Percettori del reddito di cittadinanza e privati insieme per il decoro di Monreale, bonificato piazzale Cirba

Arcidiacono: "Si sta trovando un nuovo equilibrio e una nuova forza per andare avanti"

MONREALE – Grazie ad una stretta attività di collaborazione tra pubblico, privato e volontariato è stata ripulita una grossa porzione di piazzale Cirba, a Monreale. L’area nel corso del tempo era diventata preda di abbandono selvaggio di rifiuti di vario genere. Oggi torna finalmente a disposizione della comunità.

Gli operatori della New System Services coordinati da Fabio Adimino si sono occupati di portare via i rifiuti, la Movinter di Vincenzo La Corte si è offerta per eliminare i rifiuti edili, i tanti volontari del gruppo locale Basta Crederci rappresentati da Piero Faraci, e Danilo Violante, ex Pip del Comune di Monreale, anche lui volontario, hanno compiuto l’attività vera e propria di bonifica dell’area.

L’azione del gruppo di percettori del reddito di cittadinanza Basta Crederci non finisce qui. In programma, infatti, ci sono altri interventi in aree degradate del territorio monrealese. “Ringraziamo il comandante della Polizia Municipale Luigi Marulli e l’assessore Nicola Taibi per averci dato la possibilità di eseguire i lavori”, dice il gruppo che ha eseguito i lavori di bonifica grazie ad alcuni strumenti, come zappe e rastrelli, messi a disposizione dal Comune.

“È meraviglioso riscoprire la volontà da parte di liberi cittadini che vogliono dare il proprio contributo per migliorare il decoro di Monreale – dice il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono –  quando questo spirito affianca le Istituzioni, significa che si sta trovando un nuovo equilibrio e una nuova forza per andare avanti”.

 

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.