Monreale, nasce Officina Brique, Quartararo: “Da oggi offriamo anche infissi per una consulenza a 360°”

L’azienda dell’imprenditore monrealese si occuperà di infissi, verande, ringhiere, coperture

MONREALE – A poco più di un anno dall’apertura della sua azienda di costruzioni, l’imprenditore monrealese Giuseppe Quartararo arricchisce l’offerta rivolta ai suoi clienti. È nata Officina Brique SRL.

Da oggi sarà possibile acquistare gli infissi targati Brique. In alluminio, in pvc, in legno, in legno-alluminio, ma anche in acciaio. Così come sarà possibile progettare e ordinare verande, ringhiere, coperture, prodotti in ferro, creati da artigiani monrealesi.

“L’idea di specializzarci sulla metallurgia – spiega Giuseppe Quartararo – nasce dall’incontro con Giuseppe Termini, che ha messo a disposizione tutta la sua esperienza e professionalità. Avevamo la necessità di offrire un prodotto completo a 360 gradi alla nostra clientela che deve costruire o ristrutturare un appartamento. In questo modo il cliente avrà a che fare solo con un unico referente, che gli fornirà una consulenza completa e tutto quanto sarà necessario per il suo appartamento”.

Da Brique è possibile anche acquistare mattoni, sanitari, rifiniture, rubinetterie, mosaici, tendaggi, carte da parati, porte prefinite, parquet.

“Ci muoviamo sempre su prodotti di alta qualità – spiega Quartararo – Trattiamo unicamente prodotti italiani, che il cliente potrà acquistare a prezzi mediamente più bassi di quelli di mercato evitando altri intermediari”.

Ci muoviamo sempre su prodotti di alta qualità,  unicamente italiani

Officina Brique srl si va ad aggiungere a Brique srl, HM costruzioni srl, a cooperativa Gi.cla servizi a.rl , una galassia di aziende frutto dell’intuito di Giuseppe Quartararo che per il 2020 ha in serbo altre sorprese: “L’azienda nel 2019 ha registrato un trend crescente, e già nei primi mesi del 2020 stiamo avendo buoni risultati, che ci fanno capire come anche a Monreale ci sia terreno fertile per fare imprenditorialità nel settore delle costruzioni”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.