365.792,88 € in arrivo a Monreale, contributi statali per le famiglie bisognose

A Palermo più di 5 milioni di euro, ad Altofonte 92.000, a Partinico 313.000 (vedi il dettaglio dei comuni)

ROMA – Il Ministero dell’Interno ha disposto un supporto economico per i comuni interessati dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19. Si tratta di un primo incremento del fondo di solidarietà comunale.

Ai comuni siciliani andrà un contributo totale di 386.945.839,14 euro

Si tratta di misure urgenti di solidarietà alimentare.

Ciascun comune è autorizzato anche all’acquisizione di 50 buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun comune nel proprio sito istituzionale.

Sarà compito dell’ufficio dei servizi sociali del comune individuare la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico. 

Il contributo rivolto ai comuni viene determinato in base alla popolazione residente nel comune e alla distanza tra il valore del reddito pro capite di ciascun comune e il valore medio nazionale.

Nella provincia di Palermo è il capoluogo a ricevere la fetta più consistente dei contributi, per un importo superiore ai 5 milioni di euro. Per Monreale il contributo è di 365 mila euro. Di seguito il dettaglio dei contributi assegnati ad alcuni comuni del palermitano: 

ALTOFONTE 91.893,14

BAGHERIA 530.553,37 

BALESTRATE 65.338,42 

BORGETTO 77.676,57 

CORLEONE 102.796,89 

MISILMERI 297.285,29 

MONREALE 365.792,88 

MONTELEPRE 57.037,32 

PALERMO 5.143.562,76 

PARTINICO 313.030,20 

SAN CIPIRELLO 54.998,68 

SAN GIUSEPPE JATO 91.269,45 

TERRASINI 121.867,56 

TRAPPETO 31.210,80 

 

, 

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.