Monreale, i Carabinieri sequestrano la società di movimento terra riconducibile a Onofrio Buzzetta

Buzzetta era stato condannato a 12 anni e 4 mesi di reclusione per il reato di associazione mafiosa.

MONREALE – Su richiesta della Procura della Repubblica i Carabinieri hanno eseguito un provvedimento di sequestro di beni, per un valore complessivo di circa 200.000 euro, nei confronti di Onofrio Buzzetta.

Buzzetta, 46 anni, faceva parte della famiglia mafiosa di Monreale, ed era stato arrestato nel marzo del 2016 nell’ambito operazione eseguita dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Monreale e denominata “QUATTROPUNTOZERO”. 

Buzzetta, a seguito di quelle indagini era stato condannato a 12 anni e 4 mesi di reclusione per il reato di associazione mafiosa.

A Buzzetta è stato sequestrato il 95% della società di movimento terra, “TRACK MO.TER. DI PANNIZZO GIOVANNA S.A.S.” con sede a Monreale.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.