“Caro Davide, in bocca al lupo”, il Mosaico “saluta” il Consigliere Mirto che passa al PD

Non nasconde delusione il Mosaico per la scelta di Mirto arrivata come un fulmine a ciel sereno

“In bocca al lupo”. È il saluto che i rappresentanti del Movimento il Mosaico porgono all’ormai ex componente Davide Mirto. Il consigliere comunale ieri, tramite le colonne di Filodiretto, ha ufficializzato il cambio di casacca. Dal Mosaico, il giovane consigliere, passerà al costruendo Partito Democratico monrealese. Nell’attesa passerà al gruppo misto.

Non nasconde delusione il Mosaico per la scelta di Mirto arrivata come un fulmine a ciel sereno, in primis Fabrizio Lo Verso, capogruppo del movimento. “Prendiamo atto di questa scelta che abbiamo appreso nei giorni scorsi – dice a Filodiretto -. Ci dispiace perdere un componente del Mosaico con cui abbiamo condiviso un’avventura elettorale e con cui pensavamo di continuare la conseguente attività di Consiglio comunale. Noi rimarremo coerenti con il percorso fatto finora e continueremo a lavorare per rispettare gli impegni presi con gli elettori che hanno creduto e credono nel progetto del Movimento e che ci hanno permesso di entrare all’interno del consesso consiliare”.

Come detto, Mirto ha manifestato l’intenzione di confluire al gruppo Dem che starebbe per rinascere dalle proprie ceneri a Monreale, chiamando a raccolta anche l’attuale assessore monrealese Sandro Russo e l’assessore Ignazio Davì, anche lui membro del Mosaico. “Se Davide ritiene di volere aderire al Partito Democratico di Monreale – ha aggiunto Lo Verso – e di poter avere lì dentro maggiori occasioni di crescita, non possiamo che fargli un grande “in bocca al lupo” (mai augurio sarebbe più azzeccato) con la speranza di mantenere quel rapporto di stima e collaborazione sano che non è di certo mancato nell’anno appena trascorso”.

Un pizzico di amarezza anche da parte di Roberto Gambino, portavoce del gruppo che adesso in consiglio conta 4 componenti. “Il Mosaico non è interessato al “mercato delle vacche” – dice – una tradizione pessima della politica italiana. Non siamo interessati alle dinamiche del Pd che sono surreali per alcuni aspetti e troppo conflittuali per altri. Non capiamo l’operazione che si sta portando avanti. Il Mosaico ha preso l’impegno per portare avanti progetti nell’interesse della comunità per portare una progettualità che manca nel nostro paese”.

1 Commento
  1. pino scrive

    diciamo che non gli auguro in bocca al lupo perche in questo caso il lupo e silvio russo e lui ne ha fatti fuori tanti percio caro davide ti dico in culo alla balena

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.