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana organizzato dalla Curia arcivescovile a novembre in cattedrale, “Una delle manifestazioni culturali di maggiore spessore nel panorama siciliano che, se nota, avrebbe attratto numerosi visitatori”.
  • Una rimodulazione del servizio di navetta interno che colleghi i vari parcheggi comunali.
  • L’illuminazione della Villa comunale.
  • Garanzie sulla prosecuzione del servizio di trasporto AMAT a partire da gennaio 2015, infatti la naturale scadenza della convenzione è il 31 dicembre.
  • Eventi culturali di qualità, da sostituire a balletti e a manifestazioni canore di scarso spessore: “Siamo disposti ad intervenire economicamente nella loro promozione. Meglio una manifestazione di qualità che dieci di dubbio valore, incapaci di attrarre turisti e visitatori”.

Una lunga lista di richieste, “alcune delle quali realizzabili a costo zero, – dichiarano Tusa e Lo Iacono – e che ci potrebbero anche vedere come protagonisti. D’altronde abbiamo già contribuito di tasca nostra all’arredo urbano del centro storico, a testimonianza che siamo disponibili a fornire un apporto concreto alle iniziative dell’amministrazione”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale. Incendio sul Monte Caputo. Intervento dei vigili del fuoco

    Politica

    Monreale, 17 agosto 2018 - Un principio d'incendio sul Monte Caputo è stato segnalato al centralino dei vigili del fuoco di Palermo. Le fiamme si sono sviluppate a Monreale, in via strada Vicinale San Martino, vicino ad alcune villette, qualche minuto prima della mezzanotte. Sul posto si sono reca..

    Continua a Leggere

  • Rita Borsellino: “solo” una donna, una mamma, una nonna che ha creduto in tanti di noi

    Politica

    Scrivo queste righe mentre mi trovo al confine tra Georgia e Arzebajgian, in un monastero ortodosso che da secoli sopravvive qui nelle montagne. La preghiera di questi monaci, la loro fede così sconfinata, mi aiuta a pensare in questo momento a Rita Borsellino, giunta all’ultima tappa del suo cam..

    Continua a Leggere

  • Il Quartiere Pagliarelli scrive all’assessore Mattina: “Sostanziale incoerenza tra i valori che dice di possedere e la sua azione politica”

    Politica

    Palermo, 16 agosto 2018 -In risposta alla lettera dell’Assessore Giuseppe Mattina del Comune di Palermo, pubblicata da altra testata giornalistica 

    Continua a Leggere

  • Venerdì i funerali di Rita Borsellino, oggi e domani la camera ardente

    Politica

    La camera ardente per un ultimo saluto a Rita Borsellino è stata allestita presso la Casa della memoria operante del Centro studi Paolo Borsellino a partire da giovedì 16 agosto dalle 11.00 alle 20.00 e venerdì dalle 7.00 alle 9.00 (via Bernini n. 52 – Palermo).  <..

    Continua a Leggere

  • Ciammarita (Partinico). A ferragosto 4 extracomunitari vittima di un caso di razzismo

    Politica

    Partinico, 16 agosto 2018 - Ennesimo caso di razzismo a Partinico. È stata presentata formale denuncia ai Carabinieri dai responsabili di una comunità di accoglienza de comune palermitano dopo che 4 giovani ospiti del centro sono rimasti vittima di un caso di maltrattamento, sembra a sfondo razzis..

    Continua a Leggere

  • Come si scrive il curriculum: consigli e suggerimenti

    Politica

    16 agosto 2018 - Il curriculum, si sa, è il primo mezzo con cui ci si presenta a un'azienda per la quale si è interessati a lavorare: esso può essere paragonato a un biglietto da visita attraverso il quale viene raccontato il percorso di studi del candidato e viene descritta..

    Continua a Leggere

  • È morta a 73 anni Rita Borsellino. Sorella del giudice Paolo Borsellino

    Politica

    È morta Rita Borsellino, 73 anni, la sorella del giudice Paolo Borsellino, ucciso nella strage di via D’Amelio il 19 luglio 1992. Rita Borsellino era malata da tempo e negli ultimi mesi le sue c..

