Monreale, ok al Contratto collettivo decentrato integrativo del personale comunale

Il documento é composto da 34 articoli che disciplinano il quadro normativo, contrattuale ed economico

É stato stipulato in via definitiva questa mattina a Villa Savoia il Contratto collettivo decentrato integrativo del personale di comparto del Comune di Monreale per gli anni 2019-2021. Contestualmente é stata approvata la parte economica 2019 e 2020.

Il documento é composto da 34 articoli che disciplinano il quadro normativo, contrattuale ed economico.

Per la parte pubblica ha siglato il contratto il segretario generale del Comune Francesco Fragale, per la parte sindacale le sigle CISL, CGIL, UIL, CSA.

“È stato raggiunto – dichiara
Il segretario Fragale – un buon risultato, pur nella ristrettezza delle risorse finanziarie disponibili. La sottoscrizione del contratto da parte di tutte le sigle sindacali è un segno tangibile dell’unità di intenti con l’Amministrazione comunale per la valorizzazione delle risorse umane e per lo sviluppo delle professionalità presenti nella “macchina burocratica”.

Soddisfazione é stata espressa dal sindaco Alberto Arcidiacono e dall’assessore al personale Ignazio Davì il quale conclude: “É un successo essere riusciti a raggiungere in tempi brevi questo accordo che andrà a migliorare la qualità del lavoro dei nostri dipendenti”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.