Saccheggiano il Lidl di Viale Regione, fermate decine di famiglie

"Non abbiamo soldi e non vogliamo pagare”, avrebbero detto ai cassieri

Caos e tensione alla Lidl di Viale Regione Siciliana, a Palermo, dove un gruppo costituito da una ventina di famiglie ha tentato di saccheggiare il punto vendita.

Hanno caricato i carrelli di spesa pretendendo di andare via senza pagare. Per farmali sono stato allertate le forse dell’ordine.

Sul posto sono arrivati Carabinieri e Polizia che hanno riportato la calma con fatica.

Un vero e proprio tentativo di saccheggio che ha creato il panico tra i dipendenti e le persone che erano in fila per poter fare la spesa. “Non abbiamo soldi e non vogliamo pagare”, avrebbero detto ai cassieri.

In serata è attivata anche la nota di Lidl. “Lidl Italia conferma che nel tardo pomeriggio, una quindicina di persone sono entrate nel nostro punto vendita di Palermo via della Regione siciliana con l’intenzione di non pagare la spesa appena effettuata. Sono state quindi chiamate le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute a garanzia della sicurezza e salvaguardia dell’incolumità sia dei nostri collaboratori che dei clienti presenti in quel momento in punto vendita. Comprendiamo il difficile momento che l’intero Paese sta vivendo e ringraziamo le autorità per il pronto intervento odierno“.

1 Commento
  1. giuseppe scrive

    se si continua cosi questo e solo l inizio

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.