Via Regione Siciliana dimenticata tra rifiuti, buio e pericoli

"Siamo dimenticati dal Comune", dice un residente

Via Regione Siciliana è una strada dimenticata. Sono tantissimi i problemi presenti sulla strada che da Monreale porta fino a San Martino delle Scale. Problemi che vengono fuori ogni anno durante la stagione estiva quando la strada diventa più trafficata per la presenza di tante case di villeggiatura.

Cominciando dalla presenza della vegetazione che cresce rigogliosa ai bordi delle strade, passando per la presenza di buche nel manto stradale, per arrivare a decine di cumuli di rifiuti, via Regione Siciliana è diventata ormai una strada pericolosa per pedoni, moto e auto.

Come se non bastasse, la sera, quando cala il buio, la strada è illuminata solo per qualche breve tratto. La maggior parte di via Regione Siciliana resta completamente al buio. Qui, inoltre, sono presenti ancora i cassonetti dei rifiuti che molto spesso restano colmi, attirando topi e insetti.

“Siamo dimenticati dal Comune – dice un residente – eppure paghiamo le tasse come chi abita in Piazza, via Regione Siciliana è una strada dimenticata da tutti.Serve con urgenza il ripristino dell’illuminazione pubblica. Da anni ormai viviamo nel buio più totale”.

Sono tanti i monrealesi che si spostano nelle seconde case nel corso dell’estate ma ogni anno sono costretti a convivere sempre con gli stessi problemi.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.