    Continua a Leggere

  • Duomo di Monreale. Aperta ai visitatori la passeggiata sulla terrazza Settentrionale (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="73629,73630,73631,73632,73633,73634,73635,73636,73637,73638,73639,73640,73641,73642,73643,73644,73645,73646"] Monreale, 15 agosto 2018 - Da lunedì 13 agosto i numerosi turisti a passeggio sul tetto della Cattedrale di Monreale potranno prolungare la camminata lungo una sezione fino..

    Continua a Leggere

  • Bisacquino, il 16 agosto arriva Generation of Talent

    Politica

    Bisacquino, 14 agosto 2018 - La cornice è quella delle grandi occasioni, piazza Triona l’indomani del Ferragosto. Alle 21,30 i talenti che si esibiranno sono tra i più promettenti. Il presentatore è una garanzia, Antonio Pandolfo, attore, autore, cabarettista e regista. Il premio è tra i più ..

    Continua a Leggere

  • Acquapark di Monreale, i Carabinieri trovano 14 lavoratori in nero

    Politica

    Monreale, 14 agosto 2018 - I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Palermo hanno multato la società che gestisce l’Acquapark di Monreale perché su 30 dipendenti, 14 risultavano in nero. Tra loro anche un minorenne che sarebbe stato impiegato senza la prevista visita medica preventi..

    Continua a Leggere

  • L’ombra della mafia sul mercato ortofrutticolo di Palermo. Confiscati beni per 150 milioni di euro

    Politica

    Nuovo colpo alla mafia a Palermo. Appena lo scorso venerdì gli uomini della dalla Dia di Palermo hanno messo a segno la maxi-confisca da 400 milioni di euro a carico dell’ex deputato regionale Giuseppe Acanto. .Oggi è toccato ai fratelli Angelo e Giuseppe Ingras..

    Continua a Leggere

  • Incastrati dal contenuto dei sacchetti: 10 multe per l’abbandono di rifiuti in via Aldo Moro

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - Dieci multe per abbandono di rifiuti nel comune di Monreale verranno elevate dalla Polizia municipale. Sono quindi dieci i trasgressori che sono stati individuati dagli operatori della ditta Mirto che anche oggi si sono messi a rovistare tra i sacchetti abbandonati in via ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 56 precari comunali rinnovano il contratto fino a fine anno

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - I lavoratori precari del comune di Monreale ottengono la prosecuzione del contratto fino al 30 dicembre 2018. La notizia arriva in seguito al provvedimento adottato dalla giunta municipale guidata dal sindaco Piero Capizzi. Sono 56 i dipendenti beneficeranno dell rinnovo d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, amministrative 2019: giochi aperti nel centrodestra. Spuntano i primi nomi. E intanto la Lega si organizza

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - A meno di un anno dalle consultazioni amministrative del 2019, che vedranno gli elettori monrealesi impegnati ad eleggere uomini e donne da portare al governo della città, dopo avere assistito ad un certo fermento politico prevalentemente all’interno dell’area di cent..

    Continua a Leggere

  • Il sindaco di Piana degli Albanesi in Kosovo, nominato Consigliere Politico del Primo Ministro

    Politica

    [gallery ids="73511,73512,73513,73514"] Piana degli Albanesi, 13 agosto 2018 - Rosario Petta, il primo cittadino di Piana degli Albanesi, è stato nominato Consigliere Politico del Primo Ministro della Repubblica del Kosovo. 

    Continua a Leggere

  • Meteo, Ferragosto a rischio pioggia

    Politica


  • Chiude l’Ecocentro. L’associazione Antiracket Liberi di Lavorare minaccia la Class action

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - Quello che sta accadendo in questi giorni a Monreale credo possa configurarsi in una beffa ai cittadini per non definirla con un altro sinonimo equivalente. Mi riferisco al servizio di raccolta differenziata che si sta attuando in questi giorni nella nostra cittadina,..

    Continua a Leggere

  • Emergenza idrica, quattrocento milioni per efficienza dighe in Sicilia

    Politica

    Oltre 400 milioni di euro per mettere in piena efficienza le dighe dell’Isola. Questo il piano di lavoro del governo regionale, concordato nel corso di un incontro tenutosi a Palermo tra il presidente della Regione Nello Musumeci e il dirigente generale della Direzione dighe del ministero delle In..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com