Monreale partecipa a bando del Gal per la riqualificazione dell’ex hotel Savoia

Se in posizione utile, si potranno eseguire lavori per un importo di oltre 121 mila euro

La Giunta comunale guidata dal sindaco Arcidiacono ha approvato in via amministrativa il progetto esecutivo per la partecipazione ad un bando del Gal “Terre Normanne” per eseguire un intervento di riqualificazione nella struttura dell’Ex hotel Savoia, oggi sede di alcuni uffici comunali. La giunta ha proceduto alla approvazione in via amministrativa del progetto esecutivo ai fini dell’ammissione a finanziamento nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale.

Il progetto è stato redatto dai due tecnici comunali, il geometra Giuseppe Sala e l’architetto Vittoriano Gebbia. Se il Comune di Monreale dovesse risultare in posizione utile in graduatoria, si potranno eseguire lavori per un importo di oltre 121 mila euro. Adesso sarà compito del dirigente dell’area Pianificazione del territorio redigere la documentazione necessaria per la partecipazione al bando.

Il finanziamento servirà a ripristinare il prospetto dell’edificio monrealese di via Benedetto d’Acquisto che risale agli anni ’20 del secolo scorso. Prevista, tra l’altro, anche la sostituzione delle soglie di marmo danneggiate nei muretti di protezione delle terrazze e la sostituzione degli infissi esterni vecchi e danneggiati. Tra i lavori in progetto anche la sistemazione del basolato antistante l’ingresso dell’ex hotel Savoia.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.