Accoltella il suo ex datore di lavoro e fugge, arrestato giovane di Borgetto

La vittima, attinta all'avambraccio destro, al collo ed al torace, è stata trasportata  all'ospedale "Villa Sofia" di Palermo

TORRETTA – I carabinieri della Stazione di Torretta hanno arrestato per tentato omicidio, M.v., 36enne di Borgetto.
I militari, su segnalazione del 118, si sono recati in una stalla di Capaci dove D.M.r. 45enne allevatore di Torretta era stato accoltellato. Dopo una rapida ricostruzione dei fatti, si appurava che l’aggressore, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, avrebbe accoltellato il suo ex datore di lavoro per motivi ancora in corso di accertamento.
Il 36enne, fuggito a piedi, veniva rintracciato nelle campagne limitrofe e, dopo essere stato tratto in arresto, veniva tradotto presso il carcere Lo Russo-Pagliarelli in attesa dell’udienza di convalida.
La vittima, attinta all’avambraccio destro, al collo ed al torace, è stata trasportata  all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo dove è tuttora ricoverata e non versa in pericolo di vita.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.