Covid19, dopo 8 giorni in terapia intensiva, la 40enne adesso la respira autonomamente

Covid Hospital di Partinico: "Un messaggio di speranza anche per i pazienti più gravi"

Nella struttura dell’Asp di Palermo sono due i pazienti ricoverati in terapia intensiva

Dopo otto giorni di ricovero in terapia intensiva, una donna di 40 anni è stata estubata al Covid Hospital di Partinico e adesso respira autonomamente.

“E’ un segnale importante sia dal punto di vista clinico che psicologico, sottolineano dal Covid Hospital di Partinico, è un messaggio di speranza anche per i pazienti più gravi”. Presto la donna potrà lasciare la terapia intensiva per essere trasferita nel reparto a minore intensità di cura, fanno sapere dall’ospedale.

Attualmente nella struttura dell’Asp di Palermo sono due i pazienti ricoverati in terapia intensiva. “Un sentito ringraziamento va a tutto il personale del Covid Hospital di Partinico”, ha detto il direttore generale dell’Asp, Daniela Faraoni. “La notizia del miglioramento delle condizioni di salute di una donna ricoverata ci riempie di gioia e assume anche un valore importante dal punto di vista scientifico perché dimostra che ci sono possibilità di ripresa anche nei casi più gravi”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.