Partinico, medici e infermieri festeggiano dopo aver dimesso l’ultimo paziente

Una nonnina ha vinto la battaglia contro il nemico invisibile

Gli operatori sanitari si sono messi a ballare e cantare dalla gioia con ancora tutti i dispositivi di sicurezza individuale

PARTINICO – Dimesso l’ultimo paziente contagiato dal Coronavirus, nella corsia del Covid Hospital scoppia una grande festa tra medici e infermieri. “Sono stati tre mesi difficili, un vero incubo – scrive sui social il dottor Riccardo Santolini, cardiologo dell’ospedale di Partinico – fortunatamente i numeri sono stati gestibili”.

È stata dimessa ieri sera la nonnina ricoverata nella struttura di Partinico. Oggi il Covid-Hospital sarà sanificato per prepararsi alla riconversione prevista per il primo giugno. “I tamponi effettuati con severa regolarità a tutto il personale sanitario sono sempre risultati negativi”, racconta su Facebook il cardiologo che coglie l’occasione per elogiare tutti i professionisti della salute che hanno contribuito al successo ottenuto stabilizzando una situazione. Si tratta della seconda anziana a vincere la battaglia contro il nemico invisibile che da mesi ha stravolto il mondo, a marzo un’altra donna di circa 90 anni aveva lasciato, dopo la guarigione, l’ospedale.

Ieri sera, dopo più di 70 giorni dall’inizio della pandemia, medici e infermieri hanno festeggiato la guarigione dell’ultimo paziente contagiato da Coronavirus. Gli operatori sanitari si sono messi a ballare e cantare dalla gioia con ancora tutti i dispositivi di sicurezza individuale, felici di aver sconfitto il virus. Lo si vede nel video pubblicato sulla pagina Facebook di uno degli infermieri.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.