Grisì, arrestato per droga un uomo di Partinico

200 piante di cannabis, alte circa 70 cm, trovate in un uliveto in contrada Bosco - Falconeria

MONREALE – È finito agli arresti per produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e furto aggravato un 41enne di Partinico, T. M, già noto alle forze dell’ordine.

L’operazione dei carabinieri è stata condotta nelle campagne di Grisì, nel territorio di Monreale, dove sono state trovate 200 piante di cannabis, alte circa 70 cm, ben celate in mezzo ad un uliveto in contrada Bosco – Falconeria.

La piantagione era munita di un efficiente impianto di irrigazione allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica, così come confermato da una squadra di tecnici verificatori ENEL intervenuta sul posto.

Lo stupefacente è stato campionato per le successive analisi quantitative e qualitative a cura del L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) dei carabinieri di Palermo.

 

L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato tradotto presso la propria abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della udienza di convalida.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.