Domenica torna l’ora legale, si dormirà un’ora in meno

Il passaggio avverrà nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo

Mancano appena due giorni al cambio dell’ora. Il passaggio dall’ora solare a quella legale avverrà nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo 2020. Le lancette andranno spostate di un’ora avanti alle due del mattino.

La conseguenza sarà quella di avere giornate più lunghe e più ore di luce nel pomeriggio con il Sole che tramonterà intorno alle 19:30. In compenso l’ora legale ci darà anche sessanta minuti in meno di sonno.

Viste le potenzialità che hanno i mezzi tecnologici come telefonini etc. gli orologi si cambiano in automatico tranne quelli analogici che dovete cambiare voi.

Il bisogno fisico e non solo… 

Il cambio di orario è stato progettato e attuato per regalarci un’ora di luce in più al giorno. Il tutto per consumare meno energia elettrica possibile. Ogni persona ci mette alcuni giorni per adattarsi al cambio dell’ora, a causa dell’orologio biologico, legato ai ritmi circadiani, i quali si trovano in difficoltà quando avvengono cambiamenti di orario.

Il consiglio che danno gli esperti è quello di adattare l’organismo, per esempio ritardando di un quarto d’ora circa i pasti e l’orario di andare a letto.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.