“Il Signore del Tempo”, esce il secondo singolo di Filippo Cannino

Cantante, chitarrista e compositore di Monreale veterano dei palchi italiani

Secondo singolo estratto dall’Ep “Scelte” la cui uscita è prevista entro l’anno

PALERMO – Dopo anni di attività live, la band guidata da Filippo Cannino presenta oggi il singolo “Il Signore del Tempo”, secondo singolo estratto dall’Ep Scelte, la cui uscita è prevista entro l’anno. “Scelte” si comporrà come una vera e propria wunderkammer musicale, frutto di una lunga composizione e maturazione di Cannino come solista.

«Asseconderò quest’aria nuova», canta Filippo Cannino, trasportandoci in un singolo dall’arrangiamento Pop e dalla sonorità fresca ed ariosa, perfetta per questo periodo caldo ed afoso siciliano. “Il Signore del tempo”, infatti, evoca ricordi che riaffiorano alla mente, considerazioni verso il futuro, voglia di ricominciare e lunghe boccate d’aria. Sessione ritmica presente serrata e di pancia, chitarre solide dal sound moderno suoni ampi ed ariosi, proiettano l’ascoltatore verso un volo leggero come le nuvole e tutto Pop.

 L’Ep “Scelte”, autoprodotto, è una raccolta di brani che si propone come un mosaico di emozioni umane, dall’amore alla rabbia, dal disagio esistenziale alla speranza. Una summa della lunga carriera artistica di Filippo Cammino, cominciata a sedici anni, con le prime composizioni, e mai più abbandonata.

È già possibile da ieri, 29 giugno, ascoltare ed acquistare “Il Signore del Tempo” (vedi LINK) sulle principali piattaforme digitali.

Filippo Cannino è un cantante, chitarrista e compositore di Monreale, che dal 2008 ha incrociato il suo percorso con eccellenze musicali siciliane come Manfredi Tumminello (Chitarra solista e Cori), Massimo Cali (Basso), Fulvio Scaminaci (Tastiera), Samuele Davì (Tromba), Michele Mazzola (Sax) ed Emanuele Rinella (Batteria), dando vita ai Filippo Cannino Band.

Veterano dei palchi italiani e non (con Dasvidania, Maman L’Afrique, Antoine Michelle, solo per citarne alcuni), nel 2019 Filippo Cannino decide di entrare in studio e produrre il suo primo EP, registrato presso HBIA studio di Palermo ed arrangiato da Massimo Scalici.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.