«Conservare e rinnovare la memoria delle vittime delle Foibe», un omaggio al «giorno del ricordo» al Cinema V. De Seta

Conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe

Si svolgerà oggi pomeriggi, alle ore 15,30, presso il Cinema V. De Seta nei Cantieri Culturali alla Zisa in via Paolo Gili, un incontro sulla memoria delle vittime delle foibe.

Un omaggio al «giorno del ricordo», la solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno, ed istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92 , al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

L’appuntamento rappresenta anche uno strumento per ribadire che è un atto doveroso di tutti i cittadini e delle istituzioni tramandare il ricordo delle foibe, commemorare le vittime di quelle atroci violenze, diffondere la conoscenza dei tragici eventi, ricordare i preziosi valori dell’uguaglianza, della fratellanza e della solidarietà e soprattutto fare in modo che nessuno possa dimenticare che le guerre fra i popoli sono sempre e soltanto portatrici di lutti e dolore.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Culturale Brancaccio e Musica in collaborazione con il Comune di Palermo Sistema Bibliotecario Spazi Etnoantropologici e Archivio Cittadino, e gli Stati Generali delle Donne.

Al convegno interverranno per i saluti il Sindaco Leoluca Orlando, Adam Darawsha Assessore alle Culture Comune di Palermo, Eliana Calandra Dirigente del Sistema Bibliotecario, Spazi Etnoantropologici e Archivio Cittadino, Teresa Milia Responsabile Biblioteche Decentrate del Sistema Bibliotecario e le forze dell’ordine.

Tra i relatori Gino Zambiasi Presidente del Comitato Provinciale di Palermo dell’ A.N.V.G.D. Associazione Nazionale Venezia Giulia, e Dalmazia, Giorgia Görner Enrile Vice Presidente ANVGD di Palermo, Fabio Lo Bono Direttore Museo Civico Baldassarre Romano Termini Imerese, Valeria Catalano Dirigente Istituto Comprensivo Statale Colozza Bonfiglio di Palermo, Giovanna Pia Ferrara Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione Culturale Brancaccio e Musica.

Modera Maria Concetta Cefalu’ del Comitato Scientifico e Responsabile delle Relazioni Internazionali e l’UE degli Stati Generali delle Donne. L’ingresso è libero.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.