Bonus sociale, ultima scadenza per avere lo sconto su luce, gas e acqua

Per richiedere o rinnovare il bonus sociale c’è tempo fino al 31 luglio

Per richiedere o rinnovare il bonus sociale c’è tempo fino al 31 luglio, lo sconto nelle bollette di acqua, luce e gas previsto per le famiglie in condizioni di disagio economico e per i nuclei familiari numerosi (con almeno quattro figli a carico). Per la richiesta del bonus sociale, la domanda va presentata presso il Comune di residenza o un altro ente designato dal Comune (Caf, Comunità montane) utilizzando i moduli appositi. Con un singolo modulo si può effettuare richiesta per tutti i bonus previsti.

Si tratta di uno sconto nelle bollette di gas, luce e acqua. Il bonus sociale è destinato alle famiglie disagiate, le cui condizioni economiche o fisiche sono precarie o per via della presenza nel nucleo familiare di un alto numeri di componenti.

Per quanto concerne i requisti economici ci si affida all’ISEE. Il nucleo familiare per usufruire dello sconto in bolletta per luce, gas e acqua, deve avere un indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro. In caso di presenza di almeno quattro figli, esso non deve superare i 20.000 euro. Il requisito ISEE viene a decadere nel caso in cui un componente della famiglia presenta una grave forma di malattia, per cui diventa indispensabile l’utilizzo di strumenti elettromedicali salva vita.

Il nucleo familiare che usufruisce del reddito di cittadinanza o della pensione di cittadinanza può ottenere il bonus sociale per luce e gas anche se l’ISEE supera la soglia degli 8.265 euro, diversamente dallo sconto idrico per cui l’indicatore deve rientrare nella soglia prestabilita.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.