Scende dall’auto e getta i rifiuti per strada. Un gesto che gli costerà 600 euro

Arcidiacono posta la foto su Facebook “Le immagini vincono sulle parole. Continuano le riprese”

MONREALE – Getta rifiuti per strada, scende dall’auto e si sbarazza dei sacchetti ma non si accorge di essere ripreso dalle telecamere. Per questo comportamento illegale, l’uomo si beccherà una multa di 600 euro. Una trasgressione, quella al regolamento sui rifiuti, che è molto più diffusa di quello che sembra.

A postare la foto del furbetto del sacchetto è il sindaco Alberto Arcidiacono che sul suo profilo Facebook scrive “le immagini vincono sulle parole. Continuano le riprese”. Frase che non lascia dubbi sul fatto che continueranno i controlli sull’abbandono illecito dei rifiuti nelle zone del territorio di Monreale.

L’episodio è accaduto oggi nella zona di Pezzingoli, un luogo che era stato bonificato la settimana scorsa da una valanga di rifiuti abbandonati ai margini della strada. Ma non si è fatto in tempo a ripulire che la zona è stata invasa nuovamente dalla spazzatura.

Dallo scatto è possibile vedere come il luogo è diventato ancora una volta discarica abusiva, presenti scatoloni, gomme d’auto e rifiuti di ogni genere. Purtroppo, c’è gente che continua a lanciare l’immondizia lungo le scarpate, dietro le siepi delle strade, nelle vie di campagna ma anche lungo le scalinate in pieno centro urbano.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.