Da lotti edificabili ma interclusi a terreni agricoli, la proposta del consigliere Lo Coco

Il consigliere propone un ordine del giorno che impegnerebbe l'amministrazione a predisporre un bando esplorativo

Declassare i lotti edificabili ma interclusi a terreni agricoli. È la proposta che arriva a Monreale dal consigliere comunale Giuseppe Lo Coco. Lo Coco ha presentato un ordine del giorno all’ufficio di Presidenza del consiglio Comunale al fine di valutare la possibilità, ai cittadini che ne faranno richiesta, di trasformare le proprie particelle classificate come edificabili ma di fatto inaccessibili.

Ll Coco, in particolare, mira alla predisposizione di bando esplorativo per il declassamento dei lotti di terreno da edificabili ad agricoli. “Visto che negli ultimi anni – dice il capogruppo di Alternativa Civica -mi sono pervenute varie richieste tese al declassamento di aree edificabili, ritengo che sia necessario propendere verso forme di disciplina e governo del territorio che propendano al risparmio dell’uso di suolo ed a stimolare le iniziative private che procedano in tale direzione”. Lo Coco ritiene inoltre “fondamentale importanza avviare processi di partecipazione anche in materia di pianificazione del territorio”.

L’ordine del giorno, se approvato dal consiglio Comunale, impegnerebbe l’amministrazione a predisporre un bando esplorativo al fine di registrare le manifestazioni d’interesse volte al declassamento irreversibile dei lotti di terreno da edificabili ad agricolo. “Tutto questo – conclude Lo Coco – consentirà di valutare eventuali istanze rappresentative delle esigenze della collettività e di recepirle eventualmente nell’ambito di una variante al Piano Regolatore generale”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.