Simona e Federico sposi, prime nozze post Covid al Duomo di Monreale

La cerimonia al Duomo di Monreale, officiata da don Nicola Gaglio, è stata perfetta, caratterizzata solo dalle solite prescrizioni per il distanziamento sociale

Al Duomo di Monreale si sente di nuovo il profumo dei fiori d’arancio. Ecco che all’interno del monumento Unesco monrealese si torna a coronare il sogno di una vita. A scambiarsi la promessa davanti al Cristo Pantocratore e a 200 invitati sono stati, il 10 luglio scorso, Simona Romeo e Federico Governale. Sono loro i primi due sposi del 2020 all’interno del Duomo di Monreale e non potevano che essere monrealesi.

Ci hanno creduto fino all’ultimo e così è stato. Il loro sogno è divenuto realtà una volta passata l’emergenza sanitaria che ha costretto decine di fidanzati a rimandare le nozze al 2021. Una storia normale, è quella di Simona e Federico, come quella di tanti fidanzati che vogliono, dopo anni di fidanzamento, dare inizio al proprio progetto di vita, ma allo stesso tempo speciale, perché le porte del Paradiso del Duomo di Monreale si sono aperte per loro, per la prima volta, in questo 2020.

Il colpo di fulmine tra i due monrealesi è scattato otto anni fa, durante un corso all’Enaip di Monreale. L’incontro, i primi sguardi e le prime parole ed ecco che i due giovani studenti si innamorano. Passa il tempo e da qui la decisione di sposarsi nel 2020 arrivata nel 2018. A mettere i bastoni tra le ruote però arriva l’emergenza sanitaria che mette in discussione due anni di preparativi e sogni. “Abbiamo deciso di sposarci nel 2018 – racconta Simona a Filodiretto – ma poi è arrivato il Covid-19 e abbiamo messo in conto altre tre date. Abbiamo fatto di tutto però per sposarci alla prima data. Così il 10 giugno ci siamo convinti ed è andato tutto bene”.

La cerimonia al Duomo di Monreale, officiata da don Pasquale La Milia, è stata perfetta, caratterizzata solo dalle solite prescrizioni per il distanziamento sociale che non hanno inficiato la buona riuscita dell’evento. Benissimo è andato anche il ricevimento al Baglio della Luna di Partinico. “Andrete in viaggio di nozze?”, abbiamo chiesto ai novelli sposi monrealesi. “Abbiamo prenotato un viaggio all’estero che al momento non è possibile fare – risponde Simona – ma lo faremo non appena sarà possibile tornare a viaggiare”. Intanto si godranno un assaggio di Luna di Miele nella splendida Favignana. “Ringraziamo la comunità monrealese per la partecipazione – tiene a sottolineare Simona – e tutti coloro che son stati presenti alla nostra unione”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